a cura di Anna Bono
  • Un Piano Marshall per l’Africa

Dall’Unione Europea un Piano Marshall per l’Africa da 40 miliardi di euro

Tajani

Il 29 e 30 novembre si svolge ad Abidjan, Costa d’Avorio, il 5° vertice Unione Europea-Unione Africana. Il summit deciderà il futuro dei rapporti tra i due continenti. È stato preceduto da una conferenza tenutasi il 22 novembre a Bruxelles alla quale hanno partecipato rappresentanti dell’UE e dell’UA, investitori e rappresentanti della società civile. L’incontro ha posto le basi per un nuovo partenariato tra Europa e Africa. Il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani ha anticipato l’adozione di una nuova strategia per rinnovare e rafforzare i rapporti tra i paesi dei due continenti, incentrata sullo stanziamento da parte dell’UE di fondi per almeno 40 miliardi di euro. “I problemi dell’Africa sono, anche, i problemi dell’Europa. È giunto il momento di mettere l’Africa in cima all’agenda dell’Unione – ha detto il Presidente – dobbiamo lavorare affinchè nel prossimo bilancio UE il fondo d’investimenti per l’Africa sia dotato di almeno 40 miliardi. Grazie all’effetto leva e sinergie con la Banca europea degli investimenti possiamo mobilizzare investimenti pubblici e privati per circa 500 miliardi”.