• EUGENETICA

    Contraccezione obbligatoria, la folle idea dal Belgio

    Il fiammingo John Crombez, leader del Partito Socialista Differente, ha detto che si dovrebbe «impedire ad alcune persone, almeno per un periodo, di avere figli», facendo l’esempio dei tossicodipendenti. Il suo pensiero, che oggi purtroppo va riscuotendo consenso crescente, si inserisce nella cultura eugenetica che rifiuta Dio, pretendendo di stabilire chi deve nascere e vivere e chi no.

    • VELENI MODERNI

    Contraccezione: un'altra ragazza rischia la morte

    Emerge il caso dell'ennesima giovane che ha rischiato la vita a causa della pillola contraccettiva, mentre la Svizzera denuncia alcuni casi simili e la morte di 17 donne. Negli Usa le storie sono moltissime (la Bayer ha già sborsato milioni di dollari in risarcimenti) ma il mercato della contraccezione cresce, sebbene si ipotizzino anche danni sul lungo periodo, fra cui l'infertilità. La via d'uscita? La fine della sessualità concepita come svago.

    • ESCAMOTAGE

    L'Argentina torna sull'aborto tramite la contraccezione

    Dopo il no all'aborto, il presidente argentino Macri ha annunciato che l'uso di metodi contraccettivi sarà implementato. L’equivalenza è la seguente: più contraccettivi uguale meno aborti. Eppure gli studi scientifici dicono che la contraccezione può avere effetti abortivi e che se va male favorisce le gravidanza idesiderate incrementando gli aborti.

    • L'ORIGINE DEL MALE

    Libro sulla gnosi: "l'eresia delle eresie" nella Chiesa

    Preoccupa che ora la riflessione sull’eresia venga spostata dai contenuti erronei della dottrina alle “intenzioni”, come vuole la gnosi che è riuscita anche a fare in modo che di eresia nella Chiesa non si parli più. La gnosi cercò di colpire fin da subito la fede cristiana, ma allora fu combattuta. E oggi?

    • INTERVISTA

    Miriano: "La pillola? Ha rubato la felicità alle donne"

    Difendendo l'Humane Vitae, Costanza Miriano ha spiegato: «Oggi siamo davanti alle macerie di una sessualità disordinata, in cui la contraccezione ha prodotto separazioni e abbandoni, siamo più infelici pure dal punto di vista sessuale. Anche se a volte la Chiesa si vergogna di dirlo e di annunciare gli insegnamenti di un'enciclica che danno gioia».

    • HUMANAE VITAE

    Paolo VI l'aveva detto: la contraccezione ha distrutto la società

    L'enciclica Humanae Vitae non riguarda solo la sfera privata della sessualità, ma anche la dimensione sociale e pubblica della vita. La rottura tra atto coniugale e procreazione ha avuto conseguenze drammatiche nelle relazioni sociali, tra cui la crisi demografica che viviamo. E chi è a favore della contraccezione non ha argomenti per opporsi ai rapporti omosessuali.

    • DELIRI

    Sorondo e la Dottrina social(ista) della Chiesa

    La descrizione della Cina come il paese dove meglio si applica la Dottrina sociale della Chiesa, la dice lunga su ideologia e ignoranza che muovono il cancelliere delle Pontificie Accademie delle Scienze e delle Scienze sociali. Ma monsignor Sorondo è solo una pedina...

    • HUMANAE VITAE

    «Contraccezione un dovere? Intervenga il Papa»

    Dopo la pubblicazione dell'intervento del teologo don Chiodi, membro della Pontificia Accademia per la Vita, che teorizza un "dovere" di contraccezione in alcune circostanze, fioccano le reazioni. «Sono tesi immorali, già condannate senza ambiguità da Giovanni Paolo II», dice il professor Seifert: «Don Chiodi deve ritrattare il suo errore o essere allontanato dall'Accademia per la Vita».

    • DICHIARAZIONI CHOC

    "Contraccezione? In certi casi un dovere". Svolta in Vaticano

    «Ci sono circostanze (...) che proprio per responsabilità richiedono la “contraccezione”». Così don Maurizio Chiodi, nuovo membro della Pontificia Accademia per la Vita e teologo molto ascoltato in Vaticano, ha svelato a un convegno alla Gregoriana quale sia il vero scopo dei nuovi studi sull'enciclica Humanae Vitae e di come Amoris Laetitia venga usata come paradigma per rovesciare la morale cattolica.

    • RAPPORTO ISTAT

    Emergenza denatalità, eppure la soluzione è così semplice

    Centomila nati in meno negli ultimi otto anni, aumento vertiginoso delle donne che non hanno figli, un nuovo record negativo in vista per il 2017. Se si vuole davvero invertire la tendenza bisogna andare alle cause vere: contraccezione, divorzio, aborto, gender e secolarizzazione.

    • FARMACISTI CATTOLICI

    "Vogliamo libertà di coscienza per poter educare alla vita"

    Domani a Roma si terrà il convegno dell’Unione cattolica farmacisti italiani sulla difesa dell'obiezione di coscienza oggi in pericolo, come "condizione necessaria per svolgere la nostra missione: curare e tutelare la vita della persona. Vogliamo dire "no" per poter dire "sì" senza paura di subire un processo".

    • CONVERSIONE

    "La contraccezione mi ferì e il cattolicesimo mi salvò"

    Il dramma della contraccezione, l'aborto e il femminismo segnarono profondamente Becca, fino alla conversione e alla richiesta di Cristo di vivere castamente. Ma la guarigione piena venne dalla Chiesa cattolica, dal suo insegnamento e dalla sua saggezza paterna sull'uomo.