• Omoeresie

Lucca, statua bacio gay in chiesa

L’artista Emanuele Giannelli ha creato un’opera, chiamata Polaroid, che ritrae due uomini, in mezzo busto, che si baciano. L’opera è stata posta per 10 giorni nell'antica Pieve romanica di San Martino ad Azzano, nel comune di Seravezza (Lucca), proprio davanti al volto santo di Gesù.

Dopo le proteste via social la statua è stata posta all’esterno della chiesa, però proprio all’entrata. Il parroco, don Hermes Luppi, aveva tenuto a precisare che nessuno dei suoi parrocchiani si era lamentato.

A parte che le lamentele sono comunque arrivate via social, il problema non colto dal parroco sta nel fatto che quell’opera indegna per una chiesa e per qualsiasi luogo non doveva mai finire in un luogo sacro a prescindere da eventuali proteste. Anche se tutti i fedeli fossero stati d’accordo nell’ospitare tale opera in chiesa, antidemocraticamente ma secondo verità il parroco non avrebbe mai dovuto nemmeno permettere simile allestimento lesivo dei diritti di Dio, della sacralità del luogo e della corretta educazione dei credenti.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/notizia_3153541201802a.shtml