In questa prima tappa del viaggio apostolico di Papa Francesco in Turchia, la visita al mausoleo di Kemal Ataturk e l'incontro con le autorità islamiche, sono i due momenti topici. Un invito al dialogo fra le due eredità: quella laica imposta da Ataturk e quella islamica, che si sta gradualmente affermando dopo 12 anni di governi di Erdogan.

di Valentina Colombo e Massimo Introvigne

FOCUS di Riccardo Cascioli

«Nessun ragazzo è stato scioccato, né genitori sconvolti. Hanno voluto creare un caso politico per colpire l'ora di religione». Parla l'insegnante che rischia la revoca dell'idoneità per aver fatto vedere un vecchio documentario ("L'urlo silenzioso") che spiega cosa è un aborto. Succede a Milano.
- Mestieri pericolosi: il prof di religione, di G. Mangiarotti

A volte al Cav ci capita di dire: «C’è una signora che aspetta, ma è una storia tranquilla. La vedi tu?». Dati i numerosi anni di esperienza, le situazioni che vengono descritte come intricate, sono affidate spesso a me. Una mattina, però, non avevo cose urgenti da fare e, quindi, ho accettato il colloquio, "semplice", con Caterina.

di Paola Bonzi

DIVA ABORTISTA

Oui, je suis Catherine Deneuve. Tutti la ricordano così, mentre scendeva sciccosa dall'auto nella pubblicità della Lancia Delta. Quella frase divenne un tormentone che le segnò la carriera. Oggi la sempre affascinante attrice ha superato i 70 anni e dalle auto è passata a fare da testimonial all'aborto.

di Luigi Santambrogio
Catherine Deneuve

VITA CONSACRATA

Oggi, sabato, 29 novembre, si apre l'Anno dedicato alla Vita Consacrata. Evento che vede tutte le famiglie dei religiosi scosse da una profonda crisi di vocazione. Il calo è impressionante: lo ricorda il cardinale Wilfried Napier, arcivescovo di Durban in Sud Africa. Che con i suoi tweet guasta la festa di apertura.

di Lorenzo Bertocchi
Wilfried Napier, arcivescovo di Durban in Sud Africa.

DEONTOLOGIA

Barbara D'Urso nel mirino dell'Ordine nazionale dei giornalisti: non ha la tessera di giornalista, ma svolge la professione, a partire da tutte le sue interviste. E allora non risponde della sua continua strumentalizzazione dei sentimenti. Ma quanti giornalisti tesserati usano i suoi stessi metodi?

di Ruben Razzante
Barbara D'Urso

ITINERARI DI FEDE

Il Tempio Malatestiano, ufficialmente denominato cattedrale di Santa Colomba, è la chiesa maggiore di Rimini. Sebbene incompleta, è l'opera chiave del Rinascimento riminese e una delle architetture più significative del Quattrocento italiano in generale. Sull’altare maggiore c’è lo splendido Crocefisso di Giotto.

Margherita Del Castillo
Il Crocefisso di Giotto

EDITORIALE
Don Ciotti

Le dichiarazioni e i commenti che hanno accompagnato la decisione di affidare a quattro sacerdoti definiti «di strada» il commento del vangelo su Rai Uno, allargano il disagio di sacerdoti e vescovi che vedono ridotta la missione della Chiesa a una sola modalità, espressione di opzioni culturali e politiche legittime ma opinabili.

di Riccardo Cascioli

PREMIO HITLER
Hitler e la sua cagna Blondi

Non è un caso che Federfauna assegni agli animalisti il Premio Hitler di quest'anno. Non solo minacciano Caterina Simonsen, malata grave, curata anche grazie alla sperimentazione animale. Non solo ostentano violenza. Il pensiero animalista stesso presenta inquietanti analogie col nazismo.

di Stefano Magni


USA
Chuck Hagel

Barack Obama licenzia il segretario alla Difesa Chuck Hagel, ritenuto responsabile dei mancati successi militari contro il Califfato. Ma la politica di Obama sembra celare un bluff: ritirarsi dal mondo e disinteressarsi della stabilità nelle aree strategiche, per conservare un vantaggio economico.

di Gianandrea Gaiani

BANCO ALIMENTARE
La Gionata della Colletta alimentare

Per 26 anni il logo era una formichina che corre veloce stringendo due grandi sacchetti della spesa. A differenza, però, del laborioso insetto, quella del Banco alimentare le provviste non le accumula per sé ma le dona agli altri, alle famiglie povere e ai cittadini italiani più indigenti.

di Luigi Santambrogio


EUROLAICISMO
Papa Francesco al Parlamento di Strasburgo

A qualcuno non è piaciuto il forte richiamo all'Europa fatto da Papa Francesco all'europarlamento di Strasburgo. I sei deputati spagnoli della Sinistra Unita sono usciti dall’Aula durante l’intervento. «Basta ingerenze. L’emiciclo non è fatto per i sermoni religiosi». Ma di sermoni, il Papa proprio non ne ha fatti.

di Giorgia Petrini

FRANCESCANI DELL'IMMACOLATA
Padre Fidenzio Volpi

Il Commissario apostolico dei Francescani dell'Immacolata ci scrive per giustificare la sua presenza all'Assemblea dei vescovi italiani e i colloqui con gli Ordinari che hanno ricevuto da parte di ex frati richieste di incardinazione nella propria dicoesi. Ma i conti non quadrano....

Padre Fidenzio Volpi e Riccardo Cascioli


LA STORIA
Il piccolo Alessandro Maria Zancan con la mamma Luisa

La storia di un dolore infinito che si trasforma in amore senza confini. Alessandro Maria Zancan ha combattuto per due anni la grave forma di leucemia arrivata a spezzare la sua giovanissima vita. Il 28 aprile scorso, a soli dieci anni, Alessandro è mancato lasciando la sorellina Sofia e i genitori Luisa e Giorgio.

di Costanza Signorelli

IL LIBRO
Il libro

C’è un uomo che chiede continuamente preghiere, anche se sorride sempre. L’ho scoperto nella prefazione che Marco Respinti, nostra firma, ha introdotto al libro di Alejandro Bermúdez, la cui edizione italiana ha curato: Papa Francesco. Nostro fratello, nostro amico (Gribaudi)

di Rino Cammilleri


AFROAMERICANI
Ferguson

Il poliziotto che uccise Michael Brown, un ragazzo nero disarmato, è stato assolto e subito scoppia la rivolta popolare degli afroamericani. Si riaccende la questione di questa comunità emarginata dal resto della popolazione statunitense. Nonostante abbia una folta rappresentanza al Congresso.

di Stefano Magni

GERMANIA
Il cardinale Reinhard Marx

Capita raramente che la Chiesa sia difesa dallo Stato: in Germania è successo. Un medico di un ospedale cattolico, licenziato perché divorziato e risposato, si è rivolto al tribunale che gli ha dato torto. Bene? No, perché ora i vescovi vogliono riformare in senso permissivo le regole di lavoro del loro personale.

di Luisella Scrosati


MISSIONE
L'interno della navicella con il Crocifisso e le icone

In attesa che l’Europa, come auspica Papa Francesco, ritrovi le sue radici cristiane e l’Italia non perda le sue ultime foglie di cattolicesimo, godiamoci la bella immagine che ci viene dallo spazio. Quella che mostra i tre astronauti dell'Iss volteggiare sorridenti, mentre sullo sfondo appaiono alcune icone russe e un grande Crocefisso.

di Luigi Santambrogio

LEGGE DI STABILITA'
Il ministro Padoan

Nella disperata ricerca di nuove entrate per far quadrare i conti pubblici il Governo non ha trovato di meglio che proporre l’aumento dell’imposizione fiscale sulle rendite finanziarie di soggetti come le fondazioni bancarie e i fondi di previdenza complementare. È l'ennesimo tentativo della politica di mettere le mani sulle fondazioni.

di Gianfranco Fabi


29
Nov
San Francesco Antonio Fasani

SCHEGGE DI VANGELO

Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo. (Lc 21,34-36)


scuola

26 e 27 Novembre, convocati a Roma tutti i dirigenti scolastici e del Ministero per un corso di formazione sull'ideologia di genere, preparato dalle associazioni LGBT. Clamorosa smentita alle dichiarazioni del ministro dell'Istruzione Giannini e del suo sottesegretario Toccafondi.

di Riccardo Cascioli



DOSSIER

Eucarestia
Il dibattito sui divorziati risposati e la documentata pratica di accostarsi alla Comunione in stato di peccato grave, rivelano quanto nel mondo cattolico si sia perduto - tra l'altro - il significato dell'Eucarestia.

RUBRICHE

Paolo il caldo

Le proteste per l’assoluzione dei membri della Commissione Grandi Rischi e quelle per l’annullamento della condanna per la vicenda Eternit fanno il paio. In ambedue si ritrova un atteggiamento tipico italiano: non accettare responsabilità personali e attribuire a qualcuno tutte le colpe. Atteggiamento che non ci farà mai dalla crisi.


Paolo il caldo

«A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più (Lc 12, 48)». È terribile la frase del Signore riportata nel Vangelo di Luca. La celebre parabola dei talenti richiama ognuno al massimo senso di responsabilità e tutti al rassegnarsi alla giustizia. 



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza