• SCISMATICI

    Lefebvriani e Santa Sede: fine del dialogo

    Il superiore della Fraternità San Pio X, Bernard Fellay chiude l'ultimo spiraglio di negoziato con la Santa Sede. Il "no" lefebvriano a una riconciliazione inizia già dal giugno del 2012, col rifiuto di accettare il Concilio Vaticano II.

    • PAPA FRANCESCO

    Partire dalla misericordia, proseguire con la catechesi

    Il 14 ottobre 2013 Papa Francesco ha esposto, in modo sistematico la linea pastorale del suo pontificato: primato della testimonianza, andare incontro ai più "lontani" e centralità dell'incontro con Cristo.

    • EDITORIALE

    Disputa sul Papa, il fattore ignorato

    Da mesi si sono formati due schieramenti contrapposti, uniti su un solo punto: papa Francesco rappresenta la rottura con i predecessori. E' un modo parziale di guardare alla Chiesa che, come ricordava Benedetto XVI, è guidata da Cristo.

    • LA CONSACRAZIONE

    Affidarsi a Maria contro la "cultura del provvisorio"

    Il 13 ottobre Papa Francesco ha rinnovato l'affidamento dell'umanità alla Madonna di Fatima. Nella storia della Chiesa gli affidamenti e le consacrazioni alla Madonna segnalano momenti gravi, svolte della storia.

    • CHIESA

    «Maria scioglie i nodi dolorosi della vita»

    «Ognuno di noi ha dei nodi nell'anima provocati dal nostro peccato. Maria ci porta a Dio perché Lui usi misericordia e ci liberi da questi mali». Lo ha detto papa Francesco davanti alle centomila persone che hanno partecipato alla veglia mariana.

    • PAPA FRANCESCO E GLI EBREI

    I Dieci Comandamenti contro il relativismo

    Per il settantesimo anniversario della deportazione, Papa Francesco incontra la comunità ebraica romana. Condanna l'antisemitismo e indica la base del dialogo: i Dieci Comandamenti, la legge morale che ebrei e cristiani hanno in comune, contro il dilagare del relativismo.

    • L'UDIENZA

    Una Chiesa-orchestra per trasmettere l'armonia

    La Chiesa cattolica è la casa dell'armonia dove unità e diversità sanno coniugarsi insieme per essere ricchezza. Come in una sinfonia, dove ogni strumento mantiene il suo timbro e viene valorizzato dal suonare insieme. Dietro a un direttore.

    • DOCUMENTI

    Divorziati risposati, la Germania scherza col fuoco

    La diocesi di Friburgo prevede un percorso che riammetta alla Comunione, la Santa Sede chiude subito le porte. Ma in Germania c'è una forte spinta per questa soluzione, che è solo una scappatoia che mortifica la dignità del Sacramento.

    • PAPA FRANCESCO

    Il beato Rolando Rivi ricordato nell'Angelus

    Il Papa ricorda il beato Rolando Rivi, martirizzato nel 1945 da partigiani comunisti, in odio alla fede. Lo cita in un Angelus dedicato al Vangelo di questa domenica, sulla forza straordinaria della fede. La fede di Rolando Rivi era cresciuta fino a renderlo pronto al martirio.

    • PELLEGRINAGGI

    Sulle tracce di Maria: Saragozza

    Il Santuario della Virgen del Pilar è costruita intorno alla colonna (pilar, in spagnolo) da dove nel 40 d.C. Maria, lì trasportata dagli angeli, ha parlato all'apostolo Giacomo. La Virgen del Pilar è anche legata al "miracolo dei miracoli", avvenuto nel 1640.

    • IL PAPA AD ASSISI

    «È la mondanità spirituale che uccide la Chiesa»

    «Ma di che cosa deve spogliarsi la Chiesa? Deve spogliarsi oggi di un pericolo gravissimo, che minaccia ogni persona nella Chiesa, tutti: il pericolo della mondanità».

    Sorpresa, la Chiesa non è

    in liquidazione di R. Cascioli

    • ASSISI

    Sorpresa, la Chiesa non è in liquidazione

    Papa Francesco ad Assisi spiazza gli oltre mille giornalisti che si attendevano un annuncio eclatante sulla rinuncia della Chiesa ai beni materiali. La cosa di cui spogliarsi è lo «spirito del mondo», ha invece detto il Papa. E ha fatto a pezzi l'immagine di un san Francesco sdolcinato ed ecologista: l'amore per i poveri, il rispetto per il Creato e il desiderio di portare la pace hanno un nome: Cristo.