• CAMPAGNA RACCOLTA FONDI

Aborto e 194: giù il bavaglio Siamo il popolo della vita

Se provi a dire che la legge 194 è ingiusta, che è da abrogare, che l'aborto è un omicidio: il potere ti silenzia in ogni modo. Ma noi ne vogliamo parlare, ne dobbiamo parlare. Perché questa è la missione de La Nuova BQ: smascherare la cultura della morte e testimoniare la cultura della vita. Senza sudditanza culturale, senza reticenze, senza paura. Sempre. Unisciti a noi!

campagna raccolta fondi  aborto

Se sostieni che la legge 194 è una legge ingiusta, ti silenziano. Se affermi che la legge 194 va abrogata, ti oscurano. Se osi affermare che l’aborto è sopprimere la vita innocente, ti accusano di speculare sulla pelle delle donne. Se dici che l’aborto è nazismo coi guanti bianchi, fanno finta di niente e si girano dall’altra parte.

Noi invece ne vogliamo parlare. Vogliamo mettere in evidenza che la legge 194 crea falsi diritti. Vogliamo dire chiaramente che l’aborto produce vittime innocenti.

Perché questa è la missione de La Nuova BQ: smascherare la cultura della morte e testimoniare la cultura della vita. Senza sudditanza culturale, senza reticenze, senza paura.

La libertà di informazione che trovi ne La Nuova BQ non è per nulla scontata e dipende anche da te. Dipende da tutti i lettori che decidono di mettersi al nostro fianco. È per questo che ti chiediamo di aderire alla campagna raccolta fondi che abbiamo lanciato. Ogni donazione che riceviamo la possiamo trasformare in libertà e coraggio d’informazione che difende la vita.

Il nostro obiettivo è di raggiungere i 50mila euro. In questa prima settimana di campagna abbiamo già raggiunto quota 18mila euro. Di questa vicinanza siamo veramente grati a tutti i lettori che hanno deciso di diventare anche donatori. Un segno indubitabile dell’azione della Provvidenza e un segno concreto che il lavoro svolto dalla Nuova Bussola Quotidiana viene riconosciuto come necessario.

Sostieni La Nuova BQ con una donazione e unisciti a noi!

GRAZIE per ogni aiuto che ci potrai dare.