• Grammatica gender

«They» diventa singolare neutro

Il prestigio dizionario Merriam-Webster suggerisce di usare il pronome «they», ossia «loro» per indicare quelle persone che non si riconoscono nè maschi nè femmine. In breve un pronome plurale usato per le terze persone diventa singolare e per le seconde persone. Sul loro sito si legge che «they» sarebbe un «pronome a scelta per coloro che non si identificano né come maschio né come femmina. […] Il nuovo uso di loro è diretto [non si riferisce a terze persone] ed è adatto per una persona il cui sesso è noto o conoscibile, ma che non si identifica come maschio o femmina. Se io presentassi un amico che preferisce usare il pronome loro, direi: “Questo è il mio amico, Jay. Li ho conosciuto al lavoro“».

Pare proprio che quello di Merriam-Webster non abbiano tutti i rotelli a poste (forse, scrivendo così, ci faremo capire).