Nell’ultimo naufragio al largo delle coste della Libia, sono stati almeno 300 gli immigrati affogati, tantissimi i bambini. Ma è solo l’ultimo episodio: in questi giorni nel Mediterraneo barconi che affondano e straordinari salvataggi si succedono senza tregua. Le cronache dei quotidiani sono piene di testimonianze drammatiche e racconti eroici. Il governo, però, sembra non vedere. Poi c’è la tragedia della guerra in Siria, con le sanzioni che affamano il popolo.

di Robi Ronza

IL KENYA INNALZA MURI E CACCIA I RIFUGIATI di Anna Bono


FOCUS di Gianandrea Gaiani

Su Falluja assediata dalle forze regolari, incombe non solo la minaccia dell’Isis, ma pure quella di una liberazione seguita da una sanguinosa resa di conti tra sciiti e sunniti. Gli imam sunniti hanno chiesto al governo di Baghdad di «impedire che gli sciiti entrino a Falluja perché in caso di violenze non si riuscirebbe a capire la differenza tra loro e i terroristi».  Già le violenze sciite contro i villaggi sunniti hanno fatto fallire il lavoro svolto fino a quel momento dall’esercito.

Il cardinale Koch afferma che gli ebrei non si devono convertire. E neanche gl islamici, aggiunge padre Lombardi. Ma allora, chi è Gesù Cristo per noi? Se davvero è il Salvatore, venuto per ogni uomo e ogni donna, non è possibile non anunciarlo. Come ha ribadito nel 1990 san Giovanni Paolo II.

di Riccardo Cascioli

BAVAGLIO A STAMPA BRITISH

Potere dell'influenza gay: il popolare cantante, sposato con David Furnish, finisce nel calderone del gossip per le scappatelle di lui. Ma stavolta i tabloid sono stati imbavagliati da una corte inglese nel nome della privacy. Giusto. Quando però ad essere violata è la nostra privacy...

di Tommaso Scandroglio
Elton John

IL RITRATTO

Ieri i funerali del cardinale che fu per 11 anni segretario di Papa Giovanni XXIII. Il ricordo del suo figlio spirituale: "Tenne vivo lo stile e l'amore di Papa Roncalli per una Chiesa capace di ascoltare il mondo nella fedeltà alla sua missione evangelizzatrice"

di Ettore Malnati*
Loris Capovilla

IL DIBATTITO

A due mesi dall'esortazione post-sinodale emerge una pluralità di interpretazioni. Domina l'indeterminatezza che però sta producendo un conflitto di interpretazioni di cardinali e addetti ai lavori. Un libro sullo svolgimento del Sinodo e sull'esito dell'Amoris Laetitia prova a fare chiarezza.

di Lorenzo Bertocchi
La copertina del libro

RIFORME

Il delirio sul referendum costituzionale avvolge tutta la politica e sembra far perdere di vista altri appuntamenti, come quello amministrativo in alcune grandi città. Il Paese ha altre emergenze, prima su tutte quella dell'immigrazione, eppure sulle riforme si gioca una partita che va ben oltre la posta in gioco.

di Ruben Razzante
Il referendum costituzionale sarà celebrato ad ottobre

L'INTERVENTO
La dottoressa Aurora Saporosi

I metodi naturali, l’educazione alla fertilità e la percezione del proprio corpo sono molto di più di uno strumento per la procreazione responsabile. Di questo si è discusso nel XIV corso “Regolazione naturale della fertilità” coordinato dalla dottoressa Aurora Saporosi. L’abbiamo intervistata.

di Marco Guerra

L'INTERVISTA
Stanislaw Grygiel

La Nuova BQ intervista Stanislaw Grygiel, antropologo e amico di San Giovanni Paolo II: «Il marxismo fiorisce nell’Ue, gli Stati rovinati dai matrimoni falliti sperano di sopravvivere aprendo le frontiere». Ne esce un ritratto di un vecchio continente volto al suicidio, nell'oblio delle proprie sorgenti, che ha ridotto la dignità umana a oggetto: «Siamo un popolo di sudditi, la sovranità non si riceve: si conquista»

di Andrea Zambrano


L'INTERVISTA
Marco Bertolini

Quanto sono importanti per noi la Libia e l'Iraq, come combattere il terrorismo jihadista, quanto è importante Roma per i nemici che minacciano di distruggerla. Una conversazione a tutto tondo con il generale Marco Bertolini, comandante del Comando Operativo di vertice Interforze. Per comprendere un conflitto che è soprattutto culturale.

di Stefano Magni

EDITORIALE
Papa Francesco

Dalla Civiltà Cattolica al cardinale Schönborn, in molti sostengono che la grande novità della Amoris Laetitia sia il linguaggio, che si vuole più aderente alla concretezza esistenziale. Ma ciò pone anche un problema: finora i Papi intervenivano per chiarire e definire, qui invece si vuole porre problemi, aprire processi su cui deciderà la storia. È una nuova concezione del Papato.

di Stefano Fontana


IL LIBRO
La copertino del libro: Leonardo Eulero

Esce in questi giorni il libro Leonardo Eulero, il matematico dell’età illuminista di Francesco Agnoli. Euler fondò la meccanica dei continui, promosse la balistica, la cartografia, la diottrica, la teoria dell'elasticità, l'idraulica, l'idrodinamica, la teoria della musica e dei numeri... Riportiamo un brano dal libro.

di Francesco Agnoli

LA TESTIMONIANZA
Sara Winter

Sara Fernanda Giromini, nota come "Sara Winter", era una delle femministe più note del Brasile. Dopo aver messo al mondo un bambino si è resa conto che qualcosa non andava nel suo mondo. Adesso si batte contro l'aborto.

ZIKA, ALTRE PRESSIONI SUL BRASILE di S. Magni

di Benedetta Frigerio


L'ESPERIENZA DEL VALLESE
Il ministro Oskar Freysinger

In Svizzera la scuola è competenza esclusiva dei Cantoni che poi negoziano tra loro in vista di una limitata armonizzazione, ma senza che il governo federale possa interferire nella loro sovranità in materia. E il ministro dell'Istruzione pubblica un decalogo dove al centro compare l'uomo e non l'insegnante sindacalizzato. 

di Robi Ronza

GRANDI CAPOLAVORI CRISTIANI/2
Paul Claudel

Scritto nel 1912, L’Annuncio a Maria di Paul Claudel è come un’immensa cattedrale medioevale, una grande sintesi di quell’epoca, ma potremmo anche dire un grande frutto della cristianità. Tre sono i pilastri fondamentali della cattedrale, tutti illuminati dalla luce della fede: Anna Vercors, Pietro di Craon e Violaine.

di Giovanni Fighera


LA STORIA
Laura Maiocchi

«Quando l’ho preso fra le braccia dopo il parto era bellissimo, aveva perfino gli occhi blu, come la sua nonna». Comincia così il racconto di Laura Maiocchi, mamma di Stefano. Oggi il ragazzo ha 19 anni, ama sciare, nuotare, leggere, scrivere. Stefano è nato down e a Laura ha cambiato la vita.

di Maria Angela Masino

UNIONI CIVILI
La Cirinnà apre la strada alla stepchild adoption

Siamo ormai travolti da sentenze che aprono alla stepchild adoption. Ne abbiamo perso il conto. Le ultime due sono state pronunciate venerdì scorso dal Corte di Appello di Torino. Curiosamente la maggior parte delle stepchild adoption permesse per via giudiziale in Italia riguardano coppie lesbiche. 

di Tommaso Scandroglio


COMITATO FAMIGLIE PER IL NO
Massimo Gandolfini

Gandolfini chiama e le famiglie rispondono. Sabato a Roma, presso l’Auditorium Antonianum gremito di oltre mille delegati locali, il Comitato promotore del Family day ha presentato il “Comitato famiglie per il “No” al referendum di ottobre sulla riforma costituzionale. Massimo Gandolfini, presidente del Comitato, ha fatto appello al cuore di tutti quei laici e cattolici ancora feriti e umiliati dal modo in cui è stata approvata la legge sulle unioni civili. 

 

di Marco Guerra

CONFRONTI
Donna islamica con il velo

Se ti fai musulmano devi diventare arabo a cominciare dal nome. Poi devi pensare e vivere come un arabo. E così è, infatti. Uno che si converte da qualcosa al suo contrario difficilmente sceglie, del nuovo credo, una versione all’acqua di rose. Il convertito va sempre all’estremo. Come Aisha Barbato.

di Rino Cammilleri


31
Mag
Visitazione della Beata Vergine Maria


SCHEGGE DI VANGELO

«L’anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l’umiltà della sua serva. D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata»(Luca 1,39-56)



Il cardinale Caffarra

La Nuova BQ intervista l'Arcivescovo emerito di Bologna: "Firmando questa legge, il Capo dello Stato ha sottoscritto una ridefinizione del matrimonio. Ma una norma non cambia la realtà". Poi parla dell'Amoris Laetitia: "Il cap. VIII non è chiaro. Se il Papa avesse voluto mutare il magistero avrebbe avuto il dovere grave di dirlo chiaramente". E ricorda di quando Lucia di Fatima gli disse che "lo scontro sarebbe stato sul matrimonio".

di Marco Ferraresi



DOSSIER

Gli attentati di Bruxelles, oltre a provocare decine di vittime, hanno risvegliato la paura in un'Europa sotto attacco, sin dentro la sua capitale. L'attacco, avvenuto proprio nel mezzo di un periodo di massima allerta, rivela anche quanto siano fragili le nostre difese, militari e morali.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!»

(Giovanni 20, 1-9)


Lettere in redazione

Nel caso del film scelto dai Salesiani, Carol, di cui avete parlato ieri il tema e la tesi soggiacente sono così esplicitamente immorali da escludere la buona fede. Una smania di protagonismo e di sfida alla sana tradizione morale, l'irrisione della virtù della prudenza e l'appiattimento sullo spirito del mondo stanno producendo frutti amari.



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza