• PERONISMO

    L'università pontificia argentina "abolisce" i poveri

    Secondo le statistiche della Pontificia università cattolica nazionale, la povertà in Argentina, quando era ancora presidente Macrì (liberale), si attestava sul 41%. Oggi, con Fernandez (peronista) presidente, è al 32-34%. La povertà è calata di 8 punti in meno di un mese? Miracolo o politica?

    • IL LIBRO

    Gabrielle Bossis, la mistica che parlava con Gesù

    Pubblicato da Ares, in versione integrale, il diario Lui & io, con la trascrizione dei colloqui avuti da Gabrielle Bossis (1874-1950) con Gesù. Che chiese alla mistica francese di offrire le sue sofferenze, amare e vivere secondo la divina volontà. E una volta le disse: “Io sono l’Ostia. Tu sei l’ostensorio. I raggi d’oro sono le Mie Grazie attraverso di te”.

    • IL DIBATTITO

    Maria Corredentrice, un privilegio che esalta Dio

    La sottolineatura su Maria discepola di Gesù è condivisibile finché non la si contrappone alle altre prerogative mariane. Come la corredenzione, che discende dalla sua divina maternità e dall’essere la Donna annunciata nella Genesi e nell’Apocalisse. Lungi dal minimalismo protestante, le Scritture contengono il seme dei dogmi su Maria. I cui privilegi nulla tolgono a Dio, ma ne esaltano l’opera (vedi il Magnificat). Perciò conoscere la Madre significa conoscere il Figlio.

    • IL CASO

    L'Italia si scopre "presepofoba": epidemia di vandalismi

    L'ultimo, grave, caso a Ivrea il 4 gennaio: due presepi incendiati in chiese del centro. Ma il periodo natalizio ha visto un numero senza precedenti di attacchi ai presepi in tutta Italia: statue distrutte, Bambinelli impiccati, incendi, vandalismi di ogni genere. Caratteristica comune: ad essere colpiti sono soprattutto i piccoli centri. Nessuna rivendicazione, nessuna spiegazione esplicita dei gesti. A Ivrea il vescovo chiede ai fedeli atti di riparazione.

    • NUOVA OSTENSIONE

    I giovani di Taizé contempleranno la Sindone

    Dal 28 dicembre 2020 all’1 gennaio 2021, i giovani della comunità di Taizé potranno contemplare la Sindone nel Duomo di Torino. Prevista la partecipazione di 15.000 ragazzi, provenienti da 70 Paesi. Un’occasione unica perché, come dice mons. Nosiglia, l’incontro con il Sacro Lino «apre il cuore alla fede in Cristo morto e risorto».

    • IL CASO

    Schiaffo pontificio, il prezzo della mediatizzazione

    Lo schiaffo papale sulla mano della pellegrina apre il 2020. Si è scusato, ma l'episodio è rivelatore del suo temperamento e conferma le voci sui suoi modi spicci. Questo lo rende umano, ma l'insistente mediatizzazione ci consegna un papato più orizzontale. Abbiamo bisogno di questa secolarizzazione?
    -LA STIZZA, POI LE SCUSE di Nico Spuntoni

    Español
    • IL CASO

    La stizza, poi le scuse. Lo schiaffo papale fa il giro del mondo

    Il 2020 non si apre, almeno mediaticamente, nel migliore dei modi per papa Francesco, finito nel mirino delle critiche di mezzo mondo per la reazione stizzita avuta nei confronti di una fedele il 31 dicembre in piazza San Pietro. 

    • DOPO L’ABROGAZIONE

    Segreto pontificio e abusi, due esperti fanno chiarezza

    La differenza tra il segreto d’ufficio, che rimane, e il segreto pontificio (abolito), che comunque “non imponeva agli uomini di Chiesa un vincolo di silenzio”. La possibilità che le autorità civili chiedano la documentazione pure per i procedimenti canonici già chiusi, e il probabile aumento di richieste di risarcimento. Due esperti di diritto canonico, Carmela Ventrella Mancini e Claudio Gentile, spiegano alla Nuova BQ i cambiamenti introdotti da Francesco.

    English Español
    • 1 GENNAIO

    Maria non si minimizza: dalla Madre di Dio nuova luce per esplorare il Mistero

    Oggi ci troviamo di fronte ad una sinistra volontà di minimizzare il mistero di Maria. Se il Concilio di Efeso si fosse svolto ai nostri tempi, non potremmo celebrare la Solennità della Madre di Dio. La disputa teologica del quinto secolo si sarebbe conclusa con la decisione di non definire nulla per non dividere la Chiesa, perché la "misericordia" è più importante della retta dottrina. Invece, se Maria non è la Madre di Dio, le conseguenze cristologiche sarebbero devastanti. Una riflessione per invertire la glaciazione mariologica che stiamo vivendo.  

    • PRESTO SANTO

    Don Palazzolo, il beato che portava i poveri a Gesù

    Autorizzato da papa Francesco il riconoscimento di un miracolo attribuito all’intercessione del beato Luigi Maria Palazzolo, fondatore delle Suore delle Poverelle. Un apostolato verso i giovani e gli orfani, il suo, che fruttò molte vocazioni.

    • LE INTERVISTE IMPOSSIBILI/2

    Tutti i segreti della Dottoressa Pastorale

    Giorno di nascita: 8 dicembre 1965. Padre: l’ingegner Modernismo. La sua educazione: nessuna regola, solo l’istinto. Il suo “pregio”: la misericordia selettiva. Il suo sogno nel cassetto: è già stato cantato… La Nuova Bussola intervista in esclusiva la Dottoressa Pastorale.

    • LA RICOSTRUZIONE

    Pell, tutte le tappe di una condanna senza fondamento

    A marzo il cardinale condannato per abusi sulla sola parola dell’accusatore, malgrado più di 20 testimoni a discolpa. Ad agosto, il rigetto dell’appello con il voto di 2-1 e il parere del giudice dissenziente, secondo cui le evidenze rendono «impossibile accettare» l’accusa. Nel 2020 l’esame dell’Alta Corte. E l'Australia è spaccata tra pregiudizio anticattolico e laici che parlano di malagiustizia.

    English Español