• Trump

Melania, il marito e i gay

Melania, in un video,  difende il marito Donald Trump dalle accuse di omofobia: «Sono rimasta scioccata nello scoprire che alcune di queste persone tanto potenti hanno cercato di dipingere mio marito come omofobo o contro l’uguaglianza. Donald è stato chiaro, gay e lesbiche saranno trattati come lui li ha sempre trattati: allo stesso modo degli altri. Donald è il primo presidente ad essere entrato alla Casa Bianca sostenendo il matrimonio gay».

Poi ha aggiunto: «i liberi pensatori e le voci indipendenti, come ad esempio i gay conservatori, sono messi a tacere, censurati e vittime di bullismo da parte di una certa cultura».

In effetti Trump sulla questione LGBT ha avuto posizioni ondivaghe. Alla sua elezione aveva un gruppo LGBT che lo sosteneva, poi come presidente si è opposto ai trans nell’esercito e all’Equality Act, ma mai posizioni nette contro le “nozze” gay.