• La battaglia di Alfie

    Una vicenda ingiusta, la storia di Alfie, attaccato a sostegni vitali che un medico e un giudice vogliono staccare. La sentenza recita che la sua vita è inutile. E' anche la storia di due genitori, Thomas e Kate, che combattono da mesi una battaglia per difendere il figlio.

  • #salviamolechiese

    Pranzi, mostre e persino spettacoli circensi. Succede di tutto nelle chiese oggi, che hanno perso la loro funzione sacra per essere utilizzate in una prospettiva esclusivamente orizzontale. Le segnalazioni dei lettori e una critica ad un malcostume che nasconde una cattiva teologia. 

  • Verso il voto

    Il 4 marzo si avvicina. Lo scenario è quanto di più confuso ci sia stato riservato nella storia repubblicana. Non essendoci più un unico credibile punto di riferimento degli elettori cattolici, con quali criteri dovremo andare (o non andare) alle urne?

  • Eutanasia all'italiana

    Il 14 dicembre 2017 è stata approvata dal Senato la nuova legge sul fine vita che rende legale e vincolante il testamento biologico del paziente, senza possibilità di obiezione di coscienza da parte del medico. E' il primo passo verso l'introduzione dell'eutanasia legale.

  • Dubia

    Dopo "Amoris Laetitia" è possibile accostarsi all'Eucaristia per i divorziati risposati? Continua a essere valida l'esistenza di norme morali assolute? Esiste ancora la condizione di peccato grave abituale? Vale ancora che un atto intrinsecamente disonesto per il suo oggetto non può diventare soggettivamente onesto?

  • Carlo Caffarra

    «Mi ha colpito recentemente la gravità con cui il cardinale Caffarra ha detto di essere convinto che questi siano tempi apocalittici, i tempi dello scontro finale tra Cristo e il Suo Nemico. È una consapevolezza che non ci deve intimorire, ma renderci più coscienti della responsabilità che abbiamo, per noi e per chi incontriamo». Ecco alcuni suoi scritti pubblicati da La Nuova BQ.

  • Referendum

    Nei mesi che hanno preceduto il referendum sulla riforma costituzionale Renzi-Boschi, il Centro Studi Livatino ha pubblicato una serie di articoli in cui vengono spiegati, uno per uno, tutti i motivi per cui val la pena andare a votare. E votare per il NO a una nuova Costituzione centralista e dirigista.

  • Quaerere Deum

    Quaerere Deum, cercare Dio. È la radice del monachesimo occidentale, quello da cui è nata – come conseguenza - la civiltà europea. È il nostro compito oggi, in una situazione analoga a quella del V secolo, davanti al crollo di una civiltà. E' l’occasione di incontrare dei volti che testimoniano come il Quaerere Deum sia il modo più vero ed efficace di vivere le nostre circostanze quotidiane e sia la fonte di tante opere che sono già primizia di una nuova civiltà.

  • Jihad a Bruxelles

    Gli attentati di Bruxelles, oltre a provocare decine di vittime, hanno risvegliato la paura in un'Europa sotto attacco, sin dentro la sua capitale. L'attacco, avvenuto proprio nel mezzo di un periodo di massima allerta, rivela anche quanto siano fragili le nostre difese, militari e morali.

  • Parigi 13 novembre

    Il più grande massacro mai subito da Parigi nella sua storia recente inizia alle 21 di venerdì 13 novembre, quando un commando di jihadisti dello Stato Islamico inizia a sparare sui clienti di bar e ristoranti del centro. E il peggio doveva ancora arrivare...