a cura di Francesco Boezi
  • padre leopoldo

C'è un prete a Legoland

padre leopoldo

Volete un’idea anticonformista per il prossimo Natale? Avete bambini a cui piacciono i famosi mattoncini da costruzione? Con 49,99 dollari abbiamo la soluzione, si chiama “Father Leopold celebrate mass” (Padre Leopoldo celebra messa).

Si può acquistare sul sito della ditta www.domesticchurchsupply.com , una realtà famigliare nata proprio intorno ai mattoncini per la messa di padre Leopoldo. Stephen e Jennifer Maase, 39 e 42 anni, hanno cinque figli il più grande dei quali, Leopold, ha dieci anni. Tutto è iniziato proprio quando i due genitori dovevano trovare un regalo originale per la prima comunione del loro “Leo”, desideravano qualcosa che lo divertisse, ma che nello stesso tempo lo aiutasse a vivere la fede nella sua quotidianità domestica.

Stephen ha subito pensato a qualche costruzione Lego a tema, visto che il figlio ne è un grande appassionato. Ma in casa Lego di temi “cattolici” neanche l’ombra: «Non c’è un prete a Legoland», ha dichiarato. I due genitori non si sono persi d’animo e hanno cominciato a lavorare sui mattoncini del figlio per costruire altari e amboni in miniatura, poi hanno cercato qualcuno che stampasse un colletto bianco su un omino Lego vestito di nero, quindi fecero fare un’incisione dorata su alcuni libri della serie Lego e, infine, hanno fatto tagliare con il laser un tessuto sportivo Nike per realizzare i paramenti liturgici.

A un certo punto i Maase hanno pensato che il loro lavoro avrebbe meritato di essere condiviso. Come fare? Verificati e superati i problemi di copyright  hanno, come si dice, “rotto gli argini”. Attraverso un negozio di collezionisti e appassionati di Lego hanno ordinato pezzi con dimensioni, forme e colori specifici dai collezionisti di tutto il mondo fino ad assemblare i diversi kit. Il set è stato lanciato alla Minnesota Catholic Homeschool nel 2015, poi si è presto diffuso in diversi negozi on line tra Stati Uniti e Regno Unito, poi è arrivato anche il loro sito personale (quello che vi abbiamo segnalato in apertura). Con il successo è arrivato anche un dipendente che assembla i kit, poi una scatola perfettamente illustrata con tanto di istruzioni per il montaggio che non ha nulla da invidiare ad altre.

Ogni kit contiene 174 mattoncini Lego originali, più tre modificati per il colletto di padre Leopold, il lezionario e il messale, più quattro paramenti liturgici per i vari tempi dell’anno (verde, bianco, viola e rosso). Il nome “Padre Leopold” è ispirato a San Leopoldo Mandic e finalmente anche a Legoland c’è un prete per chiacchierar.