• IL MACABRO PROTOCOLLO OSPEDALIERO

Alfie, l'esecuzione è fissata per le 13:00 italiane

L'ospedale ha notificato a Thomas e Kate il protocollo di morte del piccolo Alfie. Prima di leggerlo ci si provi ad immedesimare, a pensare che ci venga proposto di uccidere un figlio per il suo bene e con il nostro consenso mentre lo teniamo in braccio lasciando che qualcuno lo soffochi. Siamo arrivati a compiere democraticamente quello di cui nemmeno il terrorismo islamico è capace. Ecco come.

Alfie Evans

Pubblichiamo alcuni stralci del protocollo di estubazione previsto per uccidere Alfie Evans. Prima di leggerlo però ci si provi ad immedesimare un istante. A pensare che ci venga proposto di uccidere un figlio per il suo bene e con il nostro consenso mentre lo teniamo in braccio lasciando che qualcuno lo soffochi, per accorgerci che non c'è livello di disumanità tale raggiunto finora nella storia. Almeno i nazisti erano violenti nell'uccidere le loro vittime e si dovevano pure nascondere nei campi di concentramento per farlo. Anche l'sis i suoi nemici almeno li sgozza, mostrando a tutti una brutalità che non può che essere riconosciuta come tale. Qui no. Qui siamo arrivati a compiere democraticamente quello di cui nemmeno il terrorismo islamico è capace: l'omicidio di un innocete, eseguito educatamente e presentato come un bene. Qui si fa morire, lentamente e soffocandolo un bambino, mettendolo tranquillamente fra le braccia dei suoi genitori e dipingendo tutto ciò come carità, come "best interest", perseguito con tutti i "comfort" e la "discrezione" del caso. Immedesimatevi in quei genitori, leggete e domandatevi: fino a quando saremo disposti ad accettare che il potere uccida così indisturbato?

Riguardo al processo di sospensione della ventilazione, alle ore 13, attraverso una cannula sarà somministrato un preparato di Midazolam (un ansiolitico) e Fentanyl (un analgesico) successivamente da aumentare per controllare i sintomi se necessario. L’Ospedale provvederà all’aspirazione della bocca e delle vie aeree nonché alla cura della stessa bocca.

Alfie sarà posizionato con cura sui grembi di Mr. Evans e Ms. James, se lo desiderano, altrimenti rimarrà nel suo lettino. Tutti i monitoraggi del battito cardiaco di Alfie e della sua respirazione saranno disconnessi. Il tubo del respiratore sarà disconnesso dal ventilatore e verrà rimosso. Da quel momento lo staff medico continuerà ad osservare la situazione di Alfie e il livello di conforto e ad attendere ai suoi bisogni e a quelli della sua famiglia, con discrezione, ma pronto a fornire con sollecitudine supporto e conforto.

Una volta che tutti i segni di vita esterni siano cessati, un dottore esperto esaminerà fisicamente Alfie per constatarne la morte e trascrivere l’ora del decesso. Dopo che la morte sarà stata confermata la famiglia potrà lavarlo, vestirlo e passare del tempo con lui, prima di trasferirlo in una camera apposita dove tutta la famiglia potrà avere accesso. Il dottore che avrà confermato la morte di Alfie dovrà contattare il medico legale per tutti gli adempimenti connessi al rilascio del certificato di morte.