• NASCITE

    Dove sono finiti 300mila bambini?

    La relazione in Parlamento sulla Legge 194 rileva ancora la diminuzione degli aborti. Ma i conti non tornano, perché le nascite sono molto inferiori alla media. L'unico motivo plausibile per spiegare certi dati è l'aborto clandestino.  

    • MEDICINA

    Il Papa. La vita è sacra, no all'aborto

    Nel suo incontro con i ginecologi cattolici, Papa Francesco ha ribadito la sacralità della vita sin dal concepimento. I medici rifiutino la "cultura dello scarto" che contempla l'eliminazione di esseri umani, soprattutto i più deboli.

    • ASSOCIAZIONISMO

    Per la vita, ma senza Movimento

    Una mozione di sfiducia accompagnata da un durissimo atto d'accusa viene oggi presentata al Direttivo del Movimento per la Vita per chiedere le dimissioni del presidente Carlo Casini.

    - Berlino, la marcia delle mille croci, di V. Punzi

    • GERMANIA

    Berlino, mille croci in Marcia per la vita

    Oggi sfilano le mille croci della Marcia per la vita, la manifestazione organizzata nella capitale tedesca, giunta alla sua 12ma edizione. Messaggi di sostegno da parte dei vescovi cattolici tedeschi, ma anche tante difficoltà. È ancora necessaria la protezione da parte della polizia e i media deridono l'iniziativa.

    • CODICE DEONTOLOGICO

    Fecondazione: come ti aggiro la Legge 40

    Il nuovo codice deontologico dei medici tutela meno (rispetto all'attuale) i bambini, figli della fecondazione assistita eterologa, facendo prevalere il criterio della soddisfazione dei desideri del paziente-cliente. E gli obiettori di coscienza avranno meno libertà.

    • PARLAMENTO

    Omofobia, attenti all'inciucio "cattolico"

    Da domani alla Camera si vota per la legge sull'omofobia: gli emendamenti presentati rivelano un accordo tra Scelta Civica e Pd per introdurre l'aggravante per i reati di omofobia in cambio di una clausola di salvaguardia per la libertà di espressione. Ma quest'ultima è così generica e astratta, da poter essere interpretata in modi contrapposti. E spianare la strada alle nozze e adozioni gay.

    • LEGGE 194

    In Parlamento è caccia all'obiettore

    Ambulatorio del Parlamento, il medico rifiuta di prescrivere la "pillola del giorno dopo" (abortiva) a una deputata: è il pretesto che il PD cercava per dare l'assalto all'obiezione di coscienza dei medici che non praticano aborti.

    • DOCUMENTO

    Medici, attacco alla libertà di coscienza

    Il nuovo Codice di deontologia per i medici, in via di definizione, contiene un attacco alla libertà di coscienza. In pratica i medici si troveranno di fronte alla scelta tra l'esecuzione di pratiche immorali o la rinuncia alla medicina.

    • PERSONAGGI

    Dellai, l'attivismo di un politico a due facce

    Non perde occasione di accreditarsi come rappresentante del mondo cattolico, ma il capogruppo alla Cmera di Scelta Civica nel suo Trentino ha sponsorizzato progetti contro la vita, come la ricerca sulla "vita artificiale".

    • PERSONAGGI

    Il fascino discreto del boia filosofo

    Teorizza l'infanticidio e la poligamia, spinge per l'uso degli embrioni per test dei medicinali ed è per la liberalizzazione della necrofilia e della zoofilia. Un pazzo isolato? No, è Peter Singer, uno dei più celebrati bioeticisti al mondo, riconosciuto tra i filosofi viventi più influenti.

    • LEGGE OMOFOBIA

    Discriminazione dei gay? A volte si deve

    Il significato di "non discriminare" è diverso per il cattolico e per il fronte omosessualista. Il Catechismo dice: «A loro riguardo si eviterà ogni marchio di ingiusta discriminazione». Quindi ci può essere una giusta discriminazione. Come quando la loro condotta può minare il bene comune.

    • CARCERE

    L'ergastolo, una porta aperta sull'uomo

    Oggi l'ergastolo ha ancora senso, infatti non aggiunge ad un male compiuto dal criminale un altro male compiuto dallo Stato per vendetta. Più un delitto è grave, più chi lo ha compiuto necessita di emenda, magari un lavoro lungo tutta la vita.