• Attualità

Bagni gender neutral a Reggio Emilia

In questo blog avevamo già parlato del Protocollo d’intesa tra comune di Reggio Emilia, altri enti pubblici e Arcigay contro la cosiddetta omotransnegatività, neologismo dell’ideologia gender.

Nel protocollo si prevedono molte iniziative di cui avevamo già parlato. Un paio sono curiose e pericolose. La prima prevede la possibilità di indicare un “sesso neutro” nei documenti ufficiali. Facoltà concessa a chi non si sente né maschio né femmina. La seconda è l’installazione di toilettes unisex. La prima sarà installata nel municipio reggiano.

Questa iniziativa dei bagni gender free è assai pericolosa. Il Sunday Times infatti ci informa che delle 134 denunce per aggressioni sessuali in strutture pubbliche presentate tra il 2017 e il 2018, 120 si riferivano ad aggressioni avvenute negli spogliatoi unisex.

https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/reggio-emilia-bagni-gender-free-lideologia-va-al-bagno/

http://www.lanuovabq.it/it/reggio-emilia-protocollo-contro-lomotransnegativita