• HOLLYWOOD

    Allarme colorismo: Will Smith non è abbastanza nero

    Will Smith viene scelto per interpretare in un film il padre delle due tenniste Serena e Venus Williams, ma un giornalista americano fa scoppiare la polemica reputando l’attore non abbastanza nero e viene seguito a ruota da altri portabandiera del politicamente corretto. Chiamasi colorismo, il nuovo allarme costruito ad arte sulla falsariga di quello sull’omofobia e di altri simili.