• L'INTERVISTA

    Juno, viaggio all'origine del sistema solare

    Dopo cinque anni di viaggio, la sonda spaziale Juno della Nasa è entrata con successo nell’orbita di Giove, il pianeta più grande e più antico del nostro sistema solare. La fisica Paola Battaglia ci aiuta a comprendere quanto sia importante questa missione: è una sorta di viaggio nel tempo...

    • OGM

    I premi Nobel a Greenpeace: lasciateci sfamare il mondo

    Ben 109 premi Nobel e più di 2000 scienziati di tutto il mondo firmano una lettera indirizzata a Greenpeace e all'Onu. E' un appello a favore degli Ogm e del riso dorato, in particolare, che potrebbe risolvere gravi problemi legati alla carenza di vitamina A. Greenpeace risponde con tanta ostentazione di ideologia.

    • OLIMPIADI

    Zika, altre pressioni sul Brasile

    Il virus Zika fa pochissimi morti, causa sintomi simili a quelli di una normale influenza stagionale e passa in una settimana, ma per paura del suo contagio 152 scienziati hanno scritto una lettera al Comitato Olimpico Internazionale e all’Organizzazione Mondiale della Sanità, per far slittare le Olimpiadi di Rio 2016

    • LA FRASE SUI CANI

    Gli animalisti mettono la museruola anche al Papa

    Una battuta di buon senso su chi si circonda di animali ma si disinteressa del prossimo scatena la fanatica reazione degli animalisti: «Pensi ai preti pedofili». Ma il Papa ha soltanto ribadito una gerarchia creazionistica che vede l'uomo al centro. Solo che metterla in discussione è un bel business. 

    • BOLOGNA

    No allo chef vegano, la fame non si placa col marketing

    I frati dell'Antoniano aprono la mensa del povero agli stellati famosi, che cucinano gratis. Ma la serata con il cuoco vegano non è piaciuta, tanto che alcuni bisognosi hanno lamentato l'assenza della carne. Ma è solo un'operazione di marketing: dietro al veg c'è un business crescente.

    • 30 ANNI

    Chernobyl, un disastro del comunismo sovietico

    La catastrofe nucleare di Chernobyl del 26 aprile 1986 incute timore ancora oggi. L'Italia fermò il suo sviluppo nucleare dopo quel disastro. Ma l’incidente è dovuto all’errore umano, non alla pericolosità intrinseca del nucleare. Un errore grossolano, simbolo dell'inefficienza e irresponsabilità tipiche del sistema comunista.

    • INTERVISTA

    Santoro: il nostro "sì" per cambiare modello di sviluppo

    «Nel referendum non c’è in gioco soltanto il futuro delle piattaforme per l’estrazione di gas e petrolio, ma anche il modello che vogliamo per lo sviluppo del territorio». A parlare è monsignor Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto, che con gli altri vescovi pugliesi sostiene le ragioni del "sì" al referendum del 17 aprile.

    • 17 APRILE

    Referendum sulle "trivelle", quando non votare è meglio che esprimere un voto sbagliato

    Ci sono tante ragioni per cui è meglio non andare a votare al referendum “sulle trivelle” del prossimo 17 aprile. La prima di queste ragioni è che il voto referendario è un diritto, ma tutt’altro che un dovere. L'astensione è una scelta politica legittima. E in questo caso responsabile: una vittoria del Sì metterebbe a rischio lo sviluppo energetico.


    - IL VESCOVO SANTORO:  IL NOSTRO SI' PER CAMBIARE MODELLO DI SVILUPPO

    • ORO NERO

    Il tesoro della Tempa Rossa

    E' la più grande area petrolifera europea quella che si cela fra le alture della Basilicata. La Total, assieme alla Shell e alla Mitsui, ci ha investito un miliardo e mezzo di euro per la produzione di 50mila barili di greggio al giorno, anche a beneficio dell'economia italiana e locale. Ma politica, ambientalisti e magistratura rischiano di mandare tutto a monte.

    • SCIENZA E FEDE

    C'è acqua su Cerere, il pianetino scoperto da don Piazzi

    C'è acqua sulla superficie del pianeta nano Cerere. Mentre è ancora improbabile che vi si trovi la vita, iniziamo col ricordare quando fu scoperto e da chi: nel 1801, da un sacerdote. Si chiamava Giuseppe Piazzi. E il suo esempio smonta la leggenda nera della Chiesa "nemica della scienza".

    • L'INTERVISTA

    "Ambientalismo, nuova religione mondiale"

    Caustico, ma rigoroso, l'economista Ettore Gotti Tedeschi analizza in un libro la traduzione della diabolica eresia gnostica nella società moderna: gender, malthusianesimo, ambientalismo e animalismo. Una vera rinascita morale potrà avvenire soltanto grazie a laici di buon senso.

    • IL VOTO SUL GAS

    No Triv, un referendum tutt'altro che scontato

    Il comitato No Triv spinge a votare Sì al referendum del 17 aprile, per abbandonare gli impianti di estrazione vicini alle coste. In teoria si tratta di una battaglia dettata dal buon senso, ma a ben vedere nasconde molte più incognite di quanto non si pensi. Ecco quel che c'è in ballo, punto per punto.