Cronaca Archivio
LA LETTERA

Chi per "buonismo" non chiama l'odio nichilista con il suo nome ne diventa complice, come il sindaco di Barcellona. Se vogliamo difendere la vita e l'Europa dobbiamo guardare in faccia la realtà: ecco elencate le verità di cui ci vergognamo da quando Dio è stato cancellato dall'orzzonte (anche cristiano).

di Peppino Zola
Attentati Barcellona

DUE IDEOLOGIE SVELATE

Mentre la scienza sogna robot che possano sostituire l'uomo alcuni prototipi di "intelligenze artificiale" si sono espressi contro il regime di Pechino. Svelando così due cose: primo, i veri pensieri degli scienziati cinesi che li hanno prodotti; secondo che l'intelligenza e la libertà provengono unicamente dall'essere umano.

di Marco Respinti
Uomo Robot

IMMIGRAZIONE

Stretta delle autorità libiche e italiane sull'attività delle Organizzazioni non governative, che perdono anche l'appoggio incondizionato della Cei: appare sempre più chiaro a tutti che quanto avviene nel Mediterraneo è soltanto traffico di esseri umani, che non può essere tollerato.

di Riccardo Cascioli
Migranti soccorsi da MSF

PROGRAMMA

Il programma della Giornata della Bussola "Chi ricostruisce l'umano", 10 settembre 2017, (9,30 - 18,00) presso Centro Rosetum, Milano, Via Pisanello, 1 (ang. Piazza Velasquez)


PRIMAVERA MARIANA

La via per la felicità indicata dal cardinal Sarah nel suo ultimo libro, letta in viaggio verso Mejugorje, diventa carne e desiderio poche ore dopo l'arrivo in Erzegovina, dove 40 mila persone rinuite pregano incessantemente, si confessano e ricevono i sacramenti. Mentre la Chiesa è in burrasca Dio la salva così, lentamente. Come ci conferma gioiosa la Madonna durante l'apparizione nel giorno del suo compleanno. 

di Benedetta Frigerio

CODACONS: VIETARE LE "BIONDE" IN SPIAGGIA

Il Codacons vorrebbe vietare di fumare persino in spiaggia. Poveri fumatori. Alla fine non resterà loro che andare a fumare in chiesa, l’ultimo ridotto. In fondo, non è mai stato vietato fumarvi e qualche prete sensibile all’«accoglienza» lo si trova sempre. O forse no: i preti «accoglienti» sono tutti politicamente corretti: i cani sì, il fumo no. 

di Rino Cammilleri

CASO YARA

Non anticipare per via mediatica una condanna che ancora dev’essere pronunciata in via definitiva dai giudici significa rispettare la dignità dell’imputato e condannato in primo o secondo grado. Massimo Bossetti, condannato in appello (e in attesa della Cassazione) per l'omicidio di Yara Gambirasio, per ora è vittima di una barbarie mediatica.

di Ruben Razzante

IL CASO CHIOGGIA

Il caso del bagno "fascista" di Chioggia. La Boldrini ha detto che si prova «disagio» al passare accanto a edifici del Ventennio. Affranti per la sorte di tali disagiati una buona soluzione potrebbe essere l’abbattimento delle strutture apportatrici di disagio. Peccato che si dovrebbe demolire, tanto per dirne una, la stazione di Milano.

di Rino Cammilleri

BERGAMO

Anche Bergamo presto avrà un luogo pubblico intitolato all’iniziatore del Protestantesimo. Ma un gruppo di cittadini ha pensato di consegnare al Comune una lettera: “Come Cattolici e come cittadini ci appelliamo a Voi affinché non sia dato seguito a tale proposta di inaudita gravità". 

di Andrea Lavelli

Area Riservata Video »
22
Ago
Beata vergine Maria Regina


SCHEGGE DI VANGELO

 «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l’angelo si allontanò da lei. (Lc, 1,26-38)



Hanna e suo marito Steve

Mentre il potere vuole eliminare le persone che più sfuggono al suo controllo, spesso quelle malate o disabili, Hannah racconta la vita con un marito affetto da una forma di autismo e il segreto di un limite accettato: "La limpidezza, l'innocenza e il realismo di mio marito mi ripagano di tutte le fatiche che devo fare e fanno di lui un uomo affidabile e un vero padre. Perciò non cambierei nulla di lui". 

di Benedetta Frigerio



DOSSIER

Papa Francesco
Dopo "Amoris Laetitia" è possibile accostarsi all'Eucaristia per i divorziati risposati? Continua a essere valida l'esistenza di norme morali assolute? Esiste ancora la condizione di peccato grave abituale? Vale ancora che un atto intrinsecamente disonesto per il suo oggetto non può diventare soggettivamente onesto?

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino». (Mt 4, 12-23)


Lettere in redazione

L’articolo di Angelo Busetto ("Marta e Maria, lavorare oppure no?") ha provocato una nostra lettrice che ci ha inviato le sue osservazioni. E scrive: Gesù a casa mia? A me viene in mente mio marito che torna a casa stanco dal lavoro: non è forse accogliere Gesù?». Ecco la sua lettera.