• SCHEGGE DI VANGELO

Non soltanto figlio di Davide

La folla numerosa lo ascoltava volentieri (Mc 12, 37)

English Español

In quel tempo, insegnando nel tempio, Gesù diceva: «Come mai gli scribi dicono che il Cristo è figlio di Davide? Disse infatti Davide stesso, mosso dallo Spirito Santo: “Disse il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra, finché io ponga i tuoi nemici sotto i tuoi piedi”. Davide stesso lo chiama Signore: da dove risulta che è suo figlio?». E la folla numerosa lo ascoltava volentieri. (Mc 12, 35-37)

Uno dei personaggi più importanti della Storia della Salvezza è il re Davide, riconosciuto come antenato di Gesù dagli stessi intellettuali dell’epoca, gli scribi. Gesù, partendo da tale presupposto cerca di far comprendere, a chi è disposto onestamente ad ascoltarLo, che Lui in realtà non è soltanto il figlio di Davide ma il suo e il loro Signore perché di natura divina. La folla ascoltava volentieri Gesù. E noi? Ascoltiamo fedelmente e amorevolmente la Sua Parola e la mettiamo in pratica anche nelle piccole cose di ogni giorno?

English Español