• Lavoro

Dipendenti pubblici uniti civilmente: stessi permessi dei coniugi

L’equiparazione prevista dalla legge Cirinnà tra unione civile e matrimonio prosegue. Ora tocca agli statali: i permessi e congedi lavorativi previsti per i dipendenti pubblici sposati ora si vuole estenderli anche agli uniti civilmente, comprese le due settimane retribuite per il viaggio di nozze.

Questa in sostanza è quanto indicato dalla bozza del contratto degli statali presentato dall’Aran ai sindacati in applicazione della disciplina normativa contenuta nella legge Cirinnà (comma 20 articolo unico).

Un altro tassello per dire che unione civile e matrimonio dal punto di vista giuridico ormai pari sono.

https://www.cinemagay.it/rassegna-stampa/2017/11/09/unioni-civili-come-le-nozze-per-i-permessi-agli-statali/