• Brand

Oreo, il biscotto arcobaleno

Oreo, noto brand di biscotti, twitta: «Un mondo amorevole inizia con il rispetto degli altri. Perché sono importanti i pronomi? Rispetto! Usare un pronome correttamente (come lui o lei) è segno di rispetto». Accanto a questa affermazione una fila di Oreo arcobaleno. Il messaggio è chiaramente pro-trans.

Oreo non è nuova a queste campagne pro-LGBT. Ad esempio ad ottobre - in collaborazione con la  PFLAG, una delle maggiori organizzazioni LGBT - aveva lanciato un biscotto con creme di diverse colori.

Tali campagne però vengono promosse solo nei paesi occidentali. Ad esempio in Pakistan i suoi account non esprimono queste idee così gay friendly. Forse perché gli islamici là non lascerebbero correre come facciamo noi, qui, ex cristiani?