«Porterai la loro croce un giorno?» Con questa domanda Aiuto alla Chiesa che Soffre presenta la giornata mondiale di preghiera e digiuno per la pace in Siria. Una croce che somiglia a un leggerissimo giogo se si pensa al calvario a cui il popolo siriano è costretto da cinque anni. La parlamentare siriana Maria Saadeh ritiene che la guerra riguardi tutti. Se Turchia e Arabia Saudita dovessero intervenire, scoppierebbe un conflitto internazionale.

di Benedetta Frigerio

FOCUS di Lorenzo Bertocchi

«È tutto il disegno di legge Cirinnà che deve essere rigettato. Perché finge di legiferare sulle unioni civili, ma di fatto regolamenta un matrimonio fra persone dello stesso sesso». Lo dice senza mezzi termini Maria Rachele Ruiu, coordinatrice nazionale dei circoli Generazione Famiglia-Manif pour tous Italia. La Ruiu è stata l’animatrice del palco del Family day. L’abbiamo intervistata.

Quest'anno la Quaresima arriva senza lasciare campo al desiderio. Abbiamo appena riposto le statue del presepio, che già si stendono i veli della penitenza. Ma non sembra faccia problema. Tutto scorre talmente in superficie che i tempi si presentano uguali e intercambiabili, se non fosse per il breve sussulto provocato dai giorni di Carnevale.

di Angelo Busetto

L'UDIENZA DEL PAPA

«Buon cammino di Quaresima!»: con questo saluto il Papa ha iniziato l’udienza generale in Piazza San Pietro nel giorno del Mercoledì delle Ceneri. La catechesi si è soffermata sull’antica istituzione del “Giubileo”, attestata nella Sacra Scrittura. E «se il giubileo non arriva alle tasche non è un vero giubileo»

Papa Francesco

L'INTERVISTA

Dopo il “lunedì nero” dei mercati finanziari, anche ieri le borse hanno vissuto una giornata in forte ribasso. Saldo negativo soprattutto per Milano e Madrid. Perché? Lo chiediamo a Angelo Drusiani esperto in gestioni di Banca Albertini Syz. Che ci spiega come la fragilità del sistema bancario sia all'origine di questa nuova crisi.

di Stefano Magni
Angelo Drusiani

BIMBI IN PROVETTA

Le tecniche di fecondazione extracorporea da qualche decennio segnano ripetute sconfitte in termini di nati vivi, eppure il mondo scientifico non abbandona la strada della provetta, sia per motivi ideologici sia per questioni di business. Uno studio lo conferma, ma maschera il fallimento giocando con le cifre.

di Tommaso Scandroglio
La fecondazione assistita comporta un'alta probabilità d insuccesso

SCIOPERI IN GRECIA

La Grecia è paralizzata. Oltre che dalla crisi economica, il Paese è da dieci giorni bloccato da una lunga sfilza di scioperi. Una protesta trasversale: incrociano le braccia gli agricoltori e gli allevatori (settore che in Grecia dà il 12% del Pil), i commercianti, i pescatori, gli autisti e perfino i giornalisti.

di Matteo Borghi
Alexis Tsipras

LA POLEMICA
In Italia l'ìnsegnamento delle lingue è troppo centrato sull'inglese

In Italia l’insegnamento delle lingue straniere, tutto centrato sull’inglese (studiato dal 98 per cento degli attuali studenti), sta dando esiti fallimentari. Il risultato è che, secondo le statistiche dell’Unione Europea, il 40 per cento degli italiani non parla alcuna lingua straniera e soltanto il 16 per cento parla due lingue.

di Robi Ronza

CIRINNA'
Angelino Alfano

Il Pd conferma il sostegno al ddl Cirinnà in versione integrale, e malgrado la libertà di coscienza per i grillini, il premier Renzi avrebbe i numeri per passare al Senato. Soltanto la minaccia di uscire dal governo da parte del Ncd potrebbe cambiare le carte in tavola. E parte un appello online che chiede coerenza e coraggio al Ncd: 30mila firme in tre giorni.
E A SANREMO SCOPPIA IL CASO ELTON JOHN, di P. Zola
- TRENTO, CGIL E ARCIGAY PER L'UTERO IN AFFITTO, di M. Righi

di Riccardo Cascioli


GIAPPONE
La statua di Takayama Ukon

Approvato il decreto di beatificazione di Takayama Ukon, samurai e cristiano esemplare, ora la storia dei cristiani giapponesi perseguitati nel XVII secolo diventa il soggetto di un film di Martin Scorsese, Silence. Il film è tratto dal romanzo dello scrittore cattolico giapponese Shusako Endo.

di Marco Respinti

PRIMARIE A MILANO
Giuseppe Sala esulta dopo la vittoria alle primarie del Pd a Milano

Alle primarie del Pd a Milano a prevalere è stato un tecnico. Giuseppe Sala ha sempre smentito di voler correre come sindaco, salvo poi ripensarci. E ora è il candidato sindaco del centrosinistra. Anche il centrodestra è deciso a schierare un tecnico: il prescelto dovrebbe essere Stefano Parisi, imprenditore e manager.

di Ruben Razzante


BIOGENETICA
La modifica dell'embrione apre la via all'eugenetica

Il via libera del governo inglese a sperimentare modificazioni genetiche su embrioni umani utilizzando la controversa tecnica di editing genomico sta scatenando polemiche. Enormi, infatti, sono i rischi che tale tecnica comporta e grandi le riserve etiche su questa sperimentazione.

di Augusto Pessina*

IL CASO
L'egemonia culturale diventa poi anche elettorale

L’egemonia culturale diventa prima elettorale e poi anche pecuniaria. Insomma, conquistare la cultura è l’unica cosa necessaria; il resto, come l’intendenza, seguirà. Tutto il resto. Lo sapeva bene il vecchio Partito comunista di Gramsci e Togliatti, ma non lo sanno ancora oggi i cattolici.

di Rino Cammilleri


IL PERSONAGGIO
Il pianista brasiliano Marcelo Cesena

Parole e musica. Non per comporre una canzone, ma per raccontare la vita che fiorisce dalle ferite. Il pianista Marcelo Cesena, brasiliano, ha avuto una vita avventurosa, piena di ferite e disperazioni. Ora parla come un uomo guarito. Salvato non solo dalla musica, ma da un incontro. Lui dice: un incontro con Dio.

di Angelo Busetto

IL CASO
Come difendersi dall'imposizione dell'educazione gender a scuola?

Pessima educazione sessuale e omosessualismo procedono speditamente. Lo dimostra il caso del liceo Petrarca di Trieste dove è stato avviato il progetto “A scuola per conoscerci”, affidato ad Arcigay e Arcilesbica. Nasce la domanda su chi abbia dato questa autorizzazione e se i genitori dei ragazzi abbiano avuto una adeguata informazione.

di Stefano Fontana


GUERRA INFINITA
Carri armati turchi al confine con la Siria

Dopo la pausa forzata nei negoziati di Ginevra, la guerra in Siria può assistere a svolte improvvise. La Turchia chiede da due anni di occupare una zona cuscinetto, nella Siria settentrionale. Ora si preparerebbe a occuparla unilateralmente. L'Arabia Saudita, dal canto suo, ventila l'ipotesi di inviare truppe di terra, più contro Damasco che contro l'Isis. Russia, Siria e Iran protestano e preparano contromisure.

di Gianandrea Gaiani

IL CASO
Giovanni Corsello

Lo strano caso del professor Giovanni Corsello, presidente della Società Italiana di Pediatria. Prima interviene nel dibattito sulla stepchild adoption con un comunicato in cui ritiene che un bambino cresciuto senza la figura di riferimento di madre e padre possa subire ricadute negative. Poi fa marcia indietro dopo un'intervista a La Repubblica.

di Roberto Marchesini


LA LETTERA
Il premier Matteo Renzi

«Come cittadini italiani, dovremmo tutti, Lei compreso, arrendersi al fatto che ddl Cirinnà è palesemente incostituzionale. Gli articoli, voluti tenacemente dalla senatrice Cirinnà, che equiparano le unioni civili al matrimonio e alla famiglia, sono incompatibili con l’articolo 29». Lettera aperta al premier cattolico Matteo Renzi.

di Peppino Zola

IL PATRIARCA DI BAGHDAD
Il patriarca di Babilionia dei caldei, Louis Raphael I Sako.

Il patriarca caldeo Louis Raphaël I Sako, capo della martoriata chiesa  cattolica caldea, la più numerosa comunione cristiana dell’Iraq, ha inviato un suo messaggio alla Conferenza per la difesa «dei diritti delle minoranze religiose nel Paesi prevalentemente musulmani» convocata a Marrakesh dal re del Marocco.  

di Robi Ronza


10
Feb
Mercoledì delle Ceneri


SCHEGGE DI VANGELO

Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà. (Mt 6,1-6.16-18)



zanzara

É il virus del momento. Quest’anno niente presunte aviarie o suine, e nemmeno il flagello autentico di Ebola, per ora circoscritto e neutralizzato. É Zika, il virus venuto dal Brasile. In realtà, i suoi effetti sono meno nocivi di un'influenza. Ma l’Oms, così come altre organizzazioni che da anni cercano di introdurre l’aborto nella legislazione brasiliana, stanno utilizzando l’allarme Zika come grimaldello per far saltare, dove ancora c’è,  il divieto all’aborto.

L'ULTIMA DEGLI ECO-ABORTISTI: L'EPIDEMIA COLPA DELLA CHIESA di Anna Bono

di Paolo Gulisano



DOSSIER

La Tour Eiffel illuminata con i colori nazionali
Il più grande massacro mai subito da Parigi nella sua storia recente inizia alle 21 di venerdì 13 novembre, quando un commando di jihadisti dello Stato Islamico inizia a sparare sui clienti di bar e ristoranti del centro. E il peggio doveva ancora arrivare...

RUBRICHE

Schegge di vangelo

E là dove giungeva, in villaggi o città o campagne, deponevano i malati nelle piazze e lo supplicavano di poter toccare almeno il lembo del suo mantello; e quanti lo toccavano venivano salvati. (Mc 6,53-56)


Controvento

Nuove iniziative in casa Avvenire. Il supplemento mensile Noi – Genitori e figli cambia veste e anche nome: sarà Noi – famiglia e vita. Peccato che a scorrere l'articolo di presentazione ci si accorge che anche il concetto di famiglia è cambiato...



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza