• Concorsi

Il papà più bello d’Italia è gay

Il sito starpeoplenews ha indetto il concorso «Il papà più bello d’Italia». Ha vinto Manuel Zardetto, gay e padre di una bambina avuta con l’utero preso in affitto da un’amica dello stesso Zardetto.

E così il messaggio che si vuole lanciare pare che sia il seguente: l’eccellenza della paternità è da rinvenirsi non solo nell’omosessualità, ma anche in quella che ricorre alla provetta e alla maternità surrogata. Dunque il padre più bello e forse anche più capace è quello attratto da proprio stesso sesso e che non ha bisogno di una madre per tirar su il pargolo. Grazie a questa gaia solitudine risplende ancor meglio le virtù paterne del vincitore.

Molte testate hanno ripreso la notizia e dunque il dubbio è legittimo: la giuria avrà scelto costui sperando nell’eco mediatica che puntualmente c’è stata e che darà visibilità al sito di cui sopra?