Una vera manna dal cielo, penseranno gli abortisti. E l’immagine non è più di tanto figurata. Si tratta dell'iniziativa del gruppo femminista Women on Waves. Usare droni per recapitare pillole abortive in quei Pasesi dove sono illegali. Il via ai voli è iniziato lo scorso 27 giugno sul confine tra Germania e Polonia. Il drone è stato caricato a Francoforte sull’Oder con alcune bombe abortive: due confezioni di pillole a base di mifepristone e misoprostol.

di Tommaso Scandroglio

FOCUS di Ruben Razzante

Per molti sarebbe una riedizione della Democrazia cristiana, con varie correnti facenti capo a tradizioni diverse, ma un unico obiettivo: rimanere al governo con un’ampia maggioranza. Si parla da tempo di “Partito della Nazione” quale obiettivo di medio periodo della strategia renziana, ma non c’è dubbio che l’avvicinamento di Denis Verdini all’esecutivo potrebbe accelerarne la realizzazione.

Ho bene sperimentato come la morte di un figlio sia il dolore più grande che possa colpire un padre e una madre. Da queste tragiche circostanze ho visto spesso la disperazione scavare un abisso invalicabile. Non per Pino Fassi, il padre della tabaccaia di Asti uccisa, che ha deciso di aiutare la figlia malata dell'omicida.

di Angelo Busetto

TURCHIA

Dopo anni di connivenze e aperte complicità con i movimenti jihadisti che combattono il regime siriano, il presidente turco Recep Tayyp, Erdogan scende in campo nel conflitto contro lo Stato Islamico, ma lo fa con l’ambiguità che caratterizza la stessa operazione condotta dalla Coalizione internazionale.

di Gianandrea Gaiani
Bombardamenti su Kobane

INCONTRO A FOLIGNO

La fraternità “Sposi per sempre” si incontra a Foligno dal 9 al 13 agosto, si tratta del secondo convegno nazionale che interessa persone che pur trovandosi nella condizione di separati, decidono di rimanere fedeli alla loro promessa matrimoniale. Stefania Tanganelli è una di queste: ecco cosa ci racconta.

di Lorenzo Bertocchi
Il logo della fraternità

LA POLEMICA

L’ultima novità dalla Toscana, regione da sempre rossa e, dunque, “avanzata”, è che hanno abolito i cassonetti dell’immondizia. Perciò, “raccolta differenziata” o niente, monnezza specifica prelevata in giorni determinati. Ciò, in un luogo turistico si risolve in un gran –scusate l’espressione- casino…

di Rino Cammilleri
Raccolta differenziata: l'ossessione ambientalista

CAOS ROMA

Scioperi selvaggi, boicottaggi nell’erogazione dei servizi pubblici, tensioni fra cittadini e stranieri, giudizi impietosi del New York Times, dell’Economist, che indicano in Roma l’esempio della cattiva gestione della cosa pubblica. Quanto c’è di vero e quanto c’è di costruito ed enfatizzato in tali ricostruzioni?

di Ruben Razzante
Il sindaco di Roma Ignazio Marino

SUL MONTE BIANCO
Il Monte Bianco

Il torrente rimbalza fresco e tonante, raccogliendo le nevi sciolte dal sole che splende imperterrito. Lo scoiattolo saltella dagli alberi al terreno. Laudato sì mi Signore per nostra madre terra. Madre e sorella che ti serve e ti apre il respiro. Regina che nel giro dei monti ti mostra il suo regno. Come nella salita al Monte Bianco.

di Angelo Busetto

L'ANALISI
La sede della Bank of China

Il McKinsey Global Institute ha appena pubblicato un interessantissimo studio sul debito cinese . È importante capire che sta succedendo in Cina poiché questo debito è quasi vicino al 300% del Pil cinese e supera il debito americano. Dallo scoppio della crisi (2007) a oggi il debito totale cinese è quasi raddoppiato sul Pil.

di Ettore Gotti Tedeschi


L'IDEOLOGIA
Monique Wittig

Con buona pace della galassia Lgbt, la “teoria del gender” non solo esiste e fa danni, ma è documentabile, ha una storia e corre sulla bocca di certi profeti. O di certe profetesse, come la scrittrice francese Monique Wittig (1935-2003), scomparsa 80 anni fa il 13 luglio. Ma non solo lei.

di Marco Respinti

VENEZUELA/ LA DENUNCIA
Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro

In un Paese che vanta di avere una costituzione con principi democratici come il Venezuela, esiste il carcere “La Tumba”. Sembra il titolo di un film dell’orrore ma si tratta invece di un carcere di massima sicurezza, dove si pratica la tortura contro gli oppositori del regime “chavista”, secondo lo stile nazista. 

di Marinellys Tremamunno


DOPO LA SENTENZA
Le scuole cattoliche fanno risparmiare allo Stato più di 6 miliardi di euro

La sentenza della Cassazione sull'Ici che le scuole non statali dovrebbe pagare - anche se operano in perdita, e a meno che siano gratuite per gli alunni - è un esempio tipicamente di giustizia a orologeria, come abbiamo già scritto. Eppure, se queste scuole sparissero lo Stato dovrebbe riassorbire gli allievi nella scuola statale e il costo sarebbe superiore ai sei miliardi di euro, che dovrebbero essere pagati dai contribuenti.

di Massimo Introvigne

NEGRI/ INTERVISTA
Monsignor Luigi Negri

«L'attacco alla libertà di educazione è favorito da un cattolicesimo che ha scelto la strada della "mediocrità cordiale", di non disturbare il potere dominante». Così l'arcivescovo di Ferrara dopo la sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell'Ici alle scuole cattoliche.

di Riccardo Cascioli


LA LETTERA
Piero Gheddo

 Il padre Ferruccio Brambillasca, superiore generale del Pime, Nel giugno scorso è stato in Cina, visitando le sei diocesi fondate dal Pime dal 1858 al 1949 quando Mao prese il potere nel continente cinese: la prima è Hong Kong e poi le altre cinque nell’interno del paese. Ecco quello che ha visto e incontrato.

di Piero Gheddo

ESPRESSO-REPUBBLICA
La prima pagina di Repubblica

Prima il caso Crocetta-Borsellino con quella telefonata pubblicata dall’Espresso ma sconfessata dalla procura di Palermo. Poi la decisione della sala stampa vaticana di non ammettere l’inviato di Repubblica al viaggio del Papa a Cuba, come sanzione per aver violato l’embargo sull’enciclica. Per loro uno smacco doppio.

di Luigi Santambrogio


IL PARADISO RITROVATO/ 10
Dante Alighieri

Il concetto di figura ben rappresenta l’evento e la cultura cristiani. Tutti noi, secondo tale impostazione, siamo “figura” ovvero profezia di quello che saremo, poi, nell’aldilà, prefigurazione della condizione della nostra anima dopo la morte. Così, in Dante, san Francesco è figura di Cristo. Ecco perché.

di Giovanni Fighera

IMMIGRATI
Migranti nel canale di Sicilia

A Calais la triste partita a “guardie e ladri”, che impegna da un lato la polizia e dall’altra circa i 5 mila migranti irregolari che assediano gli scali ferroviari dell’Eurotunnel e i porti dei traghetti, sta causando seri disservizi al collegamento tra Europa continentale e Gran Bretagna. E nel nel canale di Sicilia continua il trasbordo di clandestini.

di Robi Ronza


KEPLER 425B
Il pianeta gemello della Terra Kepler 425b

«Scoperto Kepler 186f: è un gemello della Terra fuori dal sistema solare». È la notizia dell’altro ieri? No, è la notizia che la Repubblica dava più di un anno fa, esattamente il 17 aprile 2014. La notizia che Repubblica dava ieri è però identica: «Scoperta Terra con un proprio sole in una zona “abitabile” dell’Universo». 

di Marco Respinti

SINISTRA ALLA GRECA
Yanis Varoufakis, ex ministro del governo di Syriza

Nella sua vita professionale Yanis Varoufakis ha deciso di fare il politico, l’accademico e l’economista, ma se avesse scelto la carriera circense sarebbe stato un ottimo saltimbanco. Di persone capaci,  di passare da una parte all’altra con disinvoltura non ce ne sono poi così tante. Almeno brave come lui.

di Matteo Borghi


28
Lug
santi Nazario e Celso

SCHEGGE DI VANGELO

Colui che semina il buon seme è il Figlio dell’uomo. Il campo è il mondo e il seme buono sono i figli del Regno. La zizzania sono i figli del Maligno e il nemico che l’ha seminata è il diavolo. La mietitura è la fine del mondo e i mietitori sono gli angeli. Come dunque si raccoglie la zizzania e la si brucia nel fuoco, così avverrà alla fine del mondo.

(Matteo 13,36-43)

 



Avvenire

Alla base dei tentativi di mediazione sul ddl Cirinnà che vuole equiparare di fatto le coppie etero e omosessuali, sta una "falsa" interpretazione della Costituzione. Avallata anche dal quotidiano della CEI, che prepara così la "via cattolica" alle nozze gay. Ma davvero i nostri vescovi non hanno nulla da obiettare?

di Riccardo Cascioli




DOSSIER

Comitato difesa dei figli
Esiste un popolo che non accetta di essere cancellato. Questo il messaggio che viene dalla manifestazione del 20 giugno scorso a Roma in Piazza San Giovanni.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Colui che semina il buon seme è il Figlio dell’uomo. Il campo è il mondo e il seme buono sono i figli del Regno. La zizzania sono i figli del Maligno e il nemico che l’ha seminata è il diavolo. La mietitura è la fine del mondo e i mietitori sono gli angeli. Come dunque si raccoglie la zizzania e la si brucia nel fuoco, così avverrà alla fine del mondo.

(Matteo 13,36-43)

 


Schegge di vangelo

Il regno dei cieli è simile a un granello di senape, che un uomo prese e seminò nel suo campo. Esso è il più piccolo di tutti i semi ma, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante dell’orto e diventa un albero, tanto che gli uccelli del cielo vengono a fare il nido fra i suoi rami.

(Matteo 13, 31-35)



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza