• L'ACCUSA DI TRUMP

    Obamagate: il sospetto che Obama spiasse Trump

    Negli Usa Donald Trump accusa l’ex presidente Barack Obama di aver cospirato contro la sua amministrazione, nelle ultime due settimane di transizione alla Casa Bianca. La chiusura del caso Michael Flynn può aprire l’Obamagate. L'anno iniziato con il tentativo di impeachment di Trump sta evolvendo in modo imprevedibile

    Español
    • INTERVISTA ALL'ATTIVISTA LEUNG

    «La Cina ha mani libere per la repressione a Hong Kong»

    «La Cina sta intensificando la repressione a Hong Kong» dice alla Nuova BQ l'avvocato Wilson Leung. «Il fatto che si sentano in grado di arrestare attivisti di fama internazionale dimostra che non sono preoccupati per la risposta delle democrazie mondiali. Che però ora, forti del loro pil, dovrebbero reagire». 

    • MEDITERRANEO

    Parte male Irini, la missione navale dell'Ue in Libia

    La missione Irini, per il pattugliamento delle acque libiche, parte in ritardo e con forze ridotte. Lo scopo è applicare l'embargo sulle armi alla Libia. Ma le pochissime navi europee affronteranno le navi militari turche? Protesta Sarraj (il governo riconosciuto) i cui rifornimenti arrivano via mare, ringrazia tacitamente Haftar, che si rifornisce via terra. 

    • ISLAM

    Iran e Turchia, diritti umani violati in tempo di epidemia

    Il Coronavirus ha fermato il mondo, ma non le violazioni dei diritti umani. Da questo punto di vista, il paese in cima alle cronache per i suoi abusi è la Turchia di Erdogan, le cui carceri sono affollate da prigionieri politici dal 2016. Criminali comuni sono stati liberati, i prigionieri politici no. Scenario analogo anche in Iran. 

    • MEDITERRANEO

    Libia: Haftar, persa Tripoli, tenta il golpe in Cirenaica

    Il generale Khalifa Haftar ha subito sconfitte militari brucianti sul fronte occidentale della Tripolitania e sta perdendo terreno anche sugli altri fronti di guerra. Sul piano politico cerca di pararsi le spalle in Cirenaica, annunciando un golpe che mira a impedire al parlamento di Tobruk di estrometterlo per aprire negoziati con Tripoli

    • SE IL SESSO NON È OPINIONE

    L’Ungheria rifiuta la Convenzione (pro “gender") di Istanbul

    Il Parlamento ungherese ha deciso di non ratificare la Convenzione che parla del sesso come di una “costruzione sociale”. Orban resta coerente alla sua politica di valorizzazione della legge naturale e del sesso come oggettività biologica. La cosa non piace ai potenti dell’Europa che si scagliano facilmente contro di lui dimenticando le decine di paesi che hanno deciso come l’Ungheria.

    • IL CASO FLYNN

    Il complotto (vero) dell'Fbi contro Donald Trump

    C’è un complotto che stranamente non fa notizia anche se è eclatante e ben documentato. Si tratta di una trama ai piani alti dell’Fbi, la polizia federale americana, per incastrare il presidente Donald Trump, all'inizio della sua amministrazione, rovinando il generale Michael Flynn.

    English Español
    • IL MALE TACIUTO

    Malaria, altro che Covid: 405mila morti in un anno

    I dati globali più recenti relativi alla malaria, resi noti dall’Oms, riportano 228 milioni di casi con 405.000 morti nel 2018. Per quanto dal 2010 al 2018 il tasso di diffusione della malaria sia sceso da 71 a 57 casi ogni mille persone a rischio, a partire dal 2014 di progressi ne sono stati fatti pochi. L'Onu parlò della sconfitta della malattia entro il 2015, ma oggi gli interventi si sono ridotti alla diffusione delle zanzariere.

    • ISLAM

    La Germania mette al bando Hezbollah, il jihadismo sciita

    Da qualche giorno la Germania si aggiunge alla lista di paesi che bandiscono Hezbollah, anche se non la riconoscono ufficialmente come "un'organizzazione terroristica" a tutti gli effetti. Già perquisite moschee e associazioni culturali islamiche vicine al gruppo armato sciita. Che non è solo un "partito libanese", ma molto di più...

    • NON SOLO COVID

    Sessualizzazione di minori e aborto. Il Brasile non ci sta

    "Questa è l'OMS che molti dicono che devo seguire nel caso del Coronavirus. Quindi dovremmo anche seguirla nelle sue linee guida per le politiche educative?", ha chiesto Bolsonaro, presidente del Brasile, contestando le linee guida sull'educazione sessuale dei bambini e la promozione dell'aborto anche durante la pandemia

    • IL LIBRO DI DON GAZZERA

    Centrafrica: guerra, Covid e colonialismo cinese

    Aurelio Gazzera, missionario nella Repubblica Centrafricana, nel libro, Coraggio. Bisogna dare battaglia perché Dio conceda la vittoria, racconta con voce libera una realtà terribile, in cui la guerra religiosa ed etnica uccide da otto anni, il Covid rischia di fare un massacro, Ebola sta tornando e i cinesi sfruttano e inquinano per cercare l'oro

    • IL CANDIDATO DEMOCRATICO

    Joe Biden, cattolico che vuole i trans nell'esercito

    Negli Stati Uniti in campagna elettorale, il candidato dei Democratici, Joe Biden, rilancia una battaglia dell'amministrazione Obama (di cui era vicepresidente): vuole ammettere i transgender nell'esercito. Trump aveva ripristinato il divieto, nel 2017, con argomenti ragionevoli e non discriminatori. Biden rilancia su basi ideologiche. Ed è lui il candidato cattolico.