• Omoeresia

In Australia c'è un vescovo che appoggia le "nozze" gay

In Australia è in corso il referendum postale su un disegno di legge che vuole introdurre il “matrimonio” omosessuale. Mons Bill Wright, vescovo di Matiland-Newcastle, sul settimanale diocesano Aurora così si espresso: ”In una società in cui le relazioni omosessuali sono legalizzate e le coppie omosex possono adottare e crescere dei figli è una sorta di anomalia giuridica il fatto che la loro relazione in sé non abbia un chiaro status legale. Per le coppie omosessuali è bene avere un posto nelle strutture riconosciute piuttosto che esserne escluse”. Ha poi aggiunto che in merito al progetto di legge oggetto del quesito referendario non bisogna domandarsi “se questo sia compatibile con l’insegnamento della Chiesa o un ideale morale, ma se sia una norma pratica efficace per le persone che vivono ora nella nostra società”.

Si allarga quindi la schiera di alti prelati più zelanti degli attivisti gay nel promuovere un istituto giuridico in netto contrasto con la morale naturale e la dottrina cattolica.

http://www.quotidiano.net/cronaca/australia-gay-1.3500461