• "Nozze" gay

San Marino, "nozze" gay solo per stranieri

Il Consiglio Grande e Generale di San Marino ha approvato un emendamento alla legge di bilancio che prevede la possibilità ai soli cittadini stranieri di contrarre un “matrimonio” omosex. Per gli abitanti di San Marino rimane invece il divieto di convolare a “nozze” gay. Tale decisione crediamo che sia quasi un unicum a livello mondiale: riconoscere un diritto agli stranieri e negarlo ai cittadini della propria nazione. La scelta si spiega perché San Marino vuole incoraggiare il turismo. Infatti è prevedibile che non poche coppie gay italiane varcheranno il confine del piccolo stato per “sposarsi”.

Questo emendamento non ha nulla a che vedere con la proposta di legge sulle Unioni civili all’esame del Consiglio di cui avevamo dato notizia un paio di giorni fa.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/12/21/san-marino-nozze-gay-solo-per-stranieri_a6aa9e44-a31f-470c-9647-7892afd1ec85.html

https://lanuovabq.it/it/san-marino-verso-le-unioni-civili