• LA FORZA DI CRISTO

    "Io, separato, ma fedele a mia moglie. Così sperimento l'amore coniugale e non sono un eroe"

    Emanuele Scotti spiega la notte sperimentata dopo l'abbandono e il dolore dei figli quando mamma e papà si allontanano. Anche se è così che ha ritrovato il vero vivere e il vero amare in Cristo. "Sebbene il mondo ci inganni con false libertà, il divorzio fa male a tutti. Poggiarsi sulla forza del Sacramento invece supera ogni divisione, indipendentemente dalle scelte dell'altro coniuge". 

    • BOLOGNA

    Welfare arcobaleno: un ospizio per soli gay

    Un gruppo di professionisti che ha lavorato alla Bologna Business School ha partorito un progetto che si chiama “Friendly home”, una casa comune per persone anziane gay da realizzare nel capoluogo emiliano. La comunità gay mira, non a integrare, ma a creare un mondo parallelo, per tutte le fasce d'età. 

    • DOPO 10 ANNI DI DIVORZIO

    Di nuovo a casa: "solo la famiglia unita mi fa felice"

    "Non sapete quanto bene potete fare semplicemente amando la vostra famiglia e Dio". Doug Mainwaring spiega come l'amore di un uomo e una donna cristiani lo ha riportato a casa e nella Chiesa: "Vedevo che mio figlio desiderava una mamma e un papà che si amassero". Ora, dopo anni vissuti nel peccato e persino nella sodomia, l'uomo spiega che con la forza del sacramento "si è capaci di superare insieme ogni difficoltà, onorando il coniuge e ricevendo l'aiuto diretto di Dio". 

    • IL CASO

    Circoli gay, l'ombra della violenza ai disabili

    Nuova puntata delle Iene contro i club dell'Anddos finiti nella bufera per la puntata su orge e prostituzione. L'associazione querela e Italia Uno va a vedere altri circoli e raccoglie testimonianze da cui emergono storie di adescamento omo anche per disabili costretti a fare sesso con chi capita. 

    • LETTERA

    Giuseppe? Per capirlo si deve guardarlo accanto a Maria

    Giuseppe è una figura di uomo vero, l'uomo giusto, agli antipodi del modello di uomo oggi dominante (e assente). Va capito dentro un rapporto di amore, per questo va guardato accanto a Maria.

    • OSSERVAZIONI

    San Giuseppe, modello per i padri di oggi in crisi

    Un papà insoddisfatto del suo lavoro che vive come una fatica insopportabile il tempo da dedicare alle figlie. Un marito che tradisce la moglie e tiene il piede in due scarpe, ferendo i propri figli. Cosa ha da insegnarci il falegname di Nazaret e come può aiutare questi due papà? San Giuseppe ha anteposto la volontà di Dio ai propri progetti, ma il segreto è nel rapporto diretto con Dio. Dio che gli ha comunicato che il Suo progetto, benché faticoso, ha un premio: la beatitudine.

    - BISOGNA GUARDARLO ACCANTO A MARIA, di M. Garrone

    • IN LOMBARDIA

    Semi di politica nuova: fattore famiglia, si può

    Sostenere le famiglie: è questa l’idea alla base della legge sul fattore famiglia, approvata martedì dal Consiglio regionale della Lombardia. Stanziati per il primo triennio 4,5 milioni di euro per affitti, trasporti, inserimento lavorativo e soprattutto una dote scuola. Quello lombardo è un esperimento, ma è il segno che una politica nuova è possibile. 

    • ESPOSTO LGBT, PROCURA AL LAVORO

    Verità su gay, metodo Tangentopoli per De Mari

    Come accadeva per Mani Pulite la notizia dell'indagine della Procura su Silvana De Mari è uscita sul Corriere senza un avviso di garanzia. La scrittrice e medico che ha messo in guardia dalle malattie cui vanno incontro i gay dice di essere determinata. Così i Giuristi per la vita che la difendono: "Vogliono colpire lei per riaprire il dibattito sulla Scalfarotto". 

    • LUTTO

    Nicolosi, un vero psicologo cattolico

    È morto ieri sera all'età di 70 anni Joseph Nicolosi, psicologo controcorrente, pioniere della ricerca e delle terapie sull'omosessualità. I suoi libri e le sue conferenze sono un punto di riferimento per coloro che non intendono cedere alle istanze del movimento gay.

    • LA LETTERA

    Se per le ingiustizie dovessimo scioperare...

    Se dovesse passare il principio che dobbiamo scioperare per ogni ingiustizia esistente nel mondo, sarebbero pochi i giorni lavorativi nel corso dell’intero anno: aborto, maltrattamenti di minori, terrorismo, persecuzione religiosa. Perché i sindacati riservano solo alle donne il privilegio dello sciopero?

    • ORFANOTROFIO DI TUAM

    Irlanda: non un "Olocausto", ma una tragedia di povertà

    Pare che i media abbiano parlato di una sorta di “Olocausto irlandese”: la scoperta di una fossa comune con i corpi di 800 bambini nel terreno di un orfanatrofio cattolico a Tuam, nel nordovest dell’Irlanda. Ma non c'è alcuna strage, bensì la quotidiana tragedia della povertà di allora. Ce ne parla David Quinn, dell'Irish Independent.

    • INCHIESTA SULLA LOBBY CATTOGAY

    Manifesti, convegni e pastorale: dilaga l'omoeresia

    Un'associazione cattogay studia come contrastare "la propaganda contro gli omosessuali da parte dei movimenti cristiani fondamentalisti". E' la deriva pastorale dell'Omoeresia, pensiero che si è ormai affermato nella Chiesa a discapito dello stesso Magistero che metteva in guardia proprio da queste "infltrazioni". Un'inchiesta del mensile Il Timone svela le tappe, i manifesti, gli ideologi e gli appoggi ecclesiastici della più influente delle lobby cattoliche: quella omosessualista. Che punta a derubricare omosessualità e gender come semplici varianti della sessualità, scardinando il progetto creatore di Dio. 

     

    - PEDOFILIA, LE DIMISSIONI AMBIGUE DELL'EX VITTIMA di Lorenzo Bertocchi
    - CHIEDIAMO LE DIMISSIONI DI MONS. PAGLIA