Con l'abate Christopher Zielinski conosciamo il filo conduttore della festa della Bussola: quaerere Deum, cercare Dio. "L’uomo oggi non riesce a fare un passo indietro perché non ha più il ricordo della sublimità e delle vette dell’amore di Dio che superano ogni idolo. Per uscirne deve capire di essere davvero malato. Come hanno fatto i monaci, abbandonando tutto per cercare Dio e risorgere dalle rovine".

-TESTIMONIANZE, MUSICA, ARTE E TEATRO: TANTE VIE PER UNA RICERCA

di Benedetta Frigerio

FOCUS di Riccardo Cascioli

La misericordia non è legata al peccato ma è l'amore che ti abbraccia da tutti i lati, totale; bisogna però che tu almeno sappia di essere stato amato fino a questo punto. Dio ama ciascun essere umano come fosse l'unico al mondo. Nel giorno che la Chiesa dedica alla sua memoria, riscopriamo santa Teresa di Gesù bambino con padre Antonio Sicari.

Aleppo non soffre da oggi. Ma l'incubo della battaglia in città, casa per casa, strada per strada, si sta materializzando. Intanto le potenze coinvolte, Usa e Russia per prime, non fanno altro che scambiarsi accuse. Papa Francesco, da Tbilisi, invita alla preghiera per i popoli sfiniti dalle bombe.

di Giorgio Bernardelli

IL VIAGGIO APOSTOLICO

Francesco ricevuto dal presidente dell'ex satellite sovietivo. Che non risparmia accuse a Putin e alla Russia. Il pontefice ha ribadito che il Caucaso è una cerniera tra Occidente e Oriente. Un luogo centrale per comprendere la terza guerra mondiale a pezzi

di Lorenzo Bertocchi
L'arrivo di Francesco in Georgia

VALORI E NIRENSTEIN

Shimon Peres ha intrattenuto un rapporto particolare con l’Italia, soprattutto perché ne ammirava «la lunga tradizione della tolleranza verso il prossimo e gli altri popoli». Nella cerchia dei suoi amici più stretti, Giancarlo Elia Valori, manager di aziende di Stato. Italiana pure una grande sua amica, Fiamma Nirenstein.

di Graziano Motta
Shimon Peres (a sinistra) e Giancarlo Elia Valori

VERTICE UE

Dopo il vertice di Bratislava dei ministri della Difesa, Federica Mogherini si è detta "molto soddisfatta" per "le tre proposte molto concrete e costruttive" sulla difesa comune europea. Ma il progetto stenta ancora a decollare. Per la volontà di Francia e Germania di monopolizzarlo, per le resistenze di Londra, per troppe divergenze di interessi nazionali.

di Gianandrea Gaiani
Federica Mogherini

ITINERARI DI FEDE

Sul fianco occidentale del Monte Battaiosa si distende il paese di Montegrosso, divenuto poi Montegrazie, un tempo facente parte di Imperia e oggi comune autonomo. Poco distante sorge il santuario di Nostra Signora delle Grazie, tra i più antichi di tutto il territorio ligure. Qui Maria sarebbe apparsa a una pastorella.

di Margherita Del Castillo
Il santuario di Nostra Signora delle Grazie, a Montegrazie (Imperia)

11 SETTEMBRE
11 Settembre

Nonostante il veto di Barack Obama passa la legge con cui i familiari delle vittime dell'11 settembre possono denunciare l'Arabia Saudita per complicità con i terroristi. Si tratta di una sconfitta del presidente e si raggiunge il punto più basso delle relazioni fra Washington e Riad.

di Stefano Magni

UN BILANCIO
Matteo Renzi

Schiacciato dal “balletto” di Francia e Germania, il nostro Paese è vittima dell'embargo russo e delle manie di grandeur transalpine in Africa. In sede europea Matteo Renzi sta prendendo una bastonata dopo l’altra. Ma con lui le prende anche l'Italia. Il primato tedesco non deve essere un predominio e il premier non può non averlo capito. 

di Robi Ronza


GENDER
La Manif Pour Tous di Parigi

Nuovi totalitarismi crescono nel cuore dell'Unione Europea. In Spagna un preside ha scritto una lettera ai genitori per denunciare l'ideologia gender. Ora la scuola cattolica rischia la chiusura per perdita di contributo pubblico. Intanto, in Francia, un esame universitario ipotizza attacchi terroristici di cattolici radicalizzati contro i matrimoni gay. La patria delle libertà è un mostro: l'unico nemico è chi difende la famiglia.

di Andrea Zambrano e Leone Grotti

IL CASO
L'Africa in testa alle classifiche mondiali della corruzione

Dittature, corruzione, malgoverno e scandali di ogni tipo: in molti Stati africani le malversazioni sono diventate norma quotidiana. E tuttavia, proprio per aiutare questi Paesi, la Commissione europea ha destinato 44 miliardi di euro per per ridurre l’immigrazione irregolare. Miliardi che già si sa che fine faranno.

di Anna Bono


LA VISITA
Oggi inizia la visita del Papa in Georgia e Azerbajan

Oggi prende avvio il sedicesimo viaggio apostolico di Papa Francesco in Georgia e Azerbaijan, Paesi che si trovano nel territorio incandescente del Caucaso, cerniera e snodo geopolitico tra Est e Ovewst, tra Asia e Europa. Il viaggio è complementare a quello da lui compiuto lo scorso giugno in Armenia. 

-LE CHIESE CHE ATTENDONO FRANCESCO di Silvia Scaranari

di Lorenzo Bertocchi

DIBATTITO
Unione civile

E’ lecito moralmente che un sindaco conferisca una delega ad un suo collaboratore al fine di celebrare le unioni civili? No. Perché collaborare al male è una modalità per compiere il male. E allora? Sta ai giuristi trovare soluzioni di diritto valide ma prima di tutto lecite sul piano morale.

di Tommaso Scandroglio


PERSECUZIONE
Pakistan, pogrom anti-cristiano

In Pakistan, i due terzi dei libri di testo per le scuole contengono istigazioni all'odio contro i cristiani, supportate da falsi storici e vere e proprie leggende nere. Gli scolari cristiani sono discriminati anche sull'uso dei bagni pubblici. E professori come Musa Atique, che provano a denunciare la predicazione di odio, rischiano il linciaggio.

di Leone Grotti

IL CASO MOLFETTA

Il caso del corso gender di Molfetta, giustificato da un falso ideologico: ciò che Papa Francesco ha condannato, ma facciamo finta che sia favorevole. È un Bergoglio à la carte cui si ispirano certi vescovi che hanno smesso di rivendicare la "pretesa" della Chiesa sulla salvezza dell'uomo. E vanno a braccetto col mondo senza sapere dove.

di Andrea Zambrano


PAOLO PRETI
Paolo Preti

Quale sarà l'effetto del nuovo ottimistico Documento di Economia e Finanza del governo Renzi sui piccoli e medi imprenditori? Il professor Paolo Preti ci spiega che l'imprenditore vede le manovre economiche e finanziarie come fossero il bilancio di un'altra grande azienda (lo Stato) e non attende le notizie sulle manovre. Ed è una buona notizia.

di Stefano Magni

LA SCOMPARSA
Simon Peres

Adesso che Shimon Peres ci ha lasciato, dobbiamo soltanto aspettare che compaia sulla scena politica internazionale una personalità laica credibile nella testimonianza e nella ricerca della pace.  Pace non solo tra israeliani e palestinesi, per la quale si era adoperato tanto da meritarsi il Nobel, per gli accordi di Oslo.

di Graziano Motta


OMOSESSUALITA'
Manifestazione arcobaleno

Lisa Diamond, membro dell'American Psychological Association e lesbica, sfata il mito del "nati così" per le persone con tendenza omosessuale. Come altre femministe sostiene la fluidità del genere, ovvero la possibilità di cambiare il proprio orientamento sessuale quando si vuole. Ma proprio per questo risulta ancora più inaccettabile il divieto di terapie riparative imposto dalla comunità Lgbt. Anche in Italia, come dimostra il caso Luca Di Tolve.


- TERAPIE RIPARATIVE, LA LIBERTA' NEGATA,  di Luca Di Tolve

di Benedetta Frigerio

VERSO IL REFERENDUM/3
Il 4 dicembre si svolgerà il referendum sulla riforma costituzionale

Preannunciata dal governo come strumento da offrire al Paese nell’ottica di allinearsi alle più avanzate democrazie occidentali, la riforma costituzionale si presenta, in realtà, frammentaria, contraddittoria ed in alcuni passi equivoca.  Come nel caso del nuovo art. 71 della Costituzione. Ecco perché.

TRA I SI E I NO UNA IMPOSSIBILE PAR CONDICIO  di Ruben Razzante

 

di Angelo Salvi *


1
Ott
Santa Teresa di Gesù Bambino


SCHEGGE DI VANGELO

Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio e nessuno sa chi è il Figlio se non il Padre, né chi è il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo. (Lc 10,17-24)



Quaerere Deum - Invito

Quaerere Deum, cercare Dio. È la radice del monachesimo occidentale, quello da cui è nata – come conseguenza - la civiltà europea. È il nostro compito oggi, in una situazione analoga a quella del V secolo, davanti al crollo di una civiltà. È un compito che tante realtà stanno già vivendo, e la Giornata che la Nuova BQ ha organizzato per il 9 ottobre a Monza sarà l'occasione per incontrarne alcune.

di Riccardo Cascioli



DOSSIER

Gli attentati di Bruxelles, oltre a provocare decine di vittime, hanno risvegliato la paura in un'Europa sotto attacco, sin dentro la sua capitale. L'attacco, avvenuto proprio nel mezzo di un periodo di massima allerta, rivela anche quanto siano fragili le nostre difese, militari e morali.

RUBRICHE

Lettere in redazione

L’articolo di Angelo Busetto ("Marta e Maria, lavorare oppure no?") ha provocato una nostra lettrice che ci ha inviato le sue osservazioni. E scrive: Gesù a casa mia? A me viene in mente mio marito che torna a casa stanco dal lavoro: non è forse accogliere Gesù?». Ecco la sua lettera.


Schegge di vangelo

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!»

(Giovanni 20, 1-9)



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza