Persone crocifisse, sepolte vive, mutilate, decapitate, torturate a morte, costrette a scavare la propria fossa prima di essere uccise. Oggi il Califfato islamico dell'Isis pare la rappresentazione del male in terra, un orrore cercato ed esibito per terrorizzare il mondo. Ma non è il solo: dal Medio Oriente all'Africa, dall'Iraq alla Nigeria, l'orrore ha radici estese. 

di Anna Bono

FOCUS di Gianandrea Gaiani

Mentre gli occhi della comunità internazionale sono puntati sulle crisi belliche in Iraq, Siria, a Gaza, in Libia e in Ucraina, anche l’Afghanistan prosegue la discesa verso il baratro a pochi mesi dalla conclusione della missione militare Usa-Nato.  candidati presidenziali Abdullah e Ghani Ahmadzai che si sono misurati in un ballottaggio i cui risultati non sono stati ancora ufficializzati, provocando forti tensioni politiche e istituzionali.

È morta all’età di 77 anni Adelaide Roncalli, la veggente di Ghiaie di Bonate (Bergamo). Quando era una bimba di 7 anni disse che la Madonna le era apparsa 13 volte. Adelaide è vissuta nell’obbedienza sebbene quelle apparizioni non siano mai state riconosciute. E allora la domanda: perché quell'irriducibile e umile obbedienza?

di Raffaella Frullone

LA MOSTRA

A cento anni dalla morte, il Meeting di Rimini dedica a Charles Peguy una mostra che ne "racconta" la vita e le opere. Aperta n fino al 30 agosto, la mostra è intitolata "Storia di un'anima carnale". Se Cristo non avesse un corpo, scrive Peguy, «cadrebbe tutto... perché non sarebbe uomo Dio, Gesù».

di Vincenzo Sansonetti
Charles Peguy

IL LIBRO

Tra i banchi di scuola. Un’avventura sempre nuova (Edizioni Ares – Tempi) è il nuovo libro di Giovanni Fighera. L’autore incontrerà i lettori al Meeting di Rimini oggi, mercoledì 27 agosto e domani 28 agosto alle ore 17.00 presso la Libreria del Meeting (Padiglione A3). Riportiamo in anteprima il IV capitolo del libro.

di Giovanni Fighera
La copertina del libro di Fighera

CAMPAGNA SLA

Continua il dibattito sull'efficacia dell'Ice Bucket Challenge, la campagna benefica lanciata per raccogliere fondi a favore della ricerca sulla Sla. Il secchio d’acqua gelata, divenuto ormai virale, ci è forse utile a riflettere su numerose questioni all’apparenza, ma solo all’apparenza, semiserie.

di Vittorio Lodolo Doria
Secchiate d'acqua contro la Sla

CONTRACCEZIONE

Dopo 46 anni, proprio il quotidiano francese Le Monde, pubblica un’inchiesta che sembra “riabilitare” l’Humanae Vitae. In Francia, secondo uno studio dello scorso maggio, i cosiddetti metodi naturali per la “regolazione” delle nascite stanno guadagnando terreno, mentre l’uso della pillola è in netto calo.

di Lorenzo Bertocchi
Paolo VI

EUROPA-RUSSIA
Vladimir Putin

La guerra delle mutue sanzioni fra Usa-Europa da una parte e Russia dall’altra sta avendo ripercussioni notevoli sull’economia di alcuni Stati europei. Soprattutto per i Paesi balcanici, con rischio di nuove instabilità.
Ucraina, tra sospetti e verità, di G. Motta

di Luca Susic

LA CAMPAGNA
Ricerca contro la Sla

Sull'Ice Ice Bucket Challenge, la campagna sulla  Sla, arrivano nuove polemiche. Non solo quelle relative all'esibizione di vip e politici: ora qualche associazione avanza il sospetto che i fondi raccolti vadano a finanziare la ricerca che si serve di cellule staminali ricavate da embrioni umani.

Di Lorenzo Schoepflin e Rino Cammilleri


IL CASO
Il presidente del MAXXI Giovanna Melandri

 "Giuristi per la Vita" e l’associazione "Pro Vita Onlus" hanno inoltrato un esposto-denuncia contro un’asserita “opera d’arte” esposta al Museo delle arti del XXI secolo, di Roma. I due autori sono noti per rappresentare adolescenti alle prese con organi genitali maschili ed altre visioni pedopornografiche.

di Gianfranco Amato

IL LIBRO
La copertina del libro di Fighera

Tra i banchi di scuola. Un’avventura sempre nuova (Edizioni Ares – Tempi) è il nuovo libro di Giovanni Fighera, nostro collaboratore. L’autore incontrerà i lettori al Meeting di Rimini mercoledì 27 agosto presso lo Stand della rivista Tempi. Pubblichiamo la presentazione e il capitolo secondo del libro.

di Giovanni Fighera


LA SCOMPARSA
Adel Smith

Venerdì 22 agosto è morto a L'Aquila Adel Smith, uno degli italiani convertiti all'islam più noti al mondo dei media. La sua fama nazionale nacque con la partecipazione il 5 novembre 2001 alla trasmissione televisiva Porta a porta, dove definì tra l’altro il crocifisso cattolico «un cadavere in miniatura».

di Massimo Introvigne

ISLAM
Combattenti islamici dell'Is

Che fare in Iraq? Che l'Occidente non abbia una strategia, è un fatto reso ancor più evidente dalle timide e incerte iniziative di europei e statunitensi. Abbiamo rimosso la guerra dal nostro linguaggio e siamo del tutto incapaci sul piano politico di risolvere i conflitti. Ma la verità è questa: qui si combatte una guerra di religione.

di Gianandrea Gaiani


GOVERNO
Matteo Renzi

Intervista riminese a Matteo Renzi, il “maratoneta” di Palazzo Chigi. L'ha affidata al settimanale Tempi, un po’ per mettere una pezza allo sgarbo fatto al Meeting e un po’ per rilanciare la battaglia d’autunno di un governo dal fiato corto. Parla di Europa, poteri forti, riforma della scuola e omofobia. Ma non si capisce cosa vuol fare.

di Luigi Santambrogio

INTERVENTO
Padre Pierbattista Pizzaballa

Tutto il Medio Oriente è in radicale cambiamento, la "primavera araba" è stata sequestrata da movimenti religiosi che ne hanno stravolto la natura. Ma tutto questo va contro la storia del Medio Oriente. Fermare questi fanatici in Iraq e Siria è doveroso, ma senza la ricostruzione il vuoto creato dall’uso della forza darà vita ad un maggiore estremismo. L'intervento al Meeting di Rimini.

di Pierbattista Pizzaballa*


IRAQ
Peshmerga

Le autorità curde lo avevano previsto e purtroppo sta avvenendo: il governo di Baghdad trattiene le armi, specie quelle pesanti, che l'Occidente invia ai combattenti curdi. Che potrebbero così rafforzare le pretese indipendentistiche. Fra un Kurdistan libero e un Iraq ridotto alle sole province sciite, non scorre buon sangue. E a guadagnarci sono gli jihadisti dello Stato Islamico.

di Gianandrea Gaiani

L’AVVENTURA DEL VIAGGIO. IL PURGATORIO/11
Le sette cornici che formano il Purgatorio

Dante è all'ingresso del Purgatorio ai piedi di un angelo portiere che con una spada in mano gli incide sette “P”, segno dei sette peccati capitali che Dante incontrerà nel suo cammino di salita: superbia, invidia, avarizia e prodigalità, accidia, gola, lussuria. 

di Giovanni Fighera


IL MAGISTERO
La Evangelii Gaudium

La gioia è la caratteristica del cristiano che vive in comunione con Cristo. Ce lo ricorda Papa Francesco che nella sua Evangelii Gaudium cita la parola “gioia” per ben 59 volte. Per questo ripropongo questa esortazione apostolica del Papa, per capire il fondamento della gioia cristiana.

di Piero Gheddo

DOCCE GELATE
Le docce gelate della campagna pro Sla

Basta davvero cospargersi di ghiaccio la capoccia  per aiutare i malati e la ricerca sulla Sla? Giornali e tv da giorni ci mostrano vip, cantanti, calciatori, politici, e lo stesso premier Renzi che hanno aderito alla campagna "Ice Bucket Challenge". Ma è davvero questo il modo giusto per sostenere una buona causa? Ecco i motivi di chi è a favore e chi invece no.

di Stefano Magni e Luigi Santambrogio


27
Ago
Santa Monica

SCHEGGE DI VANGELO

In quel tempo Gesù parlò dicendo: “Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che assomigliate a sepolcri imbiancati: all’esterno appaiono belli, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume”. (Mt 23, 27-32)

 



DOSSIER

Mare Nostrum
L'Operazione Mare nostrum ha ulteriormente aggravato una situazione già drammatica. Aumentano gli sbarchi, i morti in mare e gli affari degli scafisti. Serve una soluzione alternativa: creare una fascia di sicurezza in Libia.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

In quel tempo Gesù parlò dicendo: “Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che assomigliate a sepolcri imbiancati: all’esterno appaiono belli, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni marciume”. (Mt 23, 27-32)

 

Schegge di vangelo

Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima sulla menta, sull’anéto e sul cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: giustizia, misericordia e fedeltà. (Mt 23, 23-26)



BLOG DEI COLLABORATORI
Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza

 


Il blog di Giovanni Fighera

Il blog di Giovanni Fighera