• CON LA FANTASIA AL POTERE

Ecco a voi l'incubo di un mondo senza limiti né muri

All'Università di Pisa si può cambiare il proprio nome prima ancora di averlo fatto all'anagrafe. Tutto contro la discriminazione. Ma ciò che si nasconde dietro ai mantra del gender free, della globalizzazione, del multiculturalismo, dell'"ecumania" o dell'ambientalismo è la lotta all’identità della persona, delle nazioni, delle culture, della religione cattolica, ossia la lotta al reale per sostituirlo con l’ideale. Ma provate a togliere i confini ad un quadrato: l'effetto è la scomparsa della realtà nel nulla.

DRAG QUEEN: «NON AVVICINATE I FIGLI AL NOSTRO MONDO» - di Benedetta Frigerio -

Editoriale

    • ESCALATION

    Libia: Haftar attacca, l'Ue latita, la Turchia reagisce

    L’esercito Nazionale Libico del generale Khalifa Haftar continua a violare il cessate il fuoco stabilito a Mosca e poi ribadito a Berlino. Ma, mentre l'Ue latita e lancia minacce di "sanzioni" che andranno quasi certamente a vuoto, chi potrebbe realmente opporsi all'offensiva del generale libico è la Turchia, che ha migliaia di uomini sul campo.

    • LA MORTE DEL CAMPIONE

    La fede di Kobe, un fatto che dà speranza (di vera gloria)

    L’ex cestista americano, 41 anni, la figlia tredicenne e altre 7 vittime in un incidente in elicottero. “Non si può morire così”, scrivono alcuni. Tra fiumi d’inchiostro, pressoché ignorato il rapporto di Kobe con la fede cattolica. Che pure è stato decisivo nella sua vita terrena, come rivelò lui stesso, e richiama a ciò che conta davvero: l'eternità

Ultimi articoli

    • IL LIBRO

    Il bene comune, un fine che discende dalla legge divina

    Il fine ultimo della legge naturale, come insegnava san Tommaso d’Aquino, è il ritorno dell’uomo al Creatore, dunque la beatitudine eterna. Il fine prossimo di quella stessa legge, emanazione di Dio, è il bene comune. Sul tema fa luce un nuovo volume monografico, edito da ESD con il contributo di vari studiosi e intitolato: “Bonum in communi. Prospettive su natura umana e legge naturale”

    • IL REGISTA E LA FEDE

    Scorsese e il rimorso di aver voltato le spalle a Cristo

    Nell’ultimo film del regista americano, The Irishman, si ritrova la sua costante autobiografica già vista in Silence e L’ultima tentazione di Cristo: Il rimorso di aver voltato le spalle a Cristo per seguire la lussuria. Non è un caso che il suo consigliere sia il gesuita James Martin, per il quale si può vivere nel peccato e salvarsi lo stesso.