• "Nozze" gay

Filippine: fumata arcobaleno per le "nozze" gay

Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte si è sempre dichiarato contrario ai “matrimoni” omosessuali. Ma la svolta è avvenuta l’altro giorno quando a Davao, sua città natale, era in corso una manifestazione LGBT. In quell’occasione ha dichiarato: Sono favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Il problema è che bisogna cambiare la legge. Ma noi possiamo farlo”. Ed ha invitato la comunità LGBT ad indicare un suo rappresentante che possa lavorare in sinergia con il governo per raggiungere questo obiettivo.

La decisione di Duterte renderà ancor più aspri i rapporti con la Chiesa locale, già assai tesi a motivo della sua politica poco attenta alla tutela dei diritti fondamentali.

http://www.dire.it/18-12-2017/160796-filippine-la-svolta-duterte-favorevole-ai-matrimoni-gay/