L'incontro promosso dal ministro dell'Interno con i rappresentanti delle comunità islamiche ha legittimato dei presunti rappresentanti del mondo islamico che rappresentano solo se stessi, e non tiene in considerazione l'importanza di educare i giovani attraverso progetti nelle scuole che li coinvolgano direttamente. Solo così è possibile trovare alleati veri nell'opera di prevenzione del radicalismo. Lettera aperta al ministro.

di Valentina Colombo

FOCUS di Stefano Magni

L'uccisione di Boris Nemtsov, liberale russo, oppositore di Vladimir Putin, è stata vissuta come uno shock, sia in Russia che all'estero. Ovviamente proliferano le teorie del complotto. Ma Nemtsov cosa diceva della sua paura di essere assassinato? Una retrospettiva di interviste e dichiarazioni permette di comprendere la genesi di un delitto politico annunciato da molto tempo.

L’indignazione per lo scempio a Mosul dei combattenti barbuti del Califfato è stata tanto unanime quanto ipocritamente smemorata. Si è gridato (giustamente) alla barbarie, alla blasfema (in senso laico) profanazione della civiltà e della storia ad opera dello Stato islamico, definito addirittura “sedicente” da Adriano Sofri.

di Luigi Santambrogio

BERLUSCONI

L'Opa lanciata da Berlusconi (tutt'altro che defunto) su Rai Way è un'operazione che mira ad avere un unico operatore nel mercato della diffusione del segnale radiotelevisivo. In Francia e Gran Bretagna questo modello funziona già, e bene. In Italia, però, prevale il dibattito fazioso sul berlusconismo.

di Ruben Razzante
Torre televisiva

AFRICA

La diffusione del virus - le cui vittime sono ormai vicino alle 10mila - esaspera il fenomeno della "caccia all'untore". In massima parte sono i bambini ad essere ritenuti "stregoni" e vengono uccisi per scacciare gli spiriti malevoli. Si tratta di decine di migliaia di vittime, molte le opere missionarie che cercano di salvarli.

di Anna Bono
Non siamo streghe o stregoni

FOSCOLO. ASSOLUTO E ILLUSIONI/ 3

Primo romanzo della letteratura italiana, sulle orme del genere epistolare tanto diffuso in quegli anni (I dolori del giovane Werther di Goethe e La nuova Eloisa di Rousseau), Le ultime lettere di Jacopo Ortis rappresentano un chiaro esempio di azione tragica e sono diventate l’emblema della sensibilità romantica in Italia.

di Giovanni Fighera
Ugo Foscolo

LETTERA IN REDAZIONE

Nella scuola parentale sono i genitori a "fare" la scuola, ma la realizzano facendo una scelta di comunità, ricreando lo schema tradizionale della scuola. È il ritorno alla grande tradizione dell'educazione cattolica.
- La scuola Hobbit

Scuola Hobbit

CAMPAGNA DI REPUBBLICA
Il professor Umberto Veronesi

Dopo il teologo Kung, l’infermiere Michele, adesso tocca all'oncologo Umberto Veronesi. La campagna di Repubblica per l'eutanasia corre come un treno che imbarca sempre nuovi passeggeri.  Veronesi ripete i dati farlocchi sull’eutanasia silenziosa, e rilancia: anche i malati psichici hanno diritto all’iniezione letale.

di Luigi Santambrogio

RISARCIMENTI
Propaganda eugenetica

Sterilizzati perché ritenuti "indegni" di riprodursi. Sembra una mentalità esclusiva della Germania ai tempi del nazismo. Ma negli Usa, per oltre mezzo secolo, la Virginia ha sterilizzato 7000 suoi cittadini. E solo ieri ha risarcito le vittime. Sono 33 gli stati americani che hanno praticato queste politiche, molto diffuse anche in Nord Europa. 

di Stefano Magni


TELEVISIONE
Rai

Nonostante tutto il gran parlare di riforma della Rai, Renzi mantiene il controllo statale sulla Tv pubblica. Quindi: resta nelle mani dei partiti. Semmai sparisce la vecchia tipartizione (Rai 1, 2 e 3) sostituita da un nuovo bipolarismo: un gruppo di testate renziane e uno "sfogatoio" per i suoi oppositori di sinistra.

di Robi Ronza

LEADER
Matteo Salvini, segretario della Lega

Il futuro della politica italiana sarà nel segno di Matteo Renzi e Matteo Salvini? L’uno ha bisogno dell’altro. Oggi nella capitale arriveranno da tutt’Italia oltre 200 pullman di militanti e simpatizzanti leghisti, in nome dello slogan “Renzi a casa”. Sullo sfondo le prossime elezioni regionali ad alto rischio per il centrodestra.

di Ruben Razzante


ITINERARI DI FEDE
La chiesa di san Francesco ad Arezzo

La costruzione della chiesa di San Francesco ad Arezzo risale al secolo XIII, quando la comunità locale, distrutta la prima chiesa fuori dalle mura per motivi di difesa, chiese ed ottenne che ne fosse costruita una nuova. Il vero tesoro è il ciclo di affreschi con le Storie della Vera Croce, realizzato da Piero della Francesca.

di Margherita Del Castillo

EDITORIALE
Il volto di Gesù

Non è un lamento sul fatto che nessuno si muove per salvare i cristiani, ma solo la constatazione che mentre in analoghe situazioni mille anni fa si promuoveva una Crociata, oggi facciamo anche fatica a uscire di casa per una veglia di preghiera per i cristiani perseguitati. Proviamo a pensare a cosa è cambiato...

di Riccardo Cascioli


MARIO MIELI
Copertina del libro

Nei nuovi elenchi dell’Affittopoli romana spunta il «circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli”». Cioè il circolo organizzatore del gay pride capitolino. Ed è dedicato a quel Mario Mieli che considerava l'omosessualismo come il necessario completamento della rivoluzione marxista.

di Giuseppe Brienza

RAPPORTO 2015
Amnesty International

Il Rapporto Amnesty 2015 è impressionante per la crudezza della sua conclusione: il 2014 è stato l'anno nero dei diritti umani. Ma anche per ciò che non si legge: una delle più vaste persecuzioni dei cristiani. Eppure, fra rimpianti di Mare Nostrum e proposte utopiche, di questo genocidio si legge poco.

di Stefano Magni


IL FILM
La protagonista del film Ida

Agli Oscar ha vinto come miglior film straniero il polacco Ida, opera in bianco e nero ambientata nella Polonia comunista. Il film racconta il cammino di una giovane novizia: protagonista meriterebbe un premio speciale per la capacità di mantenere la stessa espressione inespressiva per due ore e in tutte le circostanze.

di Rino Cammilleri

VATICANO
Il Sinodo dei vescovi sulla famiglia

Copie di un libro sul Sinodo distrutte perché sospettate di fare la fronda al cardinale Kasper e al Papa, con la copertura del prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, Gerhard Müller. Malumori di molti cardinali, pesanti accuse al segretario del Sinodo Baldisseri sospettato di aver ordinato il blocco del libro.

Il cardinale Marx attacca: non siano la filiale di Roma   di Matteo Matzuzzi

di Lorenzo Bertocchi


EUTANASIA
L'eutanasia, omicidio di Stato

Un quarto d’ora di celebrità non si nega a nessuno. Neppure agli angeli della morte, medici e infermieri che praticano l’omicidio assistito. Aiutano, cioè, l’ammalato terminale a uscire dalla vista in silenzio e beffando la legge. Per pietà e compassione oppure solo per calcolo. Lo dice un infermiere intervistato da Repubblica che gli concede l’onore della prima pagina. Dopo il teologo Kung, un altro testimonial della dolce morte.

di Luigi Santambrogio

KAMPOWSKI
The Gospel of the Family

«There is a wrong way to conduct pastoral care in the Church, it is to try to solve problems. Instead pastoral care should have a positive proposal at its core, which is to help people live the beauty.» The person to invert the perspective is Stephan Kampowski, professor of Philosophical Anthropology.
- ARTICOLO ORIGINALE IN ITALIANO

by Riccardo Cascioli and Lorenzo Bertocchi


1
Mar
San David di Menevia

SCHEGGE DI VANGELO

Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. (Mc 9,2-10)


Don Giussani

«La radice della sua umanità nuova era nell'incontro straotdinario della sua esistenza con Gesù Cristo». «Davanti al violento attacco laicista, Giussani contrapponeva la serenità di chi aveva trovato una cultura adeguata nella sua vita. Il suo era un attacco al mondo, l'opposto di quel silenzio di giudizio oggi dominante». A 10 anni dalla morte il ricordo di chi gli è stato al fianco per 40 anni.
- È IL MAESTRO DEL NUOVO ANNUNCIO DI CRISTO, di R. Ronza

di Riccardo Cascioli



DOSSIER

Terroristi
Parigi trema, il terrorismo islamico, dopo innumerevoli avvisaglie, ha compiuto la sua prima strage. E’ un massacro nella redazione del Charlie Hebdo: 12 morti. E poi è un massacro all'HyperCasher, sequestrato da uno dei tre terroristi in fuga: 4 ostaggi assassinati. L'Europa si sente sotto attacco. E intanto ci facciamo domande: sull'islam, sulla libertà di espressione e sulla nostra sicurezza data troppo per scontata.

RUBRICHE

La Settimana

Renzi sta giocando tutte le energie sue e del suo governo (e costringe il parlamento a fare altrettanto) esclusivamente sull'approvazione della sua riforma costituzionale. E così trascura le vere emergenze, a partire dalla crisi in Libia. Dove una motovedetta della Guardia Costiera si è fatta sorprendere disarmata da scafisti armati.


Paolo il caldo

L’omelia del Papa costituisce un’epitome del pensiero e delle parole di San Francesco, che riconosciamo come fondatore dell’ambientalismo antropocentrico. Dalle parole pronunciate da Francesco Papa discende l’obbligo per tutti noi di contribuire all’opera di conservazione e di modifica del creato al fine di garantire all’uomo le migliori possibili condizioni di vita.



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza