"Veterano" delle battaglie sulla famiglia alle Nazioni Unite, il cardinale Martino collega idealmente il prossimo Sinodo della famiglia alla Conferenza del Cairo, di cui in questi giorni ricorre il ventesimo anniversario. «Oggi come allora c'è un attacco alla famiglia, il Sinodo riaffermerà ciò che la Chiesa ha sempre proclamato». «Giovanni Paolo II bloccò il mio trasferimento dall'Onu, eravamo nel pieno della battaglia contro chi voleva il diritto all'aborto». «Con Francesco cambia lo stile ma la fedeltà alla dottrina e l'importanza data alla famiglia è la stessa».

di Riccardo Cascioli

FOCUS di Luca Susic

Il peggioramento della situazione di guerra in Siria e Iraq ha contribuito ad aumentare l’interesse europeo per il fenomeno dello "jihadismo della porta accanto", soprattutto per quello di origine balcanica. Questi combattenti islamici provenienti dall’ex-Jugoslavia spesso equiparati dalla stampa a quelli originari di altre zone del nostro Continente. Ma non è così.

Ci vogliamo illudere che con l'operazione Frontex Plus si possa risolvere l'emergenza immigrazione nel Mediterraneo. Ci vogliamo sempre illudere che, non identificando i profughi, questi possano emigrare in altri Stati. Ci illudiamo che Mare Nostrum possa salvare vite, invece i morti continuano a crescere. L'unica novità è la nuova Commissione Ue. È su quella che dobbiamo lavorare.

di Alfredo Mantovano

FEMEN ASSOLTE

Insultare i cristiani e compiere atti osceni in chiesa non è reato. Così, dopo l'asssoluzione delle Femen (attiviste antireligiose e pro-gay)  che l'anno scorso hanno fatto irruzione a Nôtre-Dame, spogliandosi a seno nudo, urlando lo slogan contro il Papa, la Francia legalizza la cristianofobia. 

di Massimo Introvigne
Le Femen davanti a Notre Dame

NO GENDER

Maschile e femminile, papà e mamma. L'ideologia di genere sostiene che non esista alcun legame tra sesso e genere; e che il genere, essendo una pura costruzione sociale, deve (per qualche motivo mai chiarito) essere decostruito. Ma le cose in realtà non stanno affatto così. Vediamo il perché.

di Roberto Marchesini
Mamma e papà e bambino

BRUXELLES

Thomas Neuwirth, in arte Conchita Wurst, la drag queen-donna barbuta vincitrice dell'ultimo Eurovisione Song Contest, canterà il prossimo 8 ottobre davanti al Parlamento europeo, e sarà incoronato "voce europea".

di Tommaso Scandroglio
Conchita Wurst

GOVERNO

Per la riforma della Giustizia è forse scoccata l'ora X. Ci sono voluti decenni prima che la principale forza della sinistra assumesse posizioni meno giustizialiste e meno oltranziste sul tema. É bastato che alcune inchieste toccassero direttamente esponenti del vecchio mondo comunista.

di Ruben Razzante
E' l'ora della riforma della Giustizia

LIBRO DELLA SETTIMANA
La copertina del libro Alvaro De Portillo

Due ricorrenze importanti per l’Opus Dei: i cent’anni dalla nascita di monsignor Àlvaro del Portillo e la sua beatificazione il prossimo 27 settembre. Un’ampia biografia, edita dalle Edizioni Ares, ripercorre la vita del primo successore di san Josemarìa. Si intitola Àlvaro del Portillo, l’autore è Javier Medina Bayo.

 
di Giovanni Fighera

FECONDAZIONE
Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni

Eterologa gratis e senza limiti? La Regione Lombardia dice no e, unica tra le altre, decide che senza una legge nazionale le coppie devono pagare di tasca propria. Una decisione che ha sollevato scandalo nella sinistra e dintorni. In nome di un presunto obbligo di cura per tutti e, soprattutto, del diritto al figlio a ogni costo.

di Luigi Santambrogio


IRAQ
Aereo siriano in azione contro l'IS

Alla coalizione guidata dagli Usa per combattere gli jihadisti in Iraq partecipano tutti quelli che li hanno armati. E sono esclusi quelli che li stanno combattendo sul terreno. L’impressione è che Washington giochi su due tavoli, in Iraq per contenere i miliziani sunniti e in Siria per contrastare anche il regime di Assad.

di Gianandrea Gaiani

EFFETTO DANIZA
Cane in chiesa

La bozza del nuovo regolamento per la tutela degli animali introduce anche una misura incredibile: i cani devono poter entrare in chiesa. Purché siano di piccola taglia (come se fossero meno rumorosi) e "non aggressivi" (come se si potesse controllare). Lo ha deciso il Comune di Milano e la Curia non reagisce.

di Stefano Magni


L'AVVENTURA DEL VIAGGIO - IL PURGATORIO/14
Dante Alighieri

Nel canto XVI del Purgatorio ci troviamo proprio a metà dell’intera Commedia (il canto cinquantesimo). Il poeta è giunto nella terza balza, dove espiano il loro vizio gli iracondi, immersi nel fumo. Qui Dante incontra Marco Lombardo, uomo di corte che ben conosce il mondo, vissuto nella seconda metà del secolo XIII.

di Giovanni Fighera

PAPA
Somme, inglesi all'attacco

Nella visita a Redipuglia per commemorare l'inizio della Prima Guerra Mondiale, papa Francesco ha ricordato che la guerra nasce dal cuore pieno di peccato dell’uomo: «cupidigia, intolleranza, ambizione di potere» che nell'epoca moderna «sono spesso giustificati da un’ideologia», che però si afferma perché tante persone si rifugiano nell'ignavia.

di Massimo Introvigne


SCIENZA
Stanley Miller

Due scienziati italiani hanno simulato al computer il famoso “esperimento di Miller” con cui 60 anni fa lo scienziato avrebbe generato la vita da sostanza inorganica, per “generazione spontanea”. il sogno di creare vita dal nulla senza bisogno di Dio. Una grossa bugia, perché le cose non stanno affatto così... 

di Marco Respinti

LETTERE IN REDAZIONE
Guerra in Siria

Pubblichiamo ampi stralci di una lunga lettera che ci ha inviato il Coordinamento Nazionale per la Siria in risposta all'articolo di Rodolfo Casadei pubblicato su NBQ lo scorso 7 settembre (clicca qui). Il testo integrale della lettera può essere letto qui. A seguire la replica di Rodolfo Casadei



ANIMALISMO
Orsa Daniza

Aveva aggredito a Ferragosto un cercatore di funghi, ma la morte accidentale dell'orsa durante il tentativo di cattura, ha scatenato reazioni sproporzionate sia nei media che tra i politici. Uno spazio e un dramma negato invece, ad esempio, alle centinaia di migliaia di vittime del fondamentalismo islamico.

di Riccardo Cascioli

WELFARE SESSUALE
Il simbolo dell'assistente sessuale per i disabili

In alcuni Paesi europei c'è già e presto arriverà anche in Italia. Si chiama "assistente sessuale", in pratica una prostituta che dovrà fornire i suoi "servizi" alle persone disabiuli. Lo prevede un disegno di legge firmata Pd. E a Bologna a breve si terrà anche corso per diventare assistente sessuale.

di Tommaso Scandroglio


PRESUNTA CORRUZIONE
Descalzi

L'inchiesta della magistratura sulla presunta maxi-tangente Eni in Nigeria, può provocare danni economici ingenti in un momento molto delicato. Prove di corruzione, finora, non ne sono state presentate. E le leggi italiane sul lavoro di lobbying delle aziende sono una giungla mai riformata.

di Ruben Razzante

LA SENTENZA
Norlevo

La pillola Norlevo, quella "del giorno dopo", non è considerata abortiva. Il Tar del Lazio aveva dato ragione all'Aifa, che aveva eliminato l'avvertenza sull'interruzione di gravidanza dal foglietto illustrativo. Impugnata la sentenza dai Giuristi per la Vita e da Pro Vita Onlus, il Consiglio di Stato ha rimesso tutto in discussione.

di Gianfranco Amato



SCHEGGE DI VANGELO

Poi disse: «Ragazzo, dico a te, àlzati!». Il morto si mise seduto e cominciò a parlare. Ed egli lo restituì a sua madre. Tutti furono presi da timore e glorificavano Dio. (Lc 7,11-17)


Classe vuota

L'ambizioso piano di riforma presentato ieri dal governo nel corposo documento «La buona scuola» sistema gli insegnanti ma dimentica completamente il primo soggetto educativo: la famiglia. In 136 pagine non un solo accenno alla libertà di scelta della scuola né al ruolo delle paritarie. A trionfare è ancora l'approccio statalista.

di Marco Lepore e Giovanni Fighera



DOSSIER

Nun: la n (araba) di Nazareno
La persecuzione dei cristiani in Iraq è un'emergenza umanitaria gravissima. La comunità internazionale deve pensare a una strategia, che liberi la piana di Ninive dalle milizie jihadiste, consenta ai cristiani di tornare nelle loro case e ricostituisca un tessuto sociale multi-religioso che in Iraq rischia di lacerarsi definitivamente.

RUBRICHE

Lettere in redazione

Pubblichiamo ampi stralci di una lunga lettera che ci ha inviato il Coordinamento Nazionale per la Siria in risposta all'articolo di Rodolfo Casadei pubblicato su NBQ lo scorso 7 settembre (clicca qui). Il testo integrale della lettera può essere letto qui. A seguire la replica di Rodolfo Casadei


Schegge di vangelo

Tutto questo è avvenuto perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele», che significa Dio con noi. (Mt 1,1-16.18-23)



BLOG DEI COLLABORATORI
Il blog di Robi Ronza
La pagina personale di Robi Ronza

 


Il blog di Giovanni Fighera

Il blog di Giovanni Fighera