a cura di Benedetta Frigerio
    • LIBIA

    Inaugurata la cattedrale in onore dei 21 martiri copti

    • 21-02-2018

    Il 15 febbraio 2015 ventuno egiziani di fede copta furono decapitati a Sirte da miliziani dell’Isis. Il 14 febbraio scorso gli altari della chiesa a loro dedicata sono stati benedetti e santificati. Il giorno successivo, anniversario dell’esecuzione, è stata celebrata la prima messa.

    • ATTENTATO

    Russia: un militante dell'Isis uccide 5 persone

    • 20-02-2018

    Domenica 18 febbraio un militante dell’Isis ha attaccato la chiesa ortodossa di Kizlyar, nel Dagestan, una repubblica della Russia a maggioranza islamica, uccidendo 5 donne e ferendo 5 persone. Nel giugno del 2015 l’Isis aveva annunciato la creazione in Dagestan di una provincia caucasica del Califfato.

    • BANGLADESH

    Violenza e oltraggi in chiesa, ma i fedeli reagiscono

    • 16-02-2018

    Il parroco della chiesa di Sant’Agostino di Canterbury è stato picchiato, minacciato e rapinato, la chiesa derubata e profanata. La comunità dei credenti acccusa il potere politico di omissione nella ricerca dei colpevoli, mentre prega e sfila in segno di protesta. 

    • MESSICO

    Uccisi nello Sud America più pericoloso per i sacerdoti

    • 14-02-2018

    Don Ivan Jaimes e don Germain Muniz Garcia, sono stati uccisi il 5 febbraio nello Stato di Guerrero: la macchina su cui viaggiavano è stata costretta a fermarsi quando alcuni uomini hanno sparato. Sono 20 i sacerdoti  assassinati negli ultimi 5 anni e la Chiesa si appella alle autorità.

    • CINA

    Il Vaticano apre al regime che inasprisce la repressione

    • 09-02-2018

    I nuovi regolamenti del governo sulle attività religiose impongono sulle comunità ufficiali un sistema universale di controllo e mirano ad annientare le comunità sotterranee. Il pastore Wang Yi ha rivolto un appello a tutti i cristiani del paese: “La mia coscienza mi costringe a rigettare questi regolamenti. Userò ogni mezzo non violento".

    • 20°FRA I PAESI PERSEGUITATI

    Celebrano il Natale: arrestati 5 cristiani in Laos

    • 08-02-2018

    Non possono insegnare la Bibbia né celebrare le festività fuori dal loro villaggio e se si rifiutano di abiurare rischiano la morte. Questo il clima di un paese dove cinque cristiani sono finiti in carcere per aver invitato un pastore a celebrare il Natale.

    • INNOCENTI IN CARCERE

    Milano chiede la grazia per la cristiana Asia Bibi

    • 07-02-2018

    Il consigliere comunale di Forza Italia a Milano Luigi Amicone ha presentato un ordine del giorno (contro solo il M5S) affinché il Ministero degli Affari Esteri e il governo italiani chiedano al presidente del Pakistan di concedere con procedura urgente la grazia ad Asia Bibi.

    • INDONESIA

    I cristiani fanno la carità: "Perseguitati pubblicamente"

    • 07-02-2018

    I cristiani di Banguntapan, in Indonesia, hanno deciso di distribuire beni di prima necessità e offrire controlli medici gratuiti agli indigenti. Ma gli estremisti islamici sono insorti il 28 gennaio scorso organizzando violente manifestazioni di protesta.

    • SPERANZA IN INDIA

    La Chiesa martire dà frutti copiosi: 534 cresime

    • 01-02-2018

    La cresima è stata impartita nella parrocchia che era stata distrutta da radicali indù: “Gli estremisti volevano eliminare i cristiani dal villaggio e invece i seguaci di Cristo continuano ad aumentare”. Il vescovo ha pregato affinché "possiamo essere coraggiosi per testimoniare Gesù fino alla morte".

    • SENZA TREGUA

    I cristiani perseguitati da musulmani e induisti

    • 30-01-2018

    Una chiesa pentecostale indiana è stata incendiata da centinaia di fanatici convinti di vendicare la morte di una donna che i famigliari induisti sostengono essere stata convertita a forza al cristianesimo e poi uccisa. Ma questa accusa non è nuova.

    • RAPPORTO 2018

    Cristiani perseguitati: "Le donne sono due volte vittime"

    • 27-01-2018

    Nel 2017 Open Doors ha raccolto le testimonianze di 2.260 episodi di violenza, i casi che le vittime hanno avuto il coraggio di denunciare o che sono stati scoperti. Particolarmente tremendo quanto accade alle donne che si convertono al cristianesimo, basti pensare alla sorte della giovane Ayan.

    • UNA SVOLTA?

    Pakistan: imam provano a ridurre la violenza islamica

    • 23-01-2018

    Oltre 1.800 imam pakistani hanno firmato una fatwa (sentenza, direttiva islamica) che dichiara “haram”, proibito, farsi esplodere e compiere altri atti di violenza in nome del jihad, la guerra santa islamica.