• INTERVISTA/RICCI

    «Io, psicologo, nel mirino perché difendo la famiglia»

    Aveva detto in tv che un figlio ha bisogno di un padre e una madre, ha subito un processo di oltre tre anni dall'Ordine degli psicologi, è stato assolto ma per insufficienza di prove. E intanto ha altri tre procedimenti in corso. Parla lo psicanalista Giancarlo Ricci, che denuncia il clima di intimidazione contro chi non si piega all'ideologia gender. E racconta di come un numero crescente di giovani venga convinto della propria omosessualità da una propaganda martellante e dalla potenza delle organizzazioni gay.
    - A VERONA SI PARTE: UNA CHANCE PER LA FAMIGLIA, di Andrea Zambrano