• FAMIGLIA

    Aggressione alle radici civili e cristiane dell'Italia

    Proposta di Legge Scalfarotto, Libretti Unar (promossi e ritirati) ancora oggi nei loro contenuti di fondo propagandati in molte scuole, Matrimonio breve o divorzio breve, distruzione sistematica della Legge 40...

    • SCUOLA

    Calcolare il costo standard. Per salvare la scuola

    Quanto costa ciascuno studente? Individuare un costo standard è possibile. Suor Anna Monia Alfieri, presidente Fidae, parte attiva del gruppo di tecnici, ci spiega come l'individuazione del costo per studente possa essere una chiave di volta.

    • UNIVERSITA'

    Italia ignorante: abbiamo meno laureati della media Ue

    Poco lusinghiero l'ultimo rapporto Anvur sullo stato dell'università italiana. Aumenta la quota di laureati in rapporto alla popolazione, ma siamo sempre ben al di sotto della media europea. In compenso calano le immatricolazioni. 

    • POLEMICA

    Omofobia, l'UNAR passa alle minacce

    Pesante lettera del direttore De Giorgi alle associazioni che raccolgono firme per chiederne le dimissioni dopo la vicenda degli opuscoli "Educare alla diversità", vera introduzione all'ideologia gender, distribuiti nelle scuole.

    • IL CASO

    Dittatura omo: Luxuria "occupa" la Rai Bagnasco: scuola ridotta a campi di rieducazione

    La Cei batte un colpo: duro attacco del cardinale Bagnasco a chi sta trasformando le scuole in campi di rieducazione per il gender, davanti ai quali i genitori sono chiamati a reagire. E a conferma di queste parole, il caso del liceo di Modena.

    • (DIS)EDUCAZIONE

    Trovare libri di ideologia gender alle Paoline

    Metti che un sabato pomeriggio, in cerca di un pensierino per un’amica, in una libreria delle Edizioni San Paolo di Verona, trovi, in mezzo alle encicliche, due libri di (ri)educazione all'ideologia di genere...

    • SCUOLA

    I nuovi Balilla dell'ideologia gender

    Dal 1992 (campagna per l'uso dei preservativi) ad oggi, la strategia è sempre la stessa: parla direttamente agli scolari, saltando i genitori. L'on. Zan (SEL) chiede di distribuire con urgenza gli opuscoli dell'Unar su  “educazione alla affettività, educazione sessuale, omofobia, superamento degli stereotipi, relazione tra i generi”. La Manif pour Tous Italia prepara le difese.

    • MODENA

    Se basta così poco per fermare Luxuria

    Al liceo Muratori di Modena, dopo la presa di posizione di 50 genitori dissenzienti e dopo la manifestazione delle Sentinelle in Piedi, l'incontro con Luxuria è stato rinviato. E il relatore transgender sarà affiancato da contro-relatori. Bastava poco per ottenere molto. Serva di esempio alla maggioranza che resta in silenzio.

    • EDUCAZIONE

    La scuola è il vero campo di battaglia

    Chi vuole imporre un'ideologia comincia dalle nuove generazioni. E che la scuola sia stata scelta per imporre un indottrinamento anti-umano su omosessualità e aborto è ormai dichiarato esplicitamente.

    • GENDER

    A Modena solo Luxuria è libero di insegnare

    Il liceo Muratori conferma l'evento sul transgender con Vladimir Luxuria. E non ammette contraddittorio. I genitori non possono invitare un relatore, come avevano chiesto. E si trovano pure accusati di voler la censura.

    • MODENA

    Luxuria censura tutti, ma fa la vittima

    I rappresentanti degli studenti, tra cui siede la figlia dell'ex ministro Cecile Kyenge hanno difeso l'incontro sulla transessualità con Vladimir Luxuria, avallata anche dal presidente del consiglio d'istituto, il marito dell'ex sottosegretario al Welfare Maria Cecilia Guerra.

    • LETTERA DA MODENA

    La libertà di parola non è a senso unico

    Giulia Grispino, rappresentante degli studenti del liceo Muratori, scrive una lettera aperta in difesa della libertà di organizzare l'incontro con Luxuria. Stefano Magni le risponde (anche se la lettera non era indirizzata a lui) che la libertà non deve essere a senso unico. Non si può invocare la libera espressione e censurare il contraddittorio.