L'emirato del Qatar, attraverso una organizzazione caritativa, sta riempiendo la Sicilia di moschee e centri islamici con grossi investimenti (almeno sei milioni di euro). Così favorisce la penetrazione del fondamentalismo islamico, Fratelli musulmani e altre organizzazioni estremiste. Il valore simbolico della Sicilia rende questa tappa fondamentale per la conquista dell'Italia e dell'Europa. E il presidente della Regione Sicilia va addirittura a chiedere altri investimenti.

di Valentina Colombo

FOCUS di Massimo Introvigne

Il Papa in Albania: «Ripensando a quei decenni di atroci sofferenze e di durissime persecuzioni contro cattolici, ortodossi e musulmani possiamo dire che l’Albania è stata una terra di martiri». Oggi è un Paese libero, ma occorre vigilare contro «nuove forme di “dittatura” che rischiano di tenere schiave le persone e le comunità. Se il regime ateo cercava di soffocare la fede, queste dittature, più subdole, possono soffocare la carità».

Sembra che ben pochi argomenti suscitino passioni accese tra i cattolici come la figura del presidente russo Vladimir Putin, al punto da perdere ogni equilibrio. Se è giusto valorizzare le sue posizioni su matrimonio e vita, non si può non guardare con preoccupazione l'invasione di altri stati e la sofferenza dei cattolici nei territori controllati dalla Russia.

di Riccardo Cascioli

SOLDI SPORCHI

L'Isis si finanzia con la produzione clandestina e con la vendita di petrolio sul mercato nero. Produce 100mila barili al giorno, che garantiscono guadagni pari a 2 milioni quotidiani. Quando gli jihadisti lo facevano a scapito della Siria di Assad, la comunità internazionale aveva chiuso un occhio. Solo ora ci si sveglia.

di Gianandrea Gaiani
Petrolio in Iraq

LA SCELTA DEL PAPA

Si chiude l'era del cardinale George e se ne apre un'altra per la diocesi di Chicago, con la nomina di Blase Joseph Cupich. Conosciuto come un moderato "dalla mente aperta", amato dai progressisti, invita i sacerdoti a non presenziare ai sit-in antiabortisti ed evita lo scontro sui principi non negoziabili.

di Matteo Matzuzzi
Mons. Cupich

FUTURO DEL GOVERNO

È un singolo articolo dello Statuto dei Lavoratori del 1970. È già smussato dalla riforma Fornero del 2012. Interessa meno della metà dei lavoratori italiani. Ma l'articolo 18 è un totem intoccabile della sinistra sindacale. E annunciando la sua riforma il governo Renzi rischia tutto.

di Ruben Razzante
Sindacalista della Cgil, fan dell'articolo 18

VISITA

Papa Francesco visita l'Albania a ventun anni dalla visita di san Giovanni Paolo II, che qui si recò nel 1993. In quell'occasione Papa Wojtyla celebrò la Messa nella cattedrale di Scutari, dove consacrò quattro vescovi, e in piazza a Tirana denunciò in termini fortissimi la persecuzione antireligiosa del regime di Enver Hoxha.

di Massimo Introvigne
Papa Francesco

RIFORMA
La riforma della scuola comincia dalle paritarie

Le risorse sono poche e il governo è tirato per la giacchetta da tutte le parti… Una cosa però, è certa: alla luce del documento “La Buona Scuola” presentato dal governo, la Legge di stabilità 2015 rappresenta l’occasione per verificare se le buone intenzioni dichiarate potranno tradursi in azioni concrete per un effettivo sviluppo del nostro sistema.

di Marco Lepore

BENEDETTO XVI
George Weigel

Se tutti quelli che nel 2006 hanno criticato papa Benedetto XVI per il discorso di Ratisbona «ammettessero che si sbagliavano» sarebbe già un «primo passo» per capire la minaccia islamica. È quanto scrive in un articolo sul Denver Catholic Register George Weigel, intellettuale cattolico celebre in tutto il mondo.

di George Weigel*


IL LORO PAPA
La copertina dell'Espresso

Numero speciale de l'Espresso, dedicato al Sinodo dei vescovi sulla famiglia. In copertina una foto mosaico del Papa e il titolo: "Il Sesso secondo Francesco". Poi le anticipazioni: apertura ai gay e alla comunione per i divorziati. Balle spaziali e dichiarazioni farlocche, secondo lo stile del settimanale.

di Luigi Santambrogio

L'AVVENTURA DEL VIAGGIO - IL PURGATORIO/15
Dante incontra il poeta Stazio

Nel Canto XXI si trovano gli avari e i prodighi. Distesi bocconi a terra, pronunciano le parole del salmo biblico: «Io sono prostrato nella polvere». Qui incontrano Stazio, poeta autore della Tebaide e grande ammiratore di Virgilio. Ecco il commovente incontro tra il poeta e il suo maestro.

di Giovanni Fighera


DOMENICA 5 OTTOBRE
Sentinelle in Piedi

Domenica 5 ottobre. Segnatevi questa data e non prendete impegni: le Sentinelle in Piedi propongono a voi e alle vostre famiglie una giornata da passare insieme nel centro di una delle meravigliose città italiane per lottare tutti insieme, giovani e non più giovani, in difesa della famiglia.

di Andrea Lavelli

REFERENDUM
Referendum in Scozia

Il voto che ha sancito la permanenza della Scozia nel Regno Unito ha visto una partecipazione massiccia di elettori, ma malgrado l'importanza della posta in gioco, gli occhi del mondo puntati addosso e un passato, anche recente, di violenze, tutto si è svolto in modo pacifico ed esemplare.

di Paolo Gulisano


MICROMEGA
Il nuovo numero della rivista MicroMega

La rivista MicroMega, organo militante della sinistra intellettuale e anticlericale, dedica il suo ultimo numero alla scuola italiana. Il titolo: "Un’altra scuola è possibile: laica, repubblicana, egualitaria, di eccellenza”. Più dogmatici di così. Ma tutto è solo un pretesto per accusare la Chiesa e i cattolici.

di Tommaso Scandroglio

VITA
Aiuto alla vita

In tutti questi anni di volontariato al Centro di Aiuto alla Vita Mangiagalli, dopo tanti colloqui effettuati, ho potuto organizzare nella mia mente, dei convincimenti applicabili quasi a livello universale. Essere stata figlia di una madre scarsamente disponibile e presente, rende incapaci di essere madre a sua volta.

di Paola Bonzi


DIBATTITO
La finta emergenza omofobia

Al consiglio della Provincia autonoma di Trento è in corso un'accesa discussione su un disegno di legge contro l'omofobia. La legge è un cedimento della politica alle pressioni della lobby Lgbt e ha un rilievo nazionale, di sostegno al disegno di legge Scalfarotto sull'omofobia attualmente fermo ai box.

di Massimo Introvigne

ITINERARI DI FEDE
La chiesa di Santo Stefano Rotondo

Quando il pellegrinaggio delle sette chiese istituito da San Filippo Neri conobbe periodi di straordinaria affluenza, nel secondo giorno di cammino, invece che a San Sebastiano, si soleva celebrare la Santa Messa in Santo Stefano Rotondo sul Celio, uno dei più leggendari colli di Roma.

di Margherita Del Castillo


VERSO IL SINODO
Il cardinale Kasper

Due interviste del cardinale tedesco confermano che con il cambiamento della prassi pastorale si vuole in realtà cambiare la dottrina. C'è una artificiosa contrapposizione tra verità e misericordia, come se anche la misericordia non fosse dottrina. La via da seguire è proporre integralmente la verità, non cambiare la dottrina.

di Stefano Fontana

CHIESA
Il cardinale Kasper

Corriere a testa bassa contro i cardinali che si sono esposti a difesa della dottrina della Chiesa sulla famiglia, e anche la Stampa dà man forte: accusati di attaccare il Papa e di ridurre la discussione alla comunione per i divorziati risposati. Ma è vero esattamente il contrario.

di Riccardo Cascioli


22
Set
San Maurizio
e Martiri della Legione Tebea

SCHEGGE DI VANGELO

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. (Lc 8,16-18)


Il cardinale Martino

"Veterano" delle battaglie sulla famiglia alle Nazioni Unite, il cardinale Martino collega idealmente il prossimo Sinodo della famiglia alla Conferenza del Cairo, di 20 anni fa. «Oggi come allora c'è un attacco alla famiglia, il Sinodo riaffermerà ciò che la Chiesa ha sempre proclamato». «Giovanni Paolo II bloccò il mio trasferimento dall'Onu, eravamo nel pieno della battaglia contro chi voleva il diritto all'aborto». «Con Francesco cambia lo stile ma la fedeltà alla dottrina è la stessa». ll «Synod cannot betray Doctrine» (English version)

di Riccardo Cascioli



DOSSIER

Nun: la n (araba) di Nazareno
La persecuzione dei cristiani in Iraq è un'emergenza umanitaria gravissima. La comunità internazionale deve pensare a una strategia, che liberi la piana di Ninive dalle milizie jihadiste, consenta ai cristiani di tornare nelle loro case e ricostituisca un tessuto sociale multi-religioso che in Iraq rischia di lacerarsi definitivamente.

RUBRICHE

Appuntamenti

Sabato 20 settembre si è svolto il 6° Giorno del Timone della Toscana, nel corso del quale è stato consegnato alla Nuova Bussola Quotidiana il premio "Viva Maria!", per la battaglia a difesa della fede cattolica.


Appuntamenti

Il 20 settembre il Circolo Amici del Timone di Staggia Senese consegnerà il premio "Viva Maria" a La Nuova Bussola Quotidiana all'interno del Giorno del Timone per la Toscana. A ritirare il premio il direttore de La Nuova BQ, Riccardo Cascioli.



BLOG DEI COLLABORATORI
Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza

 


Il blog di Giovanni Fighera

Il blog di Giovanni Fighera