Sul Sinodo sulla famiglia pesano come macigni due documenti. Il primo è il volume “Famiglia e Chiesa che raccoglie i risultati di un seminario organizzato dal Pontificio consiglio per la famiglia. Ci sono teologi che chiedono di “liberare la teologia morale dalla legge naturale” e auspicano il “superamento dell’eccessiva severità” sulla contraccezione. L’altro sono gli interventi al “Sinodo ombra” tenutosi alla Gregoriana e pubblicati sul sito dei vescovi tedeschi.

di L. Bertocchi e M. Matzuzzi

FOCUS di Ruben Razzante

Matteo Renzi per spiegare il voto del Senato di alcuni giorni fa, che ha “salvato” dall’arresto il senatore Ncd, Antonio Azzollini. Forze politiche come la Lega e il Movimento Cinque Stelle hanno preso la palla al balzo per ridare fiato alle trombe del giustizialismo, accusando il governo di avere barattato la propria sopravvivenza con l’impunità per l’esponente del partito di Alfano. Fin qui nulla di nuovo, ma la novità è il Pd.

Mentre sono al lavoro per l’edizione in lingua inglese, che fa seguito a quelle francese e polacca, del mio manuale sul satanismo, mi è capitato di chiedermi se l’argomento sia ancora così interessante da giustificare un libro che, di edizione in edizione a partire dalla prima del 1994, è arrivato intorno alle cinquecento pagine.

di Massimo Introvigne

IL PARTITO DEI COMICI

Fino a qualche giorno fa tutti lo ricordavano per l’amabile sonnellino schiacciato durante una seduta del Senato della Repubblica. Oggi Vito Crimi, senatore grillino, è noto a tutti per il “complotto dei piedi sporchi. Ma è solo l’ultima fanfaronata degli espo0nenti del Movimento 5 Stelle, il partito delle bufale e delle panzane.

di Matteo Borghi
Beppe Grillo, leader del M5 Stelle

LA GAFFE BESTIALE

Nella sua recente visita ad Addis Abeba, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è visto concedere il privilegio più unico che raro di ammirare i resti, datati 3,2 milioni di anni fa, dell’australopiteco “Lucy” esposti per la prima volta senz’alcuna protezione, tanto che li ha potuti toccare. Poi, una clamorosa gaffe…

di Marco Respinti
Il presidente americano Barack Obama

ITINERARI DI FEDE

Il santuario di Santa Maria Regina di Anglona (Matera), è ciò che resta dell’antico borgo lucano divenuto sede vescovile di rito latino, prima dell’odierna diocesi di Tursi, per volontà di San Pietro o di San Marco.  Nel 1999 papa Giovanni Paolo I elevò il santuario a basilica minore, in memoria del Sinodo dei vescovi.

di Margherita Del Castillo
Il santuario di Santa Maria Regina di Angiona

SENZA PREVENZIONE

Come ogni estate siamo di nuovo alla saga dei piromani. Questa volta poi, a causa di un incendio scoppiato in una vicina pineta, l’aeroporto romano di Fiumicino l’altro ieri è rimasto chiuso per parecchie ore, anche per un black out elettrico. E non potevano certo mancare lo sfruttamento politico e lo scandalo mediatico.

di Robi Ronza
Le fiamme assediano l'aeroporto di Fiumicino

SPRECHI E RIMEDI
Troppo sprechi nella gestione della  Sanità

Il governo cerca una decina di miliardi e li andrà a cercare nelle casse della Sanità. Magari tagliando subito le prescrizioni mediche inutili che costano al Servizio nazionale sui 13 miliardi annui. Bene, anzi no. Perché in Italia mancano sempre i quattrini tranne che per le fesserie demagogiche e politicamente corrette.

di Rino Cammilleri

PAOLO IL CALDO
Paolo Togni

Credo veramente che possiamo parlare di un aureo libello. In poche pagine il libro Cattolicesimo, ecologia e ambiente di Dominique Rey, vescovo di Fréjus-Toulon, riassume e definisce, anche utilizzando un ampio numero di citazioni dogmatiche e pastorali, la posizione della Chiesa cattolica sulla questione ecologica.

di Paolo Togni


LA COPPIA SCOPPIATA
Marco Pannella ed Emma Bonino

Emma & Marco, c’eravamo tanto amati per trent’anni o forse più. Cosa sarebbe stato senza di loro il Partito radicale transnazionale e gandhiano che stringeva una rosa nel pugno? La rosa era tutta petali, ovviamente: le spine erano solo per gli altri. Ma ora, anche per Bonino e Pannella, è giunta l’ora dell’addio.

di Rino Cammilleri

LA CARTA DELLA RETE
Varata la Dichiarazione dei diritti in Internet

La Dichiarazione dei diritti in Internet: in 14 punti sono tratteggiati i confini della cittadinanza digitale e alcune priorità nel rapporto tra persona e Rete. Presentata alla Camera dei deputati, la Dchiarazione ha una valenza culturale e politica e non contiene obblighi giuridici vincolanti. Ma è già un passo avanti.

di Ruben Razzante


DEVIAZIONI GNOSTICHE
Manifestazioni di cattolici gay in favoore del matrimonio omosex

Già da tempo molti sacerdoti e teologi, anche cattolici, cercano di sdoganare l’omosessualità, perché sia accettata dalla comunità dei credenti come una forma legittima di amore. In un cammino spirituale orientato all’incontro con l’altro tu, in cui si rivela il Tu trascendente del Mistero d’Amore, dicono costoro, gli atti omosessuali non possono più essere considerati immorali. Ma sbagliano gravemente. Ecco perché.

di Enrico Cattaneo

AFGHANISTAN
L'unica foto esistente del mullah Omar

Da quando nel novembre 2001 fuggì da Kandahar per rifugiarsi in Pakistan e riorganizzare la resistenza talebana contro gli americani, il mullah Omar, leggendario leader dei talebani afghani, è stato dato più volte per morto. Per questo la notizia diffusa ieri  sulla sua morte va presa con la dovuta cautela.

 QUELLA FUGA DA LEGGENDA IN MOTO     di Luigi Santambrogio

di Gianandrea Gaiani


EDITORIALE
Hacker

Martedì il nostro sito è stato oggetto di un altro violento attacco hacker, stavolta però accompagnato da una lettera minatoria: «Tutto il marcio che avete postato in rete.. sarà spento...». Qualcuno ci ha dichiarato guerra, e la lettera rivela la matrice: coloro che vogliono la distruzione della famiglia. E noi rispondiamo con l'impegno a continuare nel difendere la Verità.

di Riccardo Cascioli

«METODO CROCETTA»
La coperrina dell'Espresso dedicata alla macchina del fango

Lo scoop è falso e la telefonata non c’è mai stata. Così la procura di Palermo ha indagato i due giornalisti dell’Espresso autori dell’articolo sulla presunta intercettazione, dove si diceva l’assessore alla Salute Lucia Borsellino doveva «esser fatta fuori come il padre». Ecco chi manovra la "macchina del fango".

di Luigi Santambrogio


LA LETTERA
La Costituzione prevede solo il matrimonio tra uomo e donna

In Parlamento si sta discutendo la proposta di legge Cirinnà che prevede il riconoscimento dei diritti civili alle coppie che di fatto convivono, creando così un’ alternativa all’istituto civile del matrimonio, che è già la legale garanzia dei diritti e dei doveri nei confronti della società, della persona e della coppia stessa.

di Ettore Mainati

BEATRICE FAZI/ INTERVISTA
L'attrice Beatrice Fazi

Beatrice Fazi, nota per aver interpretato il ruolo di Melina in Un medico in famiglia, ha pubblicato Un cuore nuovo – Dal male di vivere alla gioia della fede. L’attrice ripercorre in maniera gustosa e coinvolgente alcuni aspetti della sua vita, che negli ultimi anni ha subito uno stravolgimento dopo l’incontro con il Signore.

di Giulia Tanel


TASSE
La scuola paritaria cerca sostegni politici

Dando così prova di una rapidità di reazione senza precedenti, il segretario della Conferenza episcopale italiana, monsignor Nunzio Galantino, è sceso in campo in difesa delle scuole paritarie che in forza di una recente sentenza del tribunale di Livorno potrebbero essere chiamate a pagare imposte (in questo caso la vecchia Ici) anche arretrate in quanto “enti commerciali”.

di Robi Ronza

LE BABY KAMIKAZE
Una bambina con il vestito del kamikaze

I jihadisti hanno introdotto una modalità di combattimento nuova per l’Africa: gli attentati suicidi. I Boko Haram per realizzarli usano donne e soprattutto bambine: anche solo di dieci anni. Le fanno saltare in aria nei mercati, nelle stazioni degli autobus e in altri luoghi affollati. Nel solo mese di luglio quasi 400 morti, uccisi da una ventina di ragazzine. 

di Anna Bono


1
Ago
sant Alfonso Maria de’ Liguori

SCHEGGE DI VANGELO

In quel tempo al tetrarca Erode giunse notizia della fama di Gesù. Egli disse ai suoi cortigiani: «Costui è Giovanni il Battista. È risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi!». Erode infatti aveva arrestato Giovanni e lo aveva fatto incatenare e gettare in prigione a causa di Erodìade, moglie di suo fratello Filippo.

(Matteo 14,1-12)



Monsignor Luigi Negri

«L'attacco alla libertà di educazione è favorito da un cattolicesimo che ha scelto la strada della "mediocrità cordiale", di non disturbare il potere dominante». Così l'arcivescovo di Ferrara dopo la sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell'Ici alle scuole cattoliche.

di Riccardo Cascioli




DOSSIER

Comitato difesa dei figli
Esiste un popolo che non accetta di essere cancellato. Questo il messaggio che viene dalla manifestazione del 20 giugno scorso a Roma in Piazza San Giovanni.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

In quel tempo al tetrarca Erode giunse notizia della fama di Gesù. Egli disse ai suoi cortigiani: «Costui è Giovanni il Battista. È risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi!». Erode infatti aveva arrestato Giovanni e lo aveva fatto incatenare e gettare in prigione a causa di Erodìade, moglie di suo fratello Filippo.

(Matteo 14,1-12)


Schegge di vangelo

Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? Non è costui il figlio del falegname? E sua madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle, non stanno da noi? Da dove vengono allora tutte queste cose?». 

(Matteo13, 54-58)



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza