Cari lettori, i "testimoni" siete voi!
Invia il link ad un amico Chiudi form
* Campi obbligatori
email destinatario *
inviato da *
inserisci il codice di verifica *
     
13-07-2017 AA+A++

«Abbiamo bisogno di testimoni». È questo il titolo che abbiamo dato alla Campagna raccolta fondi in corso in questi mesi estivi. Perchè questo titolo? È un titolo che nasce da un chiaro giudizio sulla realtà presente. Ovunque - nel mondo e nella Chiesa - vediamo dominare l’ideologia: nascita, morte, genitorialità, educazione, tutto ciò che è umano viene continuamente ridefinito, manipolato, stravolto. E' in atto un processo anti-umano che spazza via i princìpi fondamentali della vita con una rapidità sconcertante.

È una sfida di cui si fa fatica a rendersi conto anche nella Chiesa. Sembra piuttosto prevalere il desiderio di essere ben accetti al mondo. Ma La Nuova Bq non vuole solo documentare e denunciare questa pericolosa realtà. La Nuova Bq vuole raccontare e testimoniare un modo diverso di vivere la contemporaneità: profondamente nel mondo ma con criteri che non sono del mondo. Perché di fronte a tanta ideologia e tanta menzogna è di questo che abbiamo bisogno: guardare a chi affronta la realtà anzitutto con la tensione alla santità e alla verità. 

Abbiamo bisogno di testimoni, insomma. È proprio per questo che la Campagna raccolta fondi è dedicata al bisogno di testimoni. Sino ad ora, vi abbiamo presentato tre testimonianze (GUARDA I VIDEO: Gian Battista Baronchelli, Emanuele Scotti, Benedetta Frigerio) e ve ne presenteremo ancora nei prossimi giorni.

MA ORA TOCCA A VOI!

SIETE VOI LETTORI, CHE CI LEGGETE NUMEROSI, CHE CI SEGUITE CON AFFETTO E PARTECIPAZIONE, CHE CI SOSTENETE GIORNO DOPO GIORNO, I VERI PROTAGONISTI! SIETE VOI I TESTIMONI!

Vi invitiamo, per questo, a mandarci in un BREVE VIDEO la vostra storia, la vostra esperienza, la vostra testimonianza cristiana. Raccontando anche il significato che lo strumento de LaNuovaBq ha per voi oppure lasciandoci un piccolo messaggio di sostegno.

Potete inviarci un BREVE VIDEO (massimo 3 minuti) all'indirizzo di posta elettronica: utenti@lanuovabq.it

I video saranno pubblicati sul nostro sito e sui nostri canali social. Forza, vi aspettiamo!


Area Riservata Video »
26
Lug
Santi Gioacchino e Anna


SCHEGGE DI VANGELO

«Ecco, il seminatore uscì a seminare»(Mt 13,1-9)

 




DOSSIER

Papa Francesco
Dopo "Amoris Laetitia" è possibile accostarsi all'Eucaristia per i divorziati risposati? Continua a essere valida l'esistenza di norme morali assolute? Esiste ancora la condizione di peccato grave abituale? Vale ancora che un atto intrinsecamente disonesto per il suo oggetto non può diventare soggettivamente onesto?

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino». (Mt 4, 12-23)


Lettere in redazione

L’articolo di Angelo Busetto ("Marta e Maria, lavorare oppure no?") ha provocato una nostra lettrice che ci ha inviato le sue osservazioni. E scrive: Gesù a casa mia? A me viene in mente mio marito che torna a casa stanco dal lavoro: non è forse accogliere Gesù?». Ecco la sua lettera.