a cura di Andrea Zambrano
    • ANTICONFORMISMI DA BLACK FRIDAY

    Un venerdì come tanti

    • 23-11-2018

    Un cartello per dire che oggi non si fa il black friday. Potenza dell'anticonformismo. Potenza della libertà di un negoziante che - chissà per quale ragione poi...? - sceglie la verità: per dire che oggi è un venerdì come tanti. 

    • IL SENSO DI MINNITI PER LA POLITICA

    Compagno educatore

    • 19-11-2018

    Marco Minniti, che fu comunista, scende in campo per il Pd. E fa autocritica: "Siamo stati aristocratici". Che fare? "Tornare ad educare pedagogicamente il ceto debole". Dice il commissario educatore non aristocratico. 

    • GIOVENTU' E RESPONSABILITA'

    Il mondo a 26 anni

    • 27-10-2018

    Il nuovo presidente dell'Inter ha 26 anni, età in cui i suoi coetaneri italiani sperano nel reddito di cittadinanza. Tutti ne sottolineano con stupore l'enorme carico di responsabilità. Eppure a 26 anni Alessandro Magno aveva già conquistato mezza Persia. E io sono diventato papà. Cos'è più gravoso? Generare ed educare per una vita o trattare il rinnovo di Icardi con Wanda Nara? 

    • LA LEGGE E' SACRA?

    Sgarbi di sacro

    • 11-10-2018

    La legge non è sacra. Ed è vero anche se a dirlo è quel cattivone di Sgarbi.

     

    • L'AUDIO DI CASALINO

    Ti mando un vocale, Rocco: sei stato nominato

    • 01-10-2018

    Pagato 170 euro dagli italiani per essere sempre reperibile, il portavoce del governo Casalino si lamenta con i giornalisti a pochi giorni dalla tragedia di Genova perché gli è "saltato il Ferragosto". Salvo poi indignarsi per la festa dei Benetton. Forse crede ancora di essere nella casa del Grande Fratello dove la realtà si mescola alla finzione. Ma dalla quale prima o poi si esce nominati.

    • GALA E VELENI

    Messico e...inquietudine

    • 31-08-2018

    Parolin sereno e inquieto sul caso Viganò, si lavora ai ritmi soliti. Dice il segretario di Stato alla festa messicana di ponchi e mariachi. 

    • MINACCE AL MORALIZZATORE

    Il torero da tastiera

    • 14-08-2018

    Il moralizzatore di Trenord, che ha denunciato la Capotreno, ora ha paura e la madre si rivolge a Mattarella. Eppure è lui il primo che ha usato lo strumento di Facebook per affermare la sua verità. Il torero mette in conto che prima o poi le corna arrivano. 

    • ROMA E I GIOVANI

    La notte (fonda) delle chiese

    • 13-08-2018

    Chiese aperte a Roma, ma solo per eventi, mostre e spettacoli. E a fare notizia è l'ex br che sale non in cattedra, ma sull'altare. La notte bianca delle chiese ha segnato così la notte fonda delle messe, che sono il vero must di una chiesa. 

    • IL CASO BRIZZI

    Barbarie

    • 01-08-2018

    E' un crinale pericoloso quello che separa il giornalismo dalla barbarie. Lo stesso crinale che segna la libertà di fare informazione dalla responsabilità di maneggiare materiale umano. Per un caso Brizzi che si chiude, purtroppo chissà quanti altri ne sono in previsione dato che il sistema funziona così e nessuno sembra intenzionato a mettervi dei freni. 

    • UNA DISCUTIBILE CAMPAGNA

    In passerella

    • 16-06-2018

    Migranti scendono dalla Diciotti e diventano subito una pubblicità di Benetton. Mamme e bambini "modelli" improvvisati e incosapevoli. Se questo non è sfruttare i disperati...

    • SANREMO

    Il sociale e l'antisociale

    • 06-02-2018

    Ravasi mi ha convinto. Dice che a Sanremo le canzoni non hanno alcuni risvolto sociale. Allora lo guardo. 

    • IL CASO LARIO

    Pensavo fosse amore

    • 06-02-2018

    Contabilizzare a piè di lista l'amore per strappare un assegno in più sarà anche dalla parte del diritto, ma ci avverte inesorabile che la sazietà del ricco è vanità che non lo lascia dormire.