• SCHEGGE DI VANGELO

L'inizio del regno

Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo. (Mc 1,14-20)

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito lasciarono le reti e lo seguirono. Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. E subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedèo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui. (Mc 1,14-20)

Si chiude in modo drammatico la missione del Battista e si apre quella di Gesù con l’annuncio della ‘buona notizia’ del Regno che viene. Gesù chiama Simone e Andrea, Giacomo e Giovanni, a stare con lui e li aggrega alla sua missione. Non è in gioco appena un annuncio verbale ma la novità di una presenza nuova nel mondo, che comincia con la chiamata di Gesù e con la sua amicizia. Il Regno viene con il barlume della comunità dei primi discepoli e di quanti verranno in seguito.

Tweets