• Spagna

Love is love per la Guardia Civil

La Guardia Civil spagnola celebra il gay pride e twitta: «Ognuno ha il diritto di vivere in pace con i propri sentimenti. L’amore è amore. Sapevi che il 48% delle persone LGBT evita di tenere per mano il proprio partner per paura di essere aggredite? Non tollerare né nascondere aggressioni omofobe. Denuncia. Se parliamo di amore, che differenza fa chi ama chi?».

Il credo gender si deve diffondere non solo tra i cittadini, ma ancor più nelle istituzioni pubbliche, ancor meglio nelle forze di sicurezza perché in tal modo le istanze LGBT avranno l’appoggio delle autorità, saranno da loro legittimate ricevendo in tal modo un credito sociale assai rilevante.