• LA RICETTA

Ciriole alla ternana

English Español

Ciriole alla ternana

CIRIOLE ALLA TERNANA

Le ciriole
sono un tipo di pasta ottenuto semplicemente dall'impasto di farina e acqua e lavorata poi tra le mani fino ad ottenere una specie di "serpentelli" sottilissimi. In altre zone dell'Umbria sono chiamate "strangozzi", e in Toscana "pici". Si possono condire in vari modi (con melanzane, con ricotta, con acciughe, con salsiccia ecc.), ma la ricetta tipica ternana prevede una buona e semplice salsa di pomodoro, ottima anche per i vegetariani. Eccola.

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta

500 gr farina
Aqua quanto basta

Per la salsa

1 spicchio d'aglio
500 gr pomodori a pezzetti (freschi o in scatola)
1 peperoncino piccante spezzettato
4 cucchiai d'olio d'oliva
Qualche foglia di basilico fresco
Sale
Pepe

Per preparare la salsa: 
Tritare il peperoncino fresco e l’aglio. Trasferire il trito in una casseruola, unire l’olio di oliva, mescolare bene, mettere sul fuoco e fate soffriggere a fuoco medio per qualche istante. Abbassare il fuoco, aggiungere il pomodoro e fare cuocere per un’ora.

Per preparare la pasta:
versare la farina su di un tagliere realizzando la classica forma a fontana, aggiungere l’acqua un po’ alla volta e iniziare ad impastare in modo da ottenere un panetto compatto e non appiccicoso. Per ottenere le ciriole lavorare l’impasto dividendolo a pezzettini e stenderlo con le mani in modo da ottenere dei "serpentelli" sottili di impasto.

Fare cuocere la pasta in abbondante acqua salata per 2-3 minuti al massimo, scolare e condire con il sugo di pomodoro. Decorare con il prezzemolo fresco (o il basilico, secondo il gusto: io lo preferisco). Servire ben caldo.
(Liana Marabini)

English Español