• CAMPI DI RIEDUCAZIONE

Ore 10: materiale porno distribuito nelle scuole

E' sempre più evidente che con la scusa della lotta all'omofobia la scuola si sta trasformando in un vero e proprio campo di rieducazione non solo all'ideologia del gender in senso lato, ma per la propaganda dell'omosessualità.

Particolare opuscolo distribuito da Arcigay

E' sempre più evidente che con la scusa della lotta all'omofobia la scuola si sta trasformando in un vero e proprio campo di rieducazione non solo all'ideologia del gender in senso lato, ma per la propaganda dell'omosessualità. Come dimostrano i casi che vi presentiamo: al Liceo Muratori di Modena, alla fine Luxuria l'ha avuta vinta e ha fatto un suo comizio. E in un Istituto superiore della provincia di Reggio Emilia, l'Arcigay ha distribuito a quindicenni del vero e proprio materiale di iniziazione all'omosessualità.

- A 15 ANNI COSTRETTI A LEZIONE DI OMOSESSUALITA'
All'Istituto Tecnico Cattaneo di Castelnovo Monti (Reggio Emilia) le lezioni anti-omofobia gestite dall'Arcigay sono ormai di routine. E il contenuto si fa sempre più esplicito. Fino alla distribuzione di materiale porno-gay. Ecco cosa c'è dietro tanti discorsi sull'omofobia: vogliono pervertire i nostri figli.

- MODENA, IL SIGNOR LUXURIA DETTA LEGGE
Alla fine al Liceo Muratori di Modena l'incontro con Vladimir Luxuria c'è stato, ma non c'è stato contraddittorio. I relatori scelti dai genitori sono stati bocciati e sono stati invece invitati due campioni del "politicamente corretto". Così l'ex politico ha potuto fare il suo soliloquio indistiurbato. Dura protesta del comitato "Sì alla famiglia".