• BOLOGNA

    Sardine finanziate dalla onlus che vive in parrocchia

    6000 sardine di pezza prodotte dalla onlus Vicini d’Istanti. Richiedenti asilo arruolati per finanziare il movimento di Santori. Già raccolti 48mila euro. Tutto normale? Non proprio: l'associazione è ospitata in un'ex scuola di proprietà della parrocchia di San Mamolo. Parroco e responsabile si rifiutano di rispondere sull'affitto. Per don Carlo Bondioli è normale che la parrocchia offra i locali per sostenere il movimento anti Lega. 

    • INDISCREZIONI

    «Il Papa accetterà i preti sposati»: uno scoop scontato

    Il sito paravaticano Il Sismografo annuncia che nell'Esortazione post-sinodale che dovrebbe uscire a giorni ci sarà la fatidica apertura all'ordinazione sacerdotale di uomini sposati. Al momento è solo un'indiscrezione, ma confermerebbe la totale inconciliabilità con la posizione espressa da Benedetto XVI e nella tradizione della Chiesa.

    • PRETE INDEGNO

    Vignette e satira su Sarah: così si umilia un cardinale

    A contribuire alla caricatura di un cardinale Sarah “oppositore” di papa Francesco è apparso sui social un contributo inaspettato: quello di un sacerdote-vignettista italiano di nome Giovanni Berti. Il sacerdote ha pubblicato due vignette che lasciano sgomenti in cui dipinge il cardinale guineano come un furbo truffatore, in “opposizione” a papa Francesco perché, in realtà, “non lo ama”.

    • IL CORTO CIRCUITO

    Celibato, negare la dottrina confermandola

    Nella Chiesa si è ormai diffusa l’idea che questo pontificato voglia cambiare molte cose dottrinali ribadendo però la dottrina. Siamo davanti ad una nuova evidente prova che nella Chiesa ci sono oggi due linguaggi teologici incompatibili.

    • IL LIBRO CON BENEDETTO XVI

    Sarah: ordinare preti sposati è una catastrofe pastorale

    Nel libro "Dal profondo del nostro cuore", il cardinale Sarah tira le conseguenze degli insegnamenti di Benedetto XVI, soprattutto alla luce del Sinodo amazzonico cui è stato presente. Nell'«ammorbidire» il celibato sacerdotale, dice Sarah, si provoca la devastazione anzitutto per i fedeli, perché verrebbero privati del segno visibile che il sacerdote appartiene totalmente a Dio. Il problema è in alcuni vescovi occidentali e sudamericani che vivono il celibato come peso. E spara contro un presunto «diritto all'Eucaristia»: «Una comunità che venga formata con l’idea di un “diritto all’Eucaristia” non sarà più discepola di Cristo».
    - CELIBATO, NEGARE LA DOTTRINA CONFERMANDOLA, di Stefano Fontana
    - VIGNETTE E SATIRA SU SARAH: COSI' SI UMILIA UN CARDINALE, di Miguel Cuartero

    English Español
    • IL "LIBRO-GATE"

    Chi guida il rullo compressore contro Benedetto e Sarah

    Ora che il libro di Benedetto XVI e del cardinale Sarah ha iniziato a circolare risulta ancora più evidente che si tratta di un'opera a quattro mani. Che però disturba i disegni degli architetti della "nuova Chiesa". E una lettera del cardinale Hummes a tutti i vescovi, in cui annuncia la prossima pubblicazione dell'esortazione post-sinodale, aiuta a capire....

    • EVANGELIZZATORI

    Annunciare Gesù, l’eredità dei protomartiri francescani

    Oggi ricorre l’800° anniversario della nascita al cielo dei cinque santi protomartiri francescani Berardo, Ottone, Pietro, Accursio e Adiuto, uccisi il 16 gennaio 1220 in Marocco, dove erano stati mandati da san Francesco. La loro testimonianza fino al martirio, come l’incontro del santo d’Assisi con il sultano, poggia su un fondamento ormai troppo spesso dimenticato: annunciare Gesù Cristo a tutte le genti, musulmani compresi.

    • LA BUSSOLA HA LETTO IL LIBRO

    Benedetto XVI: il celibato è nella natura del prete

    Abbiamo letto la parte di Benedetto XVI nel libro Des profondeurs de nos coeurs scritto col cardinale Sarah. Parte dalle Scritture per dimostrare la necessità del celibato sacerdotale e arriva alla Nuova Alleanza. Il celibato ha a che fare con il dogma, perché si pone al cuore dell’interpretazione delle Scritture. «L’astinenza sessuale era funzionale, si è trasformata da se stessa in un’astinenza ontologica».
    - CHI GUIDA IL RULLO COMPRESSORE CONTRO BENEDETTO E SARAH, di Riccardo Cascioli
    - IL GRAN PASTICCIO DI DON GEORG, di Riccardo Cascioli
    - OBBEDIENZA E VERITÀ, QUEL CHE IGNORANO I CORTIGIANI, di Luisella Scrosati   

    English Español
    • IL CASO

    Obbedienza al Papa e verità, quel che ignorano i cortigiani

    Dopo la notizia della pubblicazione del libro di Sarah e Ratzinger sul celibato, i vertici della comunicazione vaticana hanno tentato di “normalizzare”, presentando la visione di Francesco e del Papa emerito come pressoché uguali. Ma ciò è falso e anche la corsa ai ripari di Tornielli&Co lo conferma. Esprimere filiale obbedienza al Papa non significa chiudere gli occhi sui problemi, ma ricorrere alla correzione fraterna per amore dello stesso Papa, di Gesù e dell’intera Chiesa.

    • IL CASO

    Libro sul celibato, il gran pasticcio di don Georg

    Dopo il clamore suscitato dalle anticipazioni del libro a difesa del celibato ecclesiastico, firmato da Benedetto XVI e dal cardinale Robert Sarah, fa discutere il clamoroso dietrofront del segretario di Ratzinger, monsignor Georg Gänswein. Ha affermato l'estraneità del papa emerito al progetto del libro a quattro mani, ma è smentito dai fatti. E il cardinale Sarah conferma che tutto era chiaro e condiviso, e pubblica lettere di Benedetto XVI a lui indirizzate. E anche gli editori hanno ricevuto il "visto, si stampi" da Gänswein tanto che quello americano si è rifiutato di togliere la firma considerandolo un testo scritto da due autori. Forse, dopo i violenti attacchi, le menzogne e le minacce ricevute, il segretario ha voluto proteggere il papa emerito, ma otterrà il risultato opposto: separando il papa emerito dal cardinale Sarah ha reso solo più facile il lavoro ai loro nemici per eliminarli. Intanto il libro uscirà con la firma del cardinale Sarah, «con il contributo di Benedetto XVI». Ma il contenuto, che è la cosa che conta, resta lo stesso.
    - ENGLISH II  ESPANOL
    - OBBEDIENZA E VERITÀ, QUEL CHE IGNORANO I CORTIGIANI
    , di Luisella Scrosati   
    - LA SFIDA DI BXVI  E SARAH ALLA "NUOVA CHIESA", di Riccardo Cascioli
    - L'ANALISI: IL CELIBATO È MISTERO DI SALVEZZA, di Luisella Scrosati
    - SARAH, L'INTERVISTA DI LE FIGARO

    English Español
    • IL CASO

    E su Sarah fu subito macchina del fango

    Corriere e Repubblica rilanciano fonti vicine a Benedetto XVI che negano che il papa emerito abbia scritto il libro a quattro mani con il cardinale Sarah, creando un "giallo". Pronta la replica via twitter di Sarah che parla di gravissima diffamazione e pubblica le lettere di Benedetto XVI che smentiscono lo scoop.

    • LE FIGARO INTERVISTA SARAH

    Il cardinal Sarah: "Preti, siate fieri del vostro celibato!"

    Pubblichiamo di seguito, in versione integrale, l'intervista di Jean Marie Guénois, del quotidiano francese Le Figaro, al cardinal Robert Sarah, prefetto della Congregazione della divina liturgia e la disciplina dei sacramenti. L'intervista riguarda il libro che il cardinal Sarah ha scritto a quattro mani con il Papa emerito Benedetto XVI, in difesa del celibato dei sacerdoti.