• SCHEGGE DI VANGELO

Cercare Gesù

Ma Erode diceva: «Giovanni l'ho fatto decapitare io; chi è dunque costui, del quale sento dire tali cose?». E cercava di vederlo. Lc 9,7-9

Il tetrarca Erode sentì parlare di tutti questi avvenimenti e non sapeva che cosa pensare, perché alcuni dicevano: «Giovanni è risuscitato dai morti», altri: «E' apparso Elia», e altri ancora: «E' risorto uno degli antichi profeti». Ma Erode diceva: «Giovanni l'ho fatto decapitare io; chi è dunque costui, del quale sento dire tali cose?». E cercava di vederlo. Lc 9,7-9

Erode, nella sua curiosa malizia, cerca di vedere Gesù. Chi sente parlare di Gesù ha bisogno di incontrarLo anche solo per opporsi a Lui. Che cosa si aspetta Erode? Forse spera di trovare un millantatore, un uomo da nulla. O forse teme un nuovo concorrente, da eliminare ancora una volta. La sua è una ricerca insana. Chi veramente cerca Gesù si apre a lui con il proprio bisogno, come è avvenuto ai ciechi, agli zoppi, ai lebbrosi, ai peccatori e alle peccatrici. Allora non basterà nessuna delle nostre immagini, né il paragone con grandi uomini e con profeti che abbiamo conosciuto. Gesù è più grande, Gesù è fuori degli schemi. Lo si può incontrare solo in una apertura del cuore, solo nella disponibilità di una intelligenza non preconcetta, solo attraverso un cuore bisognoso e una domanda umile.