• SCHEGGE DI VANGELO

Il coraggio della verità

Fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista

In quel tempo, Gesù disse alle folle: «In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui. Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono. Tutti i Profeti e la Legge infatti hanno profetato fino a Giovanni. E, se volete comprendere, è lui quell’Elìa che deve venire. Chi ha orecchi, ascolti!». (Mt 11,11-15)

Giovanni il Battista annuncia l'arrivo di Gesù predicando un battesimo di conversione. Particolarmente duro nell'annunciare i peccati, entra presto in conflitto con il re, a cui rimprovera di avere accanto a sé la moglie di un altro (suo fratello). Il re e la sua concubina, come i potenti di tutti i tempi non tollerano chi giustamente li rimprovera della loro pessima condotta morale e per questo lo fa arrestare. Il coraggio della verità porterà al martirio l'ultimo profeta dell'Antico Testamento, che è anche il primo del Nuovo. Gesù fa un elogio enorme di Giovanni il Battista dicendo che è il più grande tra i nati di donna, ma subito dopo aggiunge che il più piccolo del Paradiso è comunque più grande di lui. Questo ci rincuora e ci fa sperare di andare in paradiso al più presto per occupare anche solo l'ultimo posto.