Bambini abortiti e fatti a pezzi per rivenderne, con tanto di tariffario, gli organi. Lo scandalo sta facendo il giro del mondo: sotto accusa è il colosso abortista, Planned Parenthood, inchiodato da alcuni video in cui appare il direttore dei servizi medici che discute la vendita di organi dei bimbi abortiti. Il filmati sono frutto di un lavoro investigativo di tre anni del Center for Medical Progress  e le immagini dell’orrore stanno scuotendo l’America.

di Tommaso Scandroglio

FOCUS di Stefano Magni

Barack Obama annuncia un altro piano "senza precedenti" nella storia americana: quello per l'energia pulita. In realtà si tratta di un annuncio già fatto l'anno scorso e solo leggermente modificato. Washington chiede un piccolo sacrificio per sé e un grande sacrificio per gli tutti gli altri, aumenta i costi delle bollette per una riduzione irrisoria del "riscaldamento globale".

COME OBAMA SI RIPETE di Fabio Spina

La Chiesa cattolica è ancora in grado di fare battaglie culturali (non dico religiose) o sa solo dialogare? La Nuova Bussola Quotidiana sta mettendo in evidenza come a proposito di unioni civili, omosessualismo e gender, parte consistente e autorevole della Chiesa italiana abbia già rinunciato ad una battaglia di idee. 

di Stefano Fontana

IL CARDINALE MULLER

Il Sinodo dovrà affrontare «la sfida di trovare vie pastorali per una più forte integrazione nella comunità» dei divorziati «senza riduzioni della parola di Gesù e del conseguente insegnamento della Chiesa». Lo dice il cardinale Gerhard Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. E su Medjugorie...

di Lorenzo Bertocchi
Il cardinale Gerhard Müller

SIRIA

L'obiettivo dei bombardamenti statunitensi in Siria è la milizia Al Nusrah (Al Qaeda), ma anche l'esercito regolare siriano che combatte contro Al Nusrah. Gli Usa mirano a rafforzare le milizie loro alleate. Ma evitando di allargare la coalizione anche a Damasco, non fanno altro che prolungare il conflitto.

di Gianandrea Gaiani
Raid americano in Siria

IL CASO FRIULI

Contro la disoccupazione la Regione Friuli-Venezia Giulia scende in campo con l’incentivazione di una nuova figura professionale: il dog-sitter. Inoltre, la Regione varato il primo regolamento sugli “animali da affezione” che prevede per gli inadempienti sanzioni fino a 500 euro e il sequestro giudiziario della bestiola. 

di Rino Cammilleri
In Friuli il primo regolamento sui diritti degli animali

ANIMALISMO

Dilagano i lupi sulle Alpi francesi e uccidono 9000 pecore. Dilagano gli orsi in Italia e iniziano ad attaccare l'uomo. Tutto "merito" delle politiche di ripopolamento. E un cacciatore americano che ha ucciso un leone nello Zimbabwe, ora rischia attentati. Animalismo: una conseguenza dell'ateismo di massa è l'idolatria degli animali.

di Robi Ronza
Orso in Trentino

IL CASO
Fausto Bertinotti

Bertinotti ci ha abituato ai maglioni di cachemire, ai suoi ricchi "diritti acquisiti" e alla sua frequentazione dei salotti buoni. Per questo non sorprende affatto la notizia che stesse ricevendo una ricca eredità. Ma Bertinotti ha sempre predicato l'abolizione della proprietà privata. Solo quella altrui, evidentemente.

di Matteo Borghi

IMMIGRAZIONE
Disordini a Calais

Solo in questa settimana, con lo scoppio dei disordini dei clandestini a Calais, Londra e Parigi iniziano a parlare dell'immigrazione africana come di un problema europeo e non locale. Grecia e Italia sono le porte di ingresso, Francia e Gran Bretagna le destinazioni. Che fare?

di Gianandrea Gaiani


LA SORPRESA
L'aula del Senato

Una mozione nella quale si impegna il governo a non violare due diritti fondamentali dell’uomo: quello alla libertà di educazione e quello a manifestare la propria religione. Che c’è di più semplice e condivisibile? Eppure, il Senato l’ha bocciata: ecco la cronaca di quella seduta della vergogna. 

di Gianfranco Amato

IL CASO
Pastiglie di ecstasy

Chiusa per quattro mesi per ordine del Questore perché luogo di spaccio di droga e incontri porno. Alla discoteca Cocoricò di Riccione vengono dunque messi i sigilli dopo la morte del ragazzo sedicenne, stroncato da una pastiglia di ecstasy. Tutto qui? Si può fermare a questo provvedimento (giusto) la lotta alle droghe?

di Alfredo Mantovano


LA CRISI DEL SUD
Sud sempre più lontano dal Nord

Le anticipazioni del Rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno 2015 tratteggiano un quadro a tinte fosche sulle prospettive di sviluppo. E in questa situazione potrebbero cementarsi alleanze inedite tra amministratori locali di diverso colore politico, alcuni dei quali minacciano addirittura lo sciopero fiscale.

di Ruben Razzante

IL CASO
La copertina dell'ultimo numero di Charlie Hebdo

Je suis Charlie: lo stucchevole tormentone che ha ridotto a noioso rap la tragedia del massacro di Parigi, rimbalza ancora in questi giorni sui media francesi, anche se in una versione diversa stupefacente. Come nel gennaio scorso, i media paiono tutti allineati e coperti nel cantare lodi alla ritrovata sfacciataggine del settimanale satirico.

di Luigi Santambrogio


DIVORZIATI E UNIONI GAY
Papa Francesco

Chiedono «una parola chiarificatrice, per superare la crescente confusione fra i fedeli» su eucarestia ai divorziati e unioni gay. E lo fanno attraverso una “Supplica” rivolta a Papa Francesco. Sono più di 400mila persone, fra i quali 104 tra cardinali, vescovi: un appello al Papa in vista del Sinodo.

di Tommaso Scandroglio

TURCHIA
Combattente curdo

L’offensiva turca non sta provocando grossi danni allo Stato Islamico se si esclude qualche raid poco più che simbolico contro alcuni check-point nei pressi del confine turco. Le vere vittime dei raid aerei e dei bombardamenti d’artiglieria sono le milizie curde, essenzialmente quelle turche del Pkk. 

di Gianandrea Gaiani


IL RE DEL MAROCCO
Re Mohammed VI del Marocco

Il re del Marocco ha deciso di concedersi una settimana di vacanza estiva e, dal momento che ama le spiagge, ha scelto di trascorrerla in un’isoletta greca. Ma in Marocco mancano le spiagge? Certo che no, ma re ha fatto un’opera buona, vista l’attuale situazione economica greca. Insomma, vacanze islamicamente corrette.

di Rino Cammilleri

L'ANALISI
Congresso a Chicago dei Neocon

Dopo 54 anni e troppe polemiche, la bandiera che fu della Confederazione “sudista” è stata ammainata dall’edificio che a Columbia ospita il parlamento del South Carolina. La controversia è un “a volte tornano” del politicamente corretto americano, ma non tutto è trivialità. Uno degli aspetti seri della vicenda fa capo a William Kristol, fondatore e direttore dal settembre 1995 del settimanale The Weekly Standard.

di Marco Respinti


DIBATTITO
Chiara Giaccardi

Un articolo della sociologa Chiara Giaccardi su Avvenire prende le distanze da chi si oppone all'ideologia gender, cercando di coniugare antropologia cristiana e studi di genere. Si tratta di un'apertura sorprendente, perché il Magistero - incluso papa Francesco - si è già espresso chiaramente sul punto.
- ALTO TRADIMENTO, di R. Cascioli

di Roberto Marchesini

PERDONO D'ASSISI
San Francesco d'Assisi

Scade alla mezzanotte di oggi la possibilità di lucrare l’indulgenza plenaria concessa dal Perdono d’Assisi, questa volta, prezioso anticipo dell’Anno della Misericordia. Ecco qual è il senso di questa ricorrenza e quali sono le condizioni che ogni fedele deve rispettare per ottenere il perdono.

di Angelo Busetto


5
Ago
san Osvaldo

SCHEGGE DI VANGELO

Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore – disse la donna –, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni». Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

(Matteo 15, 21-28)

 



Monsignor Luigi Negri

«L'attacco alla libertà di educazione è favorito da un cattolicesimo che ha scelto la strada della "mediocrità cordiale", di non disturbare il potere dominante». Così l'arcivescovo di Ferrara dopo la sentenza della Cassazione che impone il pagamento dell'Ici alle scuole cattoliche.

di Riccardo Cascioli




DOSSIER

Comitato difesa dei figli
Esiste un popolo che non accetta di essere cancellato. Questo il messaggio che viene dalla manifestazione del 20 giugno scorso a Roma in Piazza San Giovanni.

RUBRICHE

Schegge di vangelo

Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore – disse la donna –, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni». Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

(Matteo 15, 21-28)

 


Schegge di vangelo

Ma subito Gesù parlò loro dicendo: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». Pietro allora gli rispose: «Signore, se sei tu, comandami di venire verso di te sulle acque». Ed egli disse: «Vieni!». Pietro scese dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù. Ma, vedendo che il vento era forte, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». E subito Gesù tese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?».

(Matteo, 14, 22-36)



BLOG DEI COLLABORATORI
Cyrano da Fauglia

Il blog di Paolo Togni


Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza