• DERIVE DELLA NEO CHIESA

    Al Credo non ci credo: il prete ora è libero di non avere fede

    Cronache dalla neo Chiesa. A Torino il parroco - rigorosamente di strada - annuncia alla messa di Natale: «Non dico il Credo perchè non ci credo». A Genova, un altro prete “ribelle” cancella le messe della Natività e di Maria Madre di Dio. Libertà di una cattiva teologia che sta avvelenando la fede dei semplici. E alla quale nessuno porrà freni. Invece, per i sacerdoti che esprimono dubbi su alcune derive recenti scatta la sospensione a divinis...