Dai Salmi a Giobbe, da Geremia ai Vangeli fino a San Paolo: pur in mancanza di conoscenze scientifiche sulla vita intrauterina, la tradizione ebraica e cristiana non ha mai considerato l'embrione un semplice grumo di cellule né c'è mai stato spazio per la liceità dell'aborto. Nell’ottica e nel linguaggio della Bibbia agli occhi di Dio ogni embrione umano, fin dal primo istante ha un nome, è conosciuto e amato da Dio come un “tu”.

di Enrico Cattaneo

FOCUS di Lorenzo Bertocchi

Il dibattito intorno al tema dei divorziati risposati continua ad essere acceso nel dibattito in preparazione del prossimo Sinodo sulla famiglia. Nonostante si tratti di un tema periferico rispetto all'obiettivo principale dell'assemblea sinodale. Come ha ribadito per l'ennesima volta il cardinale Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede, in un'intervista concessa al quotidiano francese La Vie

A leggere i commenti del giorno dopo sulla buona stampa laica, tutta Expo e polizia, vien voglia di mettersi la tuta nera e fare un bel rogo di giornali e tv. Solo metaforicamente, per carità, ma questa overdose di condanne ai figli di papà (Renzi), di prediche farlocche sugli imbecilli in scarpe Nike (Saviano), brucia più di una molotov.

di Luigi Santambrogio

GENDER COMICS

I supereroi, loro, restano sempre se stessi. Siamo noi, produttori-consumatori, a cambiare, a farli cambiare, a modificare lo scenario di riferimento in cui poi li facciamo agire. A chiedere di introdurre elementi gender e razziali, per sentirci più corretti e al passo coi tempi. I supereroi, invece, incarnano il meglio delle virtù umane.

di Marco Respinti
Batman

IL CASO VERGARA

“Questo embrione a chi lo do?” Se llo stanno chiedendo i giudici chiamati a decidere sul divorzio tra l’attrice Sofia Vergara e il milionario Nivck Loeb. Il tipo, vuole che gli embrioni che la coppia aveva congelato, vengano usati per essere impiantati nell’utero della donna, lei invece no. Che fare allora di questi embrioni?

di Tommaso Scandroglio
L'attrice Sofia Vergara

IL 10 MAGGIO A ROMA

Domenica 10 maggio a Roma si svolgerà la V edizione della Marcia per la Vita. Quelladi Roma rappresenta un unicum sia per numero di partecipanti sia per l’eco massmediatico, la sua importanza internazionale e la capacità di coinvolgere anche il mondo ecclesiale ai più alti livelli. Ecco perché vale la pena parteciparvi.

di Tommaso Scandroglio
La Marcia per la Vita di Roma

FOSCOLO. ASSOLUTO E ILLUSIONI/12

Due sono le città italiane di cui si parla ne I sepolcri. Da un lato Milano viene descritta come la città ingrata che non ha dedicato al grande Parini neppure un cippo commemorativo. Ben differente è la stima di Foscolo per Firenze, dove c'è Santa Croce in cui risiedono i grandi, segno della memoria dell’Italia. 

di Giovanni Fighera
Ugo Foscolo

UTERI IN AFFITTO
Il sopravvissuto

Dalle rovine del Nepal emerge un altro dramma. È quello nascosto delle mamme surrogate, donne che hanno prestato il loro utero per fare nascere bambini che andranno a coppie dall’altra parta del mondo. L’esercito israeliano ha creato un ponte aereo per rimpatriare non solo turisti, ma anche un gruppo di madri surrogate nepalesi e i loro neonati. È la solidarietà "selettiva" dell'Occidente.

di Luigi Santambrogio

NO EXPO
La filiale di Cariparma di via Carducci

Finita la grande kermesse internazionale per l'inaugurazione di Expo 2015, inizia l'altra "festa": gli anarco-insurrezionalisti, i black block, si sganciano dal corteo dei No Expo e devastano le vie del centro di Milano. I danni sono pesanti: danno fuoco a banche, auto, locali pubblici. La polizia impedisce che dilaghino, ma non la distruzione delle proprietà.

di Stefano Magni


L'EVENTO
Padiglione della Santa Sede

Dopo il deludente discorso di Matteo Renzi all'inaugurazione di Expo 2015, il messaggio videotrasmesso di Papa Francesco indica nell'Esposizione Universale, un'occasione per "globalizzare la solidarietà". Nonostante l'ecologismo, il Papa definisce la Terra come "il giardino che Dio ci ha donato".

di Robi Ronza

1 MAGGIO
Bandiere sindacali

Solita retorica dei sindacati Cgil, Cisl e Uil nella festa del primo maggio, solita pattuglia di lavoratori che insegue ideologicamente un mondo che non c'è più. I sindacati hanno frenato per decenni l’evoluzione del mercato del lavoro, ostacolando la cultura d’impresa e alimentando rendite parassitarie.

di Ruben Razzante


CROAZIA
Monsignor Valter Župan

Con la venuta di Gesù al mondo in una famiglia «nella quale Maria era la madre, e Giuseppe sposo e padre, egli ci ha mostrato che questo è l'ambiente naturale e normale per la crescita di una persona sana ed equilibrata». Tutto il resto «che si oppone a questo piano di Dio, è una folle menzogna». Le parole del vescovo Valter Župan all'incontro delle famiglie croate.

di Guido Villa

ITINERARI DI FEDE
La Basilica della Santa Croce di Lecce

La Basilica di Santa Croce, nel luogo e nell'aspetto che noi ammiriamo risale al 1548, ma la sua storia, insieme all'annesso Convento dei Padri Celestini è ben più articolata. Successivamente la chiesa fu titolata alla Santa Croce: nel 1571 la vittoria di Lepanto aveva dato infatti una dura sconfitta ai Turchi infedeli. 

di Margherita Del Castillo


ALIMENTAZIONE
Insetti, il cibo di domani?

Nei padiglioni di Expo non potevano mancare gli insetti. Gli ambientalisti sono sicuri: saranno loro il cibo del futuro, ecologico e sostenibile. Secondo la Fao, che finanzia programmi di avviamento al consumo alimentare di insetti, le specie commestibili sono 1.900. Ma è davvero questo il nostro futuro?

di Anna Bono

DA CHE PULPITO
Il giornalista Filippo Facci

Quando certa stampa parla del Papa e della Chiesa, vien voglia di dire che nei giornali anche le pulci hanno la tosse. Tanto sono farlocche le prediche di alcuni maestrini e laiconi dalla penna rossa. É il caso di Libero che ieri affidava all’illustre Filippo Facci il commento alle parole di papa Francesco sulla parità uomo-donna.

di Luigi Santambrogio


ANIMALISMO
Scimpanzé

Una giudice della Corte Suprema di New York stava cadendo nella trappola di un'associazione animalista ed era sul punto di riconoscere personalità giuridica e diritti umani a una coppia di scimpanzé. Una situazione da Pianeta delle Scimmie. E' solo un episodio di una lunga e variegata campagna.

di Stefano Magni

EDITORIALE
De Bortoli

La successione al Corriere della Sera, da cui esce de Bortoli per lasciare il comando a Fontana, è l'ennesima dimostrazione che gli editori continuano a dare la priorità, nelle loro scelte, a criteri estranei al giornalismo. Prevale la logica dei veti incrociati e la scelta di un direttore più per fedeltà che per spessore.

di Ruben Razzante


NUOVI FUMETTI
Flash il supereroe rosso

Ho sempre amato i fumetti dei supereroi. Il mio preferito era Flash, che aveva il costume più bello di tutti. Così, ho salutato con gioia l’avvento del serial televisivo con le avventure del Bolide Rosso. Ma non è più lui: Flash ora ha una fidanzata di colore e il capo della polizia è gay. Stessa cosa per Arrow e Batman.

di Rino Cammilleri

MONTAGNARD
John Wayne in Berretti verdi

Il triste destino dei "montanari", cristiani che combatterono al fianco degli americani e che intralciarono l'avanzata dei Viet Cong, frenandone a lungo l'offensiva: abbandonati al loro destino dagli americani in ritirata, sono ancora perseguitati, deportati e arrestati dal governo di Hanoi come "nemici del popolo".

di Marco Respinti


4
Mag
San Floriano di Lorch

SCHEGGE DI VANGELO

Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato. (Gv 14,21-26)



Cardinal Burke

In this interview the patron of the Sovereign Military Order of Malta said, ‘I am not against the Pope; I have never spoken out against the Pope. … My purpose is to serve the truth.'

by Riccardo Cascioli




DOSSIER

Terroristi
Parigi trema, il terrorismo islamico, dopo innumerevoli avvisaglie, ha compiuto la sua prima strage. E’ un massacro nella redazione del Charlie Hebdo: 12 morti. E poi è un massacro all'HyperCasher, sequestrato da uno dei tre terroristi in fuga: 4 ostaggi assassinati. L'Europa si sente sotto attacco. E intanto ci facciamo domande: sull'islam, sulla libertà di espressione e sulla nostra sicurezza data troppo per scontata.

RUBRICHE

Paolo il caldo

La retorica buonista e il pauperismo conformista non cessano di alzare la voce sulle carenze alimentari, sull’insostenibilità dell’aumento della popolazione. Falsità comprovate dagli stessi dati della Fao: la popolazione mondiale è raddoppiata tra il 1960 e il 2003, la produzione di alimenti è aumentata di circa tre volte.


Lettere in redazione

Una fedele della parrocchia di Quiesa scrive a monsignor Italo Castellani, arcivescovo di Lucca. Il 17 aprile, in Vescovato, si è tenuto un ciclo di incontri sulla teoria “gender” dal titolo “Maschile e femminile in psicologia ed in neuroscienza”. I relatori invitati, i professori Petrini e Mascari, hanno spiegato che l'omosessualità è un orientamento sessuale naturale. Forse serve qualche chiarimento in merito.



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza