• ANGELUS

    La misericordia non è buonismo

    Durante l'Angelus del 15 settembre papa Francesco è tornato su un tema che gli è caro: la misericordia di Dio, invitando però a non confonderla con il buonismo o con una confusione morale, che rifiuta di riconoscere il «cancro» del peccato per quello che è.

    • 11 SETTEMBRE

    Il relativismo ha ucciso la storia

    L'intervento dell'on. Paolo Bernini sull'11 settembre, visto come un auto-attentato americano, riaccende i riflettori sulle teorie cospirative. Sono state sdoganate dalla filosofia relativista, secondo cui la realtà non esiste. Ed hanno padri nobili come Noam Chomsky, che crede nel complotto dei poteri forti.

    • GIUSTIZIA

    Ilva, addio bene comune

    Uno scontro fra magistratura e governo provoca la perdita di 1400 posti di lavoro e non contribuisce al risanamento dell'ambiente a Taranto, inquinato dalle acciaierie dell'Ilva. In questo scontro, ogni parte in causa fa prevalere il suo pezzetto di ragione, perdendo di vista il bene comune.

    • PAPA E REPUBBLICA

    Scalfari, un problema di coscienza

    Secondo Eugenio Scalfari, l'affermazione del Papa «la questione [del bene e del male] per chi non crede in Dio sta nell'obbedire alla propria coscienza» è una rivoluzione di Papa Bergoglio. Forse gli serve un ripasso della dottrina della Chiesa.

    • PENSIERO DEBOLE

    Siria, l'insostenibile insicurezza di Obama

    Un discorso poco convincente, un Congresso diviso. Il bilancio della politica interventista di Barack Obama in Siria è già una sconfitta. Che denota una grande debolezza del presidente del "cambiamento".

    • ANNIVERSARIO

    Paradosso 11 settembre, Usa e al Qaeda sono alleati

    A dodici anni dalla tragedia delle Torri Gemelle, gli Stati Uniti continuano a puntare sulla propria smisurata superiorità militare, utile durante la Guerra Fredda ma totalmente inadeguata alle nuove minacce.

    • EDITORIALE

    Il paravento dell'Onu per un'Italia senza giudizio

    Affermare che l'Italia non farà nulla senza autorizzazione Onu, nasconde la mancanza di un giudizio su quale siano gli interessi del nostro paese, ed esprime una concezione dell'Onu lontana dalla realtà.

    • EGITTO

    Fratelli Musulmani, ecco come sconfiggerli

    Mentre in Egitto continua il braccio di ferro tra esercito e Fratelli Musulmani, l'Occidente dovrebbe pensare a dare un sostegno economico all'attuale governo, per evitare la deriva fondamentalista.

    • PRIMAVERE ARABE

    Aiutare l'Egitto a diventare un modello

    Note a margine della Settimana di storia religiosa euro-mediterranea. Dopo la lunga ascesa dei Fratelli Musulmani, il loro potere è finito presto. L'unica forza che è stata in grado di opporsi è l'esercito. Ora è il momento di aiutare il Cairo.

    • VOLTAFACCIA

    Italia, è sempre l'8 settembre

    Ennesima figuraccia del governo italiano che ha cercato di nascondere la partenza del cacciatorpediniere Andrea Doria, in missione per coprire i nostri militari in Libano. Forse che la segretezza su questi movimenti prepara il nostro coinvolgimento in Siria, con l'ennesimo voltafaccia?

    • VATICANO

    E ora vogliamo pubblicate le mail di Mauro e De Bortoli

    Sono finite su Corriere e Repubblica le mail di Ettore Gotti Tedeschi al tempo in cui presiedeva lo Ior. Scambi normali, ma letti come se ci fossero trame occulte.

    • PACE PER LA SIRIA

    Il digiuno cristiano non è quello di Marco Pannella

    Pannella approfitta dell'invito del Papa al digiuno, per la pace in Siria, per iniziare il suo. Ma lo sciopero della fame non è la stessa cosa. Non è strumento di implorazione dell'aiuto divino, ma un modo per ottenere l'attenzione mediatica.