• DITTATURA LGBT

    Il "dovere" del coming out: 50 dichiarazioni nel 2020

    L’anno della pandemia è stato anche l’anno dei coming out "eccellenti": Elly Schlein, Gabriel Garko, DJ Qualls, Ellen «Elliot» Page, Hig Roberts, Carolina Morace. I grandi media salutano con gioia. Ma è una liturgia che punta a ghettizzare anche chi vive il proprio orientamento sessuale in modo più discreto. 

    • IL DIBATTITO

    Effetti e benefici: perché non si può obbligare al vaccino

    Nessuno può imporre un obbligo di vaccino se non il Parlamento, ma la Costituzione è chiara: deve tutelare la salute della collettività e non deve incidere negativamente sullo stato di salute. Ma il vaccino anti covid ha dimostrato reazioni avverse anche gravi. E non è detto che tuteli la salute della collettività: l'Aifa ha detto che non è esclusa la trasmissibilità del virus. 
    - "VACCINO PER TUTTI", UN ALTRO DOCUMENTO VATICANO, di Stefano Fontana

    • COVID

    Aspettando il vaccino... lockdown e cure a casa tabù

    Anche ammesso che si vaccini con successo e sicurezza entro settembre il 40% della popolazione, rimane il problema di come gestire la pandemia in questi mesi. Il governo lascia intendere che la stagione del lockdown sarà ancora lunga, ma nessuno prende in considerazione la necessità di favorire il più possibile le cure domiciliari per evitare di intasare gli ospedali. La bocciatura dell'Aifa sull'idrossiclorochina non lascia presagire un cambio di strategia.

    - LOCKDOWN ROSSO O ARANCIONE? di Stefano Magni

    • IL V-DAY

    Il "sacro" vaccino, un salto nel vuoto che non ci salverà

    Quello di oggi passerà alla storia come il V Day, il Vaccination Day: il giorno in cui in tutta Europa venne scatenata contro il Covid la controffensiva del vaccino. Annunciato in termini enfatici e retorici per una colossale operazione propagandistica, l'antidoto è diventato “luce e speranza”. Ma nessuno degli studi di Fase III è stato impostato per provare l’efficacia dei vaccini sulla riduzione di esiti gravi come ricoveri ospedalieri, uso di cure intensive o decessi. Non disponiamo di elementi sufficienti per valutarne i benefici e i danni. 

    English Español
    • SCARICA IL VOLANTINO

    AUGURI DI SANTO NATALE!

    • I VERBALI AI RAGGI X

    Così il governo ha scelto di gestire il Covid senza curarlo

    Il vaccino è l'unico orizzonte del governo, che da subito ha affrontato la pandemia senza agevolare la cura a casa del Covid. Una linea fatalista, che si riscontra nei verbali del Cts, nei quali le cure precoci e il ruolo dei medici di base sono stati costantemente ignorati e minimizzati. I lockdown depressivi e l'intasamento degli ospedali con record di morti sono il frutto di questo indirizzo. 

    • I NOSTRI AUGURI

    Buon Natale a tutti i Bussolotti

    Ad Antonia che ha perso il suo Giovanni, a Piero che fa il ladro ma ora è disoccupato, a Paola asintomatica nella fede e ora positiva all’amore di Dio, al Covid che ha fatto capire che la medicina è una scienza esatta come la meteorologia, a Speranza, Conte e perfino a Biden con cui l’aborto rappresenterà la libera decisione del nascituro di non venire alla luce e al Natale 2020, forse il migliore di sempre, perché...

     

    • PARADOSSI IN SPAGNA

    Femminista attacca la legge sui trans: messa alla gogna

    Prima era la Chiesa a difendere la norma naturale, oggi le femministe che attaccarono questa concezione si scagliano contro l’eliminazione del sesso biologico: "Siamo nati maschi o femmine, non riconoscerlo è discriminare le donne”. Così Lidia Falcon, fondatrice del partito femminista, ha attaccato il Ddl spagnolo sul cambio di sesso e dovrà subire un processo per “crimine d’odio".

     

    • LO SCIVOLONE

    Gesù "fatti in là": per Avvenire il vero dono è il vaccino

    Avvenire ha pubblicato un articolo di Mauro Berruto per metterci al corrente di un sogno: il vaccino come dono già a Natale. E' davvero questo il regalo che come uomini possiamo attenderci per il Natale alle porte? 

    • NAPOLI

    L'omaggio a Maradona smentisce la teoria dell'assembramento

    Nei due giorni di assembramento per la morte di Maradona il dato dei contagi registrava circa tremila positivi in Campania. Se anche minimamente avessero ragione i ducetti del CTS e i loro manutengoli politicanti su distanze, assembramenti, mascherine e coprifuochi ad oggi avremmo dovuto registrare un pauroso picco del dato della positività. Che invece non c'è stato. Gli uomini di Chiesa prendano esempio dalle "maradoneidi" nel reclamare la Messa di mezzanotte. 

    • PANICO INDOTTO

    Il virus inglese ci proietta nell'infinito pandemico

    Stessi sintomi, stesse cure e probabilmente stesso vaccino. Inoltre in microbiologia è normale la mutazione virale. E allora perché tutti parlano del Covid mutato dell'Inghilterra? Semplice: nuovi ceppi virali vogliono dire nuovi lockdown, nuove emergenze ospedaliere, il reiterarsi degli scenari che abbiamo già conosciuto. Almeno per un po’ di tempo il virus venuto da Albione rappresenterà soprattutto una minaccia fantasma, utile però per rinfocolare la paura e giustificare nuove serrate.
    - MARADONA "SMASCHERA" GLI ASSEMBRAMENTI di Giovanni Formicola 

    - PERCHE' LA CDF APPROVA IL VACCINO NONOSTANTE I FETI ABORTITI di T. Scandroglio

    • FINTE Libertà

    Spagna e Austria salgono sul carro dell'eutanasia

    Avanza l'eutanasia in Europa: in Spagna la Camera ha approvato la legge che per la prima volta in Europa legalizza anche il suicidio assistito. La legge dovrebbe già essere approvata in Senato questa settimana e diventare operativa dal 1° gennaio. E in Austria ci pensa la Corte Costituzionale.