• LA LETTERA

    Negli alpini la bellezza dell’uomo comune

    La sfilata fatta domenica a Milano dagli alpini è stata una grande azione di popolo che il grande Chesterton avrebbe visto come il popolo dell’uomo comune, cioè dell’uomo sano, a cui piacciono le cose semplici della vita, dall’allegria alla solidarietà. È un popolo che i radical chic non comprendono ma che la gente comune, appunto, ama. E su cui Cristo può lavorare più facilmente.