• ALMANACCO

Antonino da Lucca

Era un prete che viveva al tempo di Nerone. Da solo, si era messo ad evangelizzare l’Etruria.

Era un prete che viveva al tempo di Nerone. Da solo, si era messo ad evangelizzare l’Etruria. La persecuzione neroniana aveva avuto una certa eco anche da quelle parti e qualche fanatico aveva ammazzato cristiani pure là: Antonino seppellì diversi uccisi in quel di Lucca. Tra i sepolti pare ci fosse s. Paolino, protovescovo della città. Antonino ebbe anche la ventura di conferire il battesimo a Torpé, un ufficiale delle legioni poi finito martire (a quest’ultimo deve il nome la rinomata cittadina di St-Tropez). Quando toccò ad Antonino, il santo venne sepolto accanto ai suoi martiri. Solo nel 1201 fu scoperta la sua tomba. Un certo Alberto, a Lucca, per ispirazione divina aveva indicato il luogo esatto. Ma c’è un’altra versione del racconto, secondo la quale Antonino morì martirizzato sotto il prefetto Anolino.