• IMMIGRAZIONE

    La chiusura dei porti italiani fa bene alla Libia

    La reazione più importante e la meno pubblicizzata dai media alla “svolta” del governo italiano sull’immigrazione illegale viene dalla Libia dove le autorità militari marittime assegnano a Matteo Salvini l’endorsement più importante.

    • IL RITRATTO

    La metamorfosi di Delrio: dal saio dossettiano all'eskimo

    Il ditino puntato e saccente contro il premier e le accuse continue di fascismo al governo. L'ex ministro Delrio abbandona lo stile da monaco dossettiano che lo ha contraddistinto per vestire i panni dell'agit prop comunista. Il nuovo governo spiazza quel mondo cattocomunista di cui Delrio fa parte e che ora perde il suo potere. 

    • ELEZIONI

    Pd e Berlusconi meditano sulle loro macerie

    Amministrative. La Lega resta nel centrodestra, ormai unica forza trainante. Mentre Forza Italia è in crisi nera. Il Pd perde quasi ovunque, tranne che a Brescia. Flessione del Movimento 5 Stelle. A Forza Italia e Pd, comunque, conviene restare all'opposizione più che sperare in una ormai improbabile caduta di questo esecutivo.

    • ELEZIONI

    Comunali, la Lega traina il Centrodestra

    Nelle amministrative che si sono tenute in 761 comuni, cresce la Lega. Il consolidamento degli orientamenti emersi dalle urne del 4 marzo è la riprova che il quadro politico si sta stabilizzando anche a livello locale. Anche l'astensione resta molto alta: solo il 61% è andato a votare.

    • IMMIGRAZIONE

    La "rivoluzione copernicana" del sistema di asilo politico

    Fallito il primo round negoziale per la riforma del Trattato di Dublino, sull'accoglienza dei richiedenti asilo, sarà l'Austria a guidare il prossimo, a luglio. Vienna ha anticipato che proporrà una "rivoluzione copernicana" del sistema di asilo. E formerà probabilmente un inedito asse con il Belgio e con l'Italia.

    • AMMINISTRATIVE

    Elezioni comunali, il governo alla prova del voto locale

    Domani, dalle 7 alle 23, si voterà in 761 comuni, di cui 109 con più di 15.000 abitanti. Cosa guardare di questo voto locale, dall'importanza nazionale? L'affluenza degli elettori, le percentuali di Lega e Movimento 5 Stelle (che si presenteranno separati) e la tenuta di Forza Italia e Pd. Soprattutto il Pd teme di perdere le sue roccaforti.

    • LA LETTERA

    Le famiglie gay non esistono, lo dice la legge

    È strumentale la polemica contro il ministro Fontana, e soprattutto cerca di far passare nella mentalità comune ciò che nella legge non esiste: il matrimonio e la famiglia gay. È lo stesso caso dell'aborto: la legge italiana non parla di diritto.

    • IL DIBATTITO

    Famiglie arcobaleno, Salvini faccia rispettare la legge

    Se il patto fra 5 Stelle e Lega prevede una moratoria sui cosiddetti principi non negoziabili allora sia rispettata da tutte le parti e Matteo Salvini, Ministro degli Interni, faccia rispettare Costituzione e Leggi in vigore non avallando comportamenti che in Italia sono reato.

    • GOVERNO

    Il discorso più lungo: il premier Conte ottiene la fiducia

    Con uno dei discorsi più lunghi della storia della Repubblica, il nuovo premier Giuseppe Conte ha ottenuto la fiducia al Senato e oggi la otterrà dalla Camera. Molti gli applausi e le standing ovation dai banchi della nuova maggioranza giallo-verde. E Monti: se non ci fossi stato io oggi sarebbe al governo la Troika.

    • IMMIGRAZIONE

    Non si può negare che dalla Tunisia arrivino galeotti

    Perché lo dimostrano i numeri, non è una sparata di Matteo Salvini, neo-ministro dell'Interno: in Italia sono incarcerati il 70% degli immigrati tunisini di tutto il mondo, molti appartenevano agli 11mila galeotti usciti dalle carceri nel corso della rivoluzione. E sono fonte di disordini nei centri di accoglienza e nelle città di destinazione.

    LA FIDUCIA A CONTE di Ruben Razzante

    • NUOVO GOVERNO

    Sull'immigrazione si gioca la partita tra Italia ed Europa

    Il ministro dell'Interno Salvini al centro di violenti attacchi sul tema immigrazione in un fine settimana che ha registrato centinaia di sbarchi e decine di morti nel Mediterraneo. Sulla politica di "meno sbarchi e più rimpatri" arriva un segnale di apertura dalla Germania. Ma la strada per un effettivo cambiamento di indirizzo in Europa e in Italia è lunga e accidentata.
    CACCIA A FONTANA, DISINFORMATJA DI REGIME, di Andrea Zambrano

    • IL MINISTRO SOTTO ATTACCO

    Caccia a Fontana, con la disinformatja di regime

    La surreale e strumentale polemica sul ministro per la Famiglia Fontana ha offerto un assaggio di quale sarà il punto di attacco più ghiotto per giornali e poteri forti. Con il solito metodo della disinformatja. Salvini infatti ha confermato e per nulla smentito il suo amico e compagno di partito. Ma il messaggio che doveva passare era un altro. E così è stato.