I sacerdoti potranno assolvere le donne pentite che hanno abortito, i carcerati potranno ottenere l’indulgenza, perché «la porta di ogni cella si trasformerà in Porta Santa». E chi si accosta al sacramento della riconciliazione nelle chiese dei sacerdoti lefebvriani «riceverà validamente e lecitamente» l’assoluzione dei peccati. Lo scrive papa Francesco in un lettera a monsignor Rino Fisichella, in cui in cui stabilisce nuove condizioni per ricevere l’indulgenza durante il Giubileo.

di Papa Francesco

FOCUS di Stefano Magni

L'Ungheria è la nuova prima linea dell'Europa di fronte all'ultima ondata migratoria. Lasciata sola dall'Ue, ha costruito un muro al confine con la Serbia e trattiene e Budapest gli emigranti che vorrebbero andare in Germania. Perché al paese centro-europeo mancano le risorse per sistemare i richiedenti asilo e soprattutto perché all'Ue manca una politica comune per gestire l'onda umana.

Che ruolo ha avuto la politica nella fusione annunciata fra Fca e General Motors? E che ruolo ha avuto nella scoperta del nuovo giacimento di gas in Egitto? E cosa fa la politica di fronte all'ondata migratoria? E cosa, poi, per cercare di stabilizzare il Medio Oriente? La risposta è sempre la stessa: nulla. Perché la democrazia, così come la conosciamo, è entrata in crisi.

di Robi Ronza

IL CASO

La visita di papa Francesco ai valdesi di Torino e la richiesta di perdono per i torti da loro subiti centinaia di anni fa ha lasciato dietro di sé qualche polemica. Quando un Papa chiede perdono per colpe storiche, se la cosa finisce lì per i vertici, gli strascichi tra la gente comune rimangono a volte per un bel pezzo. 

di Rino Cammilleri
Pierre Valdès

CHI E' LADY CIRINNA'

Cosa faceva Monica Cirinnà, prima di divenire la promotrice delle unioni civili, fan fervente del matrimonio gay, e apertamente di essere anche a favore della pratica, leggermente misogina, dell’utero in affitto? In rete si possono trovare alcune utili notizie per ripercorrerne storia. Che molti ancora non conoscono.

di Francesco Agnoli
Monica Cirinnà

EDITORIALE

Per la prima Giornata mondiale di preghiera per la cura del Creato, papa Francesco chiama ad approfondire la fede in Gesù, ma in questa occasione nel mondo cattolico emerge chiaramente una tendenza a riti e concezioni neo-pagane: dai pellegrinaggi a Parigi per la Conferenza sul clima al culto per la Madre Terra.

di Riccardo Cascioli
Papa Francesco

NUOVI GNOSTICI

A più riprese si parla del timore dello scoppio di una Terza Guerra Mondiale, ad opera di nazionalisti e fondamentalisti. La prima causa di questo rischio viene attribuita alla... fede cristiana. E' l'offensiva di relativisti, ambientalisti, multiculturalisti, in una parola: nuovi gnostici del XXI Secolo. E' questa la vera guerra.

di Ettore Gotti Tedeschi
Fulmine su San Pietro

GENOCIDIO 1915-2015
Flaviano Michele Melki

Flaviano Michele Melki è stato proclamato Beato il 29 agosto, a Harissa, in Libano. Fu ucciso in odio alla fede dagli ottomani un secolo fa. E' un messaggio di consolazione, coraggio e speranza per i cattolici orientali perseguitati anche oggi, nelle stesse terre del genocidio del 1915. Mentre l'Isis stringe il cappio attorno a Damasco, costringendo al rinvio anche il pellegrinaggio della Madonna di Fatima in Siria.

di Stefano Magni

"BOMBA ISLAMICA"
A.Q. Kahn, padre dell'atomica pakistana

Il Pakistan, unica potenza nucleare musulmana, continua a produrre armi atomiche a ritmo sostenuto. Non solo ha superato l'India, ma sta accreditandosi come quarta potenza mondiale. Un numero così elevato di ordigni fa sorgere un sospetto: che stia lavorando su commissione dell'Arabia Saudita, sua finanziatrice.

di Gianandrea Gaiani


LA NUOVA LEGGE
Tutte le conseguenze del ddl Cirinnà

Con la violazione dell’articolo 29 della Costituzione e la conseguente parodia dell’unione matrimoniale equiparato alle unioni gay, la legge Cirinnà si configura come una vera e propria legge truffa. Una proposta che accogliendo, sotto mentite spoglie, l’istituto del “matrimonio” omosessuale, apre nell’ordinamento una falla di immani proporzioni.

 

di Silvio Pecorella

L'ANALISI
L'Italia non è un Paese per famiglie

Renzi che parla di abolire Tasi e Imu (ma poi spuntano altre tasse), Renzi che parla di un non meglio precisato piano famiglia (ma poi si dà da fare per allargare il concetto di famiglia). Annunci cui ormai abbiamo fatto il callo, dato che i politici tutti, parimenti i premier, vivono in una campagna elettorale permanente.

di Paolo Nessi


ELEZIONI ANTICIPATE?
Il logo della Festa dell'Unità

E' un paradosso, è vero, ma la Festa dell'Unità a Milano ha causato uno scontro al caloro bianco fra Renzi e i suoi oppositori interni. Al punto che si ricomincia a parlare di elezioni anticipate, se non dovesse passare la riforma del Senato. Uno scenario possibile, anche se il presidente Mattarella tenderebbe a evitarlo.

di Ruben Razzante

RAPPORTO MOYNIHAN
Daniel Patrick Moynihan

Cinquant'anni fa, negli Usa, il senatore democratico Daniel Patrick Moynihan pubblicava il documento che passò alla storia col nome dell'autore: Rapporto Moynihan. Fu accusato di razzismo e cadde in disgrazia. In realtà aveva messo il dito nella piaga: il problema degli afroamericani partiva dalla crisi della famiglia.

di Marco Respinti


POLITICAMENTE SCORRETTO
Alfio Longo, vittima del delitto Biancavilla

Fine agosto 2015: una moglie stanca del marito lo ammazza a casa sua, poi simula il tentativo di rapina. E in questo caso, l'uxoricidio come viene spiegato? Non esiste, infatti, il termine "maschicidio". Se le parti di vittima e carnefice fossero state invertite, invece, si sarebbe parlato di "femminicidio".

di Rino Cammilleri

NAZIONI UNITE
Macedonia, assalto ai treni

Le Nazioni Unite si sono finalmente accorte del grande fenomeno dell'emigrazione "non programmata" dall'emisfero Sud al mondo industrializzato. L'Onu, dopo aver superato le reticenze delle sue agenzie, ha programmato una conferenza internazionale. I problemi da risolvere saranno essenzialmente due: ridare speranza ai ceti medi dei paesi in via di sviluppo; spezzare la catena dei trafficanti.

di Robi Ronza


CREATO
Allevamento  bovino

Un articolo di Avvenire ripropone vecchi luoghi comuni sulla pericolosità degli allevamenti animali, ma i fatti dicono altro: negli ultimi decenni è diminuito l'impatto ambientale, migliorato il benessere animale, e migliorata anche l'alimentazione per gli uomini pur con una popolazione aumentata.

di Luigi Mariani e Giuseppe Bertoni

LETTERA
Don Giussani

Anche il recente Meeting di Rimini ha dimostrato che esiste un popolo di CL. Ma non bisogna mai dimenticare ciò che Giussani diceva all'inizio dell'esperienza: «Il richiamo cristiano deve essere deciso come gesto… elementare nella comunicazione… integrale nelle dimensioni…. comunitario nella realizzazione»

di Peppino Zola


DIBATTITO
Meeting Rimini

Il Meeting di Rimini è la possibilità di incontrare persone e fatti, testimonianze che allargano il cuore e aiutano a vivere il nostro quotidiano. Viste anche quest'anno. Come la storia di Silvia, che nell'emergenza della malattia del marito scopre che "la vita diventa vera quando si smette di considerarla propria". 

di Angelo Busetto

LA STRAGE
Vester Lee Flanagan II, il killer della Virginia

A tre giorni di distanza dalla strage in Virginia, si sono sviluppati ben tre dibattiti. Uno sulle immagini del primo delitto ripreso in soggettiva, dalla prospettiva della pistola. L'altro sul controllo delle armi. Ma resta senza risposta la domanda essenziale: perché? E la risposta è antica quanto la Bibbia.

BANALITA' SULLE ARMI di Rino Cammilleri

di Stefano Magni


2
Set
San Zenone

SCHEGGE DI VANGELO

In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga, entrò nella casa di Simone. La suocera di Simone era in preda a una grande febbre e lo pregarono per lei. Si chinò su di lei, comandò alla febbre e la febbre la lasciò. E subito si alzò in piedi e li serviva. (Lc 4,38-44)



Nostra Signora di Kibeho

Da Fatima a Kibeho, le principali apparizioni mariane del XX Secolo sono un costante invito a convertirci e riparare i peccati del mondo, prima che sia troppo tardi. È una chiave di lettura degli eventi della nostra epoca. E nessuno potrà dire di non essere stato avvertito.

di Paola de Lillo




DOSSIER

Comitato difesa dei figli
Esiste un popolo che non accetta di essere cancellato. Questo il messaggio che viene dalla manifestazione del 20 giugno scorso a Roma in Piazza San Giovanni.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà (Mt 16,24-28) 


Schegge di vangelo

Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore – disse la donna –, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni». Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

(Matteo 15, 21-28)

 



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza