• LA CATECHESI

    Che cosa significa dire «Io ti assolvo»

    Bisogna sempre ricordare che i sacramenti non sono incontri interiori privati del fedele con Dio, ma espressioni visibili della fede della Chiesa. Per questo la Chiesa ha sempre richiesto che i fedeli non si trovassero in contraddizione con la forma di vita cristiana.

    • SMENTITA

    Negri: «Sui divorziati risposati non ho cambiato posizione»

    Sulla comunione ai divorziati risposati nessuna apertura rispetto a quanto già previsto dalla Familiaris Consortio e dalla Sacramentum Caritatis. Con un chiarissimo comunicato monsignor Luigi Negri, arcivescovo emerito di Ferrara-Comacchio, prende le distanze da interpretazioni e supposizioni giornalistiche che in questi giorni gli hanno attribuito "ripensamenti" in materia.

    • amoris laetitia

    Sei vescovi e un cardinale per la verità sul matrimonio

    Ad oggi ci sono sei vescovi e un cardinale che hanno firmato la “Professione delle verità immutabili riguardo al matrimonio sacramentale”, un documento originariamente proposto da tre vescovi del  Kazakhistan. Per ribadire che i divorziati risposati non possono mai accedere all'eucaristia se non vivendo castamente

    • AMORIS LAETITIA

    Le intenzioni del Papa non cambiano la dottrina

    La pubblicazione negli Acta Apostolicae Sedis di due documenti che introducono la prassi della comunione per i divorziati risposati, riflette chiaramente la volontà del Papa ma non ha la forza di cambiare ciò che la Tradizione ci ha trasmesso. Ecco cosa fare.

    • amoris laetitia

    Lettera del Papa ai vescovi argentini pubblicata sugli Acta

    Per volontà di Francesco è stata pubblicata sugli Acta Apostolicae sedis, la gazzetta ufficiale della Santa Sede, la sua lettera del 2016 con cui "benediva" l'interpretazione del capitolo 8 di Amoris laetitia dei vescovi di Buenos Aires

    • DOCUMENTO/ESCLUSIVO

    Ecco la via polacca all'Amoris Laetitia

    Grande attenzione alla preparazione al matrimonio e formazione dei sacerdoti che devono seguire le diverse situazioni irregolari. E per i divorziati risposati massima accoglienza, accompagnamento spirituale, inclusione ma non l'accesso all'Eucarestia. Queste linee guida proposte dal Consiglio episcopale per la Famiglia e in attesa di ratifica dalla Conferenza episcopale dai vescovi polacchi.

    • PIERANTONI RISPONDE A BUTTIGLIONE

    Attenuanti o situazione? Continua la disputa su AL

    Continua la disputa filosofca sull'intereptazione di Amoris Laetitia. Pierantoni replica a Buttiglione su Lifesitenews circa la sfida tra attenuanti e etica della situazione: «Come può un divorziato risposato non avere piena avvertenza? Tanto più se sta facendo discernimento?»