• IL LATINO SERVE A TUTTO/XVI

    Ennio, il padre sconosciuto della lingua latina

    Ennio riceve l’epiteto di pater linguae latinae, padre della lingua latina. Fu lui a trasferire a Roma l’esametro tipico della poesia greca, fu sempre lui a favorire l’ingresso a Roma della cultura greca, fu lui a creare il primo poema epico (diviso in diciotto libri) sulla storia di Roma. 

    • VIRTU' DELLA PRUDENZA

    Prudenti: quindi matti, ma nel senso giusto

    Oggi si sente parlare di più delle virtù, ma non di quella che è stata definita “la madre di tutte le virtù”: la prudenza. Troppo spesso confusa con un comportamento pusillanime, la prudenza spinge anche i martiri a farsi uccidere per la fede. Vediamo, quindi, cosa realmente è la prudenza e perché è odiata da moralisti e relativisti.

    • IL LIBRO

    Guerre di religione, le carte in tavola dello storico

    La Chiesa, con le altre religioni, usò sempre l’arma dell’evangelizzazione, ma con le eresie non esitò a usare la forza quando ogni altro mezzo era fallito. In effetti, per la salvezza dell’anima, un pagano non può fare il danno di un eretico: la moneta falsa è pericolosa, un’altra valuta no. Il libro dello storico Leoni. 

    • IL LATINO SERVE A TUTTO/XV

    Nevio, libertà e patriottismo per il culto di Roma

    Gneo Nevio è il primo letterato latino di origini non greche e di condizione libera. Si vanterà sempre del suo spirito libertario e della sua facoltà di parlare e scrivere indipendetemente dal potere al motto di libera lingua loquemur. Con lui nasce l’epica nazionale romana.

    • IL BELLO DELLA LITURGIA

    L'opera su Gesù che fa chiedere: «Ma chi è costui?»

    Lo scultore ticinese Agostino Silva sulle pendici dei monti di fronte all’isola comacina, in una cappella del Santuario della Beata Vergine del Soccorso, rappresenta un Gesù dodicenne alle prese con i sapienti del Tempio. Ad accentuare il realismo della scena contribuiscono le figure dipinte sulle pareti affrescate che dialogano con quelle in terracotta, immergendole in uno spazio di quadrature prospettiche.

    • IL LATINO SERVE A TUTTO/XIV

    L’arte del tradurre dal mondo greco a quello romano

    Livio Andronico traduce l’Odissea omerica in latino componendo l’Odusia in versi saturni (il verso nazionale romano). Perché predilige quel poema all’Iliade? Perché la storia di Odisseo è analoga a quella di Enea (eroe romano per eccellenza).

    • IL BELLO DELLA LITURGIA

    Pietro e Paolo, il dramma nel progetto di Salvezza

    I santi Pietro e Paolo nella celeberrima cappella Cerasi della chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma. Caravaggio riproduce il martirio di Cefa e dell’apostolo delle genti il maestro lombardo immaginò il momento della conversione. Di entrambi i santi, dunque, volle cogliere il momento del loro più drammatico “sì” a Cristo.

    • RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

    La ricchezza nasce dall'Europa cristiana. Non dall'illuminismo

    Il saggio dello storico dell’economia Joel Mokir Una cultura della crescita e soprattutto la recensione che ne ha fatto Repubblica confermano la solita tesi superficiale: poiché la rivoluzione industriale inizia in Europa nel XVIII Secolo, l'origine della ricchezza è l'illuminismo. Giusto? No, sbagliato. Vediamo perché

    • CONSERVATORISMO USA

    Addio a Krauthammer l'uomo della "dottrina Reagan"

    Psichiatra e politologo, Charles Krauthammer, morto il 21 giugno, ha coniato il termine "Dottrina Reagan" nella fase finale della guerra fredda contro il comunismo. Fu uno dei maestri del conservatorismo americano. Ebreo di famiglia, non osservante, ha sempre considerato l'ateismo "la meno plausibile di tutte le teologie"

    • IL LATINO SERVE A TUTTO/XIII

    Diritto, una questione romana che abbiamo ereditato

    L’elenco dei termini latini legali in uso oggi sia nel diritto continentale che in quello anglosassone è lunghissimo. Per questo una buona conoscenza della lingua latina agevola l’apprendimento del diritto.

    • IL BELLO DELLA LITURGIA

    Giovanni, serena tranquillità che svela misericordia

    Dio ha avuto misericordia. Questo è il significato del nome Giovanni. La fine della sterilità di Elisabetta può essere letta quale segno della prolificità e fecondità di nostra Madre Chiesa, di cui Maria è figura. Il tutto avviene nell’ambito di una familiare e serena quotidianità. La natività del Battista nella cappella Tornabuoni in Santa Maria Novella del Ghirlandaio. 

    • MATURITA'

    Temi prevedibili, per testare i valori non le conoscenze

    Pronostico azzeccato: i temi dell'esame di Maturità del 2018 riguardano antisemitismo e discriminazione, masse e propaganda, la cooperazione internazionale di De Gasperi e Moro. Si distingue solo il tema sulla solitudine nella letteratura. Gli altri sono tutti temi per testare i valori degli studenti, più che verificare la loro cultura.